Controllo dei parassiti della mandorla - Riconoscimento dei sintomi del parassita del mandorlo


Le mandorle non sono solo deliziose ma nutrienti, così tante persone stanno provando a coltivare le proprie noci. Sfortunatamente, gli umani non sono gli unici che amano le mandorle; ci sono molti insetti che mangiano le mandorle o il fogliame dell'albero. Quando si trattano i parassiti sui mandorli, è importante riconoscere i sintomi dei parassiti del mandorlo. Il seguente articolo contiene informazioni su insetti di mandorle e trattamenti di infestanti a base di mandorle.

Insetti di mandorlo

Ci sono alcuni bug che mangiano le mandorle, o piuttosto più comunemente il fogliame dell'albero. Le formiche, in particolare le formiche del fuoco del sud e le formiche del pavimento, amano le mandorle quanto te. Grandi colonie di queste specie possono decimare un raccolto di noci, ma di solito non sono un grosso problema.

Afidi e squame, piccola linfa che succhia vampiri, si nutre di colonie e causa macchie di foglie gialle, deformità di foglie e fiori. La presenza di uno di questi insetti porta a una maggiore incidenza di formiche. Perché? Questi insetti emanano melata su cui cresce la muffa fuligginosa, ma attira anche le formiche. Le formiche, in cambio della melata, fungono da protettori dagli insetti predatori alle squame e agli afidi.

Per liberare l'albero delle squame e degli afidi, prova a spruzzare con forza dal tubo del giardino per rimuoverli. Eliminare e distruggere le aree di forte infestazione e spruzzare l'albero con un sapone insetticida o olio per l'orticoltura.

I bruchi della tenda si nutrono da aprile a giugno, fogliame scheletrato. Quando ci sono solo alcuni di questi alberi, il trattamento di questi parassiti sui mandorli richiede semplicemente il prelievo a mano e il loro smaltimento. Per le più grandi infestazioni, pota i ramoscelli e rami molto infestati e li distrugge. Un insetticida potrebbe essere necessario nel caso di un gran numero di bruchi da tenda.

Le larve di Leafroller hanno corpi verdi con teste nere. Si nutrono di boccioli di mandorlo proprio mentre si stanno aprendo. Di solito, la popolazione di leafrollers è piccola e può essere lasciata da sola, ma se c'è una grande popolazione, il Bacillus thuringiensis è spesso utile.

Diversi tipi di trivellatori possono affliggere un mandorlo. Tutti loro scavano attraverso lo strato esterno della corteccia e nei cambiamenti, o legno interno. I borers sono difficili da trattare poiché sono sotto uno strato di corteccia. Se l'albero è sano, probabilmente non subirà alcun danno permanente dai trivellatori. Le infestazioni pesanti potrebbero dover essere controllate con pesticidi. Questo dipende dal tipo di trivellatore che ha il tuo albero, quindi controlla con il tuo ufficio di estensione locale per informazioni su come identificare i trapani ei rinvii di insetticidi.

Gli acari del Pacifico, a due punte o a fragola sono insetti molto piccoli che fanno girare ragnatele minute. Inoltre succhiano le foglie dell'albero, causando ingiallimento e caduta prematura delle foglie. Gli acari del ragno prosperano in condizioni asciutte e polverose. Per contrastare gli acari, mantenere l'albero costantemente annaffiato e l'area circostante umida. Inoltre, lavare gli acari dal fogliame. Per le pesanti infestazioni, utilizzare un sapone insetticida di olio per l'orticoltura durante la stagione dormiente.

Le cimici fogliari indossano camuffamenti, speroni a forma di foglia sulle zampe posteriori per proteggersi dai predatori. Come le formiche che amano le mandorle, anche gli insetti con le foglie si nutrono dei noccioli dell'albero mentre si sviluppano. Questo può uccidere il seme in via di sviluppo. Depongono anche le loro uova all'interno dello scafo di noci che a loro volta si sviluppano in modo anomalo. Gli insetti a foglia caduca sono più attivi all'inizio della primavera, ma di solito non si infiltrano negli alberi di mandorla. Se lo fanno, un'applicazione di insetticida potrebbe essere in ordine. Anche così, questo non può uccidere le uova che risiedono nel dado e possono continuare a cadere dall'albero per un massimo di una settimana dopo l'applicazione.

Per la maggior parte, le mandorle sono resilienti e parzialmente resistenti ai parassiti. Anche gli insetti sopra elencati hanno sintomi di parassiti del mandorlo abbastanza piccoli e i trattamenti dei parassiti delle mandorle sono solitamente di una varietà più benigna, come un flusso costante di acqua o l'applicazione di olio per orticoltura o sapone insetticida.

Articolo Precedente:
Uno dei modi più efficaci per aumentare una grande quantità di cibo in un piccolo spazio è usando il giardinaggio del letto rialzato o il giardinaggio a pianta quadrata. Questi sono fondamentalmente grandi giardini container costruiti proprio sulla superficie del cantiere. Mentre è possibile creare le pareti di un letto rialzato con blocchi di cenere, mattoni e persino sacchi di sabbia, uno dei metodi più popolari e attraenti è quello di utilizzare registri trattati da tenere nel terreno. Dura
Raccomandato
Il pino Ponderosa ( Pinus ponderosa ) è un albero mostruoso facilmente riconoscibile nella vista naturale. Questo albero sempreverde può arrivare fino a 165 piedi di altezza e ha un tronco dritto svettante sormontato da una corona relativamente piccola. I maestosi pini sono originari del Nord America e sono comuni in tutti gli Stati Uniti su terreni montuosi e altipiani.
Gli alberi limbo Gumbo sono grandi, molto in rapida crescita, e nativi di forma interessante della Florida meridionale. Questi alberi sono popolari nei climi caldi come alberi esemplari, e specialmente per rivestire strade e marciapiedi in ambienti urbani. Continua a leggere per saperne di più gumbo limbo informazioni, tra cui gumbo limbo cura e come far crescere gumbo limbo alberi.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Per le foglie finemente strutturate nel giardino ombreggiato o parzialmente ombreggiato, prendere in considerazione la coltivazione di piante di felce femminile ( Athyrium filix-femina ). Le piante di felce femminile sono piante autoctone e affidabili e facili da coltivare in un luogo umido e parzialmente ombreggiato
Le mandorle sono entrambe gustose e nutrienti, quindi far crescere la tua è stata una grande idea - fino a quando non hai realizzato che il tuo albero non stava producendo. A che serve un mandorlo senza noci? La buona notizia è che dovresti essere in grado di risolvere il problema con pochi semplici passaggi.
Le brillanti fioriture bianche della gardenia sono solo la loro seconda caratteristica migliore: l'odore celeste che producono riempie l'aria di un profumo come nessun altro. Non c'è da meravigliarsi se i giardinieri sono estremamente protettivi nei confronti delle loro gardenie! Sfortunatamente, anche la pianta più viziata può sviluppare una delle più comuni malattie da gardenia. Qu
È difficile aspettare i primi assaggi del raccolto estivo, ei cetrioli non fanno eccezione. Dovresti sapere quando scegliere un cetriolo per provare la polpa croccante e succosa, perfetta per insalate, decapanti e molti altri usi. Ma quando e come li raccogli? Ci sono due tipi principali di cetriolo.