Plumeria Potatura Info: Come e quando potare una Plumeria


Mentre i plumeria normalmente hanno bisogno di potature molto piccole, possono diventare piuttosto alti e disordinati se non mantenuti adeguatamente mantenuti. Oltre alle buone cure, potrebbero essere necessarie alcune informazioni sulla potatura dei plumeria.

Plumeria Cura e potatura

Plumeria (nome comune frangipani) è un piccolo albero che cresce circa 30 piedi di altezza. È originario dell'America tropicale ed è molto comune nelle Hawaii. Le foglie sono lucide e verde pallido, mentre i fiori sono di colore chiaro e formano una bella forma a girandola. Possono essere bianchi, rossi, gialli o rosa e sono spesso usati per fare leucidi, mantenendoli per giorni.

Questo albero ama luoghi caldi e asciutti, quindi il sole pieno e il suolo ben drenante sono un must. Ha però una certa resistenza al vento e al sale, quindi può crescere vicino al mare con pochi problemi. La Plumeria dovrebbe essere fertilizzata ogni tre mesi per la migliore produzione di fiori.

Tagliare dopo la fioritura per favorire una crescita sana. Ha anche bisogno di potature per mantenere le sue dimensioni e mantenerle in salute.

Come e quando potare una plumeria

La plumeria di potatura può aiutare a mantenere l'albero di dimensioni più ridotte e aiutare a rimuovere rami morti e malati. Molti giardinieri si chiedono quando è il momento migliore per potare le plumerie.

Quando si pota un albero sano per mantenere le dimensioni, è importante potare solo in inverno o all'inizio della primavera per evitare di danneggiare il ciclo di fioritura. Tagliare rami morti o malati può essere fatto in qualsiasi momento dell'anno e non influenzerà la fioritura o danneggerà la salute dell'albero.

Scegli gli strumenti giusti da utilizzare per la potatura. Un coltello affilato funziona alla grande per i rami più piccoli. Le forbici da potatura affilate sono buone per arti di taglia media. Le seghe per potare sono buone per i rami con diametro superiore a 3 pollici. Mantieni i tuoi strumenti il ​​più nitidi possibile per realizzare tagli uniformi e puliti. I tagli frastagliati invitano all'infezione l'albero. Sterilizza la lama degli strumenti dopo ogni taglio. Questo aiuterà a prevenire qualsiasi diffusione di malattie, anche se il tuo albero è sano. Lo sfregamento dell'alcool è la cosa migliore da usare per la sterilizzazione.

Scegliere la posizione corretta da tagliare è molto importante in modo da non tagliare o tagliare l'albero. Se il tuo albero è lungo e allampanato e vuoi che assuma un aspetto più pieno, taglia i rami alti. Basta fare un taglio per rimuovere i rami superiori. Rimuovi solo ciò che hai anche tu; non esagerare.

Tagliare la parte superiore incoraggerà nuovi rami a formare sul lato dell'albero. Prendi un ramo grande che ha 3 o 4 altri rami che sporgono da esso. Tagliare il taglio di circa 1 piede sopra il punto di ramificazione. Non limitarti a tagliare l'aspetto, ma anche a tagliare l'albero.

Quando rimuovi gli arti morti o malati, prendi precauzioni speciali. Tagliare qualsiasi ramo morto nella posizione del problema. Dopo il taglio, dovresti vedere la linfa bianca pulita fuoriuscire. Questo è un segno di un albero sano. Se non vedi alcun stillicidio, potrebbe essere necessario tagliare ulteriormente il ramo. Ricordarsi di tenere gli strumenti sterili e di disporre dei rami tagliati per evitare che i problemi si diffondano.

Articolo Precedente:
Le piante di Lapageria rosea , spesso chiamate anche campanule cilene, sono originarie delle regioni costiere del Cile. È il fiore nazionale del Cile e prende il nome dell'imperatrice Josephine Lapagerie, moglie di Napoleone Bonaparte. Non può essere coltivato da nessuna parte, però, e richiede una particolare attenzione per prosperare. C
Raccomandato
Hai mai visto macchie viola sulle tue cipolle? Questa è in realtà una malattia chiamata "macchia viola". Qual è la macchia viola di cipolla? È una malattia, un'infestazione da parassiti o una causa ambientale? Il seguente articolo discute la macchia viola sulle cipolle, incluso ciò che lo causa e come gestirlo. Qua
Molte persone coltivano la zucca invernale, che non è solo ricca di sostanze nutritive, ma può essere conservata per periodi più lunghi rispetto alle varietà estive, consentendo un assaggio della taglia estiva durante i mesi autunnali e invernali. Tra le varietà di zucca invernale, butternut è uno dei più popolari. Come
Creare giardini zen è un ottimo modo per ridurre lo stress, migliorare la concentrazione e sviluppare un senso di benessere. Leggi questo articolo per saperne di più sui giardini zen giapponesi in modo da poter raccogliere i benefici che forniscono. Cos'è un giardino zen? I giardini zen, chiamati anche giardini rocciosi giapponesi, attraggono le persone a cui piacciono le impostazioni accuratamente controllate di sabbia o rocce rastrellate e arbusti con taglio preciso. S
La putrefazione delle radici della radice di Pythium è una brutta malattia fungina che può vivere nel terreno per lunghi periodi di tempo, solo in attesa di prendere piede e attaccare piante di cipolla quando le condizioni sono giuste. La prevenzione è la migliore difesa, dal momento che il marciume di pythium della cipolla è difficile da controllare una volta iniziato. Co
Le viti di patata dolce aggiungono tonnellate di interesse a un cesto di fiori standard oa un espositore per contenitori appesi. Queste piante versatili sono teneri tuberi con tolleranza zero di temperature di congelamento e sono spesso coltivate come annuali da buttare via. Puoi comunque salvare i tuoi tuberi e risparmiare un dollaro piantandoli di nuovo nella primavera successiva
Quando si coltiva qualcosa di bello come il glicine, non si vuole rovinarlo potendolo sbagliato. Pertanto, assicurati di potare il tuo glicine in base alle seguenti indicazioni. Diamo un'occhiata a una guida per la potatura passo-passo di un glicine. Come procurare il glicine passo dopo passo Quindi, per prima cosa