Metodi di propagazione della mandorla: suggerimenti per la propagazione degli alberi di mandorla


Originaria del Mediterraneo e del Medio Oriente, i mandorli sono diventati un albero di noci popolare per i giardini domestici di tutto il mondo. Con la maggior parte delle cultivar che crescono solo fino a un'altezza di 10-15 piedi (3-4, 5 m.), I giovani mandorli possono facilmente essere addestrati come spalliere. I mandorli portano fiori rosa chiaro a bianchi all'inizio della primavera, prima di sfogliare. Nei climi più freddi, è normale che questi fiori fioriscano mentre il resto del giardino giace addormentato sotto la neve. I mandorli possono essere acquistati da vivai e vivai o propagati a casa da un mandorlo esistente. Diamo un'occhiata a come propagare un mandorlo.

Metodi di propagazione della mandorla

La maggior parte delle cultivar di mandorle non può essere propagata per seme. I semi di alcuni ibridi sono sterili, mentre altri semi di cultivar di mandorla possono essere vitali ma non producono piante vere per tipo. Le piante che derivano dal seme possono ritornare a una pianta madre originaria, che sebbene legata, potrebbe non essere nemmeno una pianta di mandorla. Pertanto, i metodi di propagazione della mandorla più comuni sono le talee o l'innesto di gemme.

Propagare gli alberi di mandorle con talee

Le talee sono un metodo di propagazione in cui i giovani germogli di una pianta legnosa vengono tagliati e costretti a radicare. In primavera, dopo che il mandorlo ha sfogliato e prodotto nuovi germogli, seleziona alcune giovani e morbide propaggini per talee di legno tenero. Assicurati che questi siano nuovi germogli che crescono sopra l'unione dell'innesto dell'albero e non i polloni da sotto l'innesto.

Prima di tagliare i germogli per talee, preparare un vassoio di semina o piccoli vasi con una buona miscela di compost o mezzo di invasatura. Buca nel terreno di invasatura per le talee con una matita o un tassello. Inoltre, assicurati di avere a portata di mano un ormone radicante.

Con un coltello affilato e sterile, taglia i giovani germogli che hai selezionato per la propagazione del mandorlo appena sotto un nodo fogliare. I germogli selezionati dovrebbero essere lunghi circa 3-4 pollici (8-10 cm). Rimuovere eventuali gemme fogliari o foglie dalla metà inferiore del taglio.

Seguendo le istruzioni sull'ormone radicante che stai utilizzando, applicalo sul fondo delle talee, quindi inseriscile nel mezzo di invasatura. Tampona con cura il terreno attorno alle talee e innaffia delicatamente ma accuratamente.

Di solito ci vogliono 5-6 settimane per le talee da radersi alla radice. Durante questo periodo, è molto importante mantenere umido il compost o il terriccio, ma non troppo fradicio. Posizionare il taglio in una serra o un sacchetto di plastica trasparente può aiutare a mantenere l'umidità costante.

Come propagare una mandorla in erba

Un altro metodo comune per la propagazione del mandorlo è l'erba, o innesto di gemme. Con questa forma di innesto di alberi, i germogli del mandorlo che vuoi coltivare vengono innestati sul portainnesto di un albero compatibile. Portainnesto di altre mandorle può essere utilizzato per germogliare mandorli e pesche, prugne o albicocche.

Il germogliamento viene solitamente fatto a fine estate. Usando tagli accurati con un coltello per innesto, i germogli di mandorla vengono innestati sul portainnesto selezionato con uno dei due metodi, germogliamento a T o germogliamento di chip / scudo.

Nel T-budding, un taglio a forma di T viene fatto nel portainnesto e un bocciolo di mandorla viene posto sotto la corteccia del taglio, quindi viene fissato in posizione mediante un nastro di innesto o uno spesso elastico. In germoglio o chip gemmazione, un chip a forma di scudo viene tagliato fuori dal portainnesto e sostituito da un chip a forma di scudo che si adatta correttamente contenente una gemma di mandorla. Questo chip-gemma viene quindi fissato in posizione mediante l'innesto del nastro.

Articolo Precedente:
In primavera dedichiamo moltissimo lavoro alla creazione dei nostri letti ideali per il giardino ... diserbo, lavorazione del terreno, modifiche del terreno, ecc. Questo può essere controproducente, ma siamo guidati dalla visione che abbiamo di un giardino pieno di heathy e di un raccolto abbondante.
Raccomandato
Il nome firebush non descrive solo i bellissimi fiori colorati di questa pianta; descrive anche quanto bene il grande arbusto tollera il calore intenso e il sole. Perfetto per le zone dalla 8 alla 11, far crescere un firebush è facile se sai quali condizioni ha bisogno per prosperare. Ma esattamente cos'è un firebush?
È facile capire perché le ortensie sono così popolari. Facile da coltivare e tollerante di sole e ombra, le ortensie portano al tuo giardino splendide foglie e grandi fiori. Aumenta l'incanto di questi cespugli fioriti selezionando con attenzione le piante di ortensie. Se stai pensando a piantare vicino alle ortensie, troverai arbusti e fiori che completano queste piante. C
I cetrioli estivi, con il loro sapore vivace e la consistenza croccante, sono aggiunte divertenti al giardino. Tuttavia, le piante spesso vigna possono occupare molto spazio e ridurre lo spazio disponibile per altri tipi di piante. Piantare cetrioli in un contenitore preserva lo spazio del giardino, pur continuando a fornire un buon ambiente di crescita per il frutto
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le crescenti piante di waffle come parte di un orto o di un contenitore misto forniscono un insolito fogliame a cascata con un colore viola e una tinta metallica. Le informazioni sulla pianta di Waffle indicano che la pianta, conosciuta anche come edera rossa o edera a fiamma rossa, cresce facilmente in casa nelle giuste condizioni di crescita
Con il loro bel fogliame tropicale ei fiori spettacolari, le calle aggiungono un tocco di mistero ed eleganza al giardino. Questo articolo ti spiega come trapiantare le calle all'esterno o in vasi per colture indoor o outdoor. Trapianto di calle Il momento migliore per trapiantare le calle ( Zantedeschia aethiopica ) è in primavera dopo che tutto il pericolo di gelo è passato e il terreno comincia a scaldarsi.
Crescenti succulente nella zona 6? È possibile? Tendiamo a pensare alle piante grasse come piante per climi aridi e desertici, ma ci sono un certo numero di succulente resistenti che tollerano inverni freddi nella zona 6, dove le temperature possono scendere fino a -5 ° C (-20, 6 ° C). In effetti, alcuni possono sopravvivere a punire i climi invernali fino a nord delle zone 3 o 4. C