Controllo dei parassiti della mandorla - Riconoscimento dei sintomi del parassita del mandorlo


Le mandorle non sono solo deliziose ma nutrienti, così tante persone stanno provando a coltivare le proprie noci. Sfortunatamente, gli umani non sono gli unici che amano le mandorle; ci sono molti insetti che mangiano le mandorle o il fogliame dell'albero. Quando si trattano i parassiti sui mandorli, è importante riconoscere i sintomi dei parassiti del mandorlo. Il seguente articolo contiene informazioni su insetti di mandorle e trattamenti di infestanti a base di mandorle.

Insetti di mandorlo

Ci sono alcuni bug che mangiano le mandorle, o piuttosto più comunemente il fogliame dell'albero. Le formiche, in particolare le formiche del fuoco del sud e le formiche del pavimento, amano le mandorle quanto te. Grandi colonie di queste specie possono decimare un raccolto di noci, ma di solito non sono un grosso problema.

Afidi e squame, piccola linfa che succhia vampiri, si nutre di colonie e causa macchie di foglie gialle, deformità di foglie e fiori. La presenza di uno di questi insetti porta a una maggiore incidenza di formiche. Perché? Questi insetti emanano melata su cui cresce la muffa fuligginosa, ma attira anche le formiche. Le formiche, in cambio della melata, fungono da protettori dagli insetti predatori alle squame e agli afidi.

Per liberare l'albero delle squame e degli afidi, prova a spruzzare con forza dal tubo del giardino per rimuoverli. Eliminare e distruggere le aree di forte infestazione e spruzzare l'albero con un sapone insetticida o olio per l'orticoltura.

I bruchi della tenda si nutrono da aprile a giugno, fogliame scheletrato. Quando ci sono solo alcuni di questi alberi, il trattamento di questi parassiti sui mandorli richiede semplicemente il prelievo a mano e il loro smaltimento. Per le più grandi infestazioni, pota i ramoscelli e rami molto infestati e li distrugge. Un insetticida potrebbe essere necessario nel caso di un gran numero di bruchi da tenda.

Le larve di Leafroller hanno corpi verdi con teste nere. Si nutrono di boccioli di mandorlo proprio mentre si stanno aprendo. Di solito, la popolazione di leafrollers è piccola e può essere lasciata da sola, ma se c'è una grande popolazione, il Bacillus thuringiensis è spesso utile.

Diversi tipi di trivellatori possono affliggere un mandorlo. Tutti loro scavano attraverso lo strato esterno della corteccia e nei cambiamenti, o legno interno. I borers sono difficili da trattare poiché sono sotto uno strato di corteccia. Se l'albero è sano, probabilmente non subirà alcun danno permanente dai trivellatori. Le infestazioni pesanti potrebbero dover essere controllate con pesticidi. Questo dipende dal tipo di trivellatore che ha il tuo albero, quindi controlla con il tuo ufficio di estensione locale per informazioni su come identificare i trapani ei rinvii di insetticidi.

Gli acari del Pacifico, a due punte o a fragola sono insetti molto piccoli che fanno girare ragnatele minute. Inoltre succhiano le foglie dell'albero, causando ingiallimento e caduta prematura delle foglie. Gli acari del ragno prosperano in condizioni asciutte e polverose. Per contrastare gli acari, mantenere l'albero costantemente annaffiato e l'area circostante umida. Inoltre, lavare gli acari dal fogliame. Per le pesanti infestazioni, utilizzare un sapone insetticida di olio per l'orticoltura durante la stagione dormiente.

Le cimici fogliari indossano camuffamenti, speroni a forma di foglia sulle zampe posteriori per proteggersi dai predatori. Come le formiche che amano le mandorle, anche gli insetti con le foglie si nutrono dei noccioli dell'albero mentre si sviluppano. Questo può uccidere il seme in via di sviluppo. Depongono anche le loro uova all'interno dello scafo di noci che a loro volta si sviluppano in modo anomalo. Gli insetti a foglia caduca sono più attivi all'inizio della primavera, ma di solito non si infiltrano negli alberi di mandorla. Se lo fanno, un'applicazione di insetticida potrebbe essere in ordine. Anche così, questo non può uccidere le uova che risiedono nel dado e possono continuare a cadere dall'albero per un massimo di una settimana dopo l'applicazione.

Per la maggior parte, le mandorle sono resilienti e parzialmente resistenti ai parassiti. Anche gli insetti sopra elencati hanno sintomi di parassiti del mandorlo abbastanza piccoli e i trattamenti dei parassiti delle mandorle sono solitamente di una varietà più benigna, come un flusso costante di acqua o l'applicazione di olio per orticoltura o sapone insetticida.

Articolo Precedente:
Quando si tratta di considerare i molti tipi di piante cosmo sul mercato, i giardinieri sono di fronte a una ricchezza di ricchezze. La famiglia del cosmo comprende almeno 25 specie conosciute e molte cultivar. Continuate a leggere per conoscere solo alcune delle centinaia di varietà vegetali dell'universo e dei tipi di fiori dell'universo.
Raccomandato
Molti fiori selvatici nativi degli Stati Uniti esistono in un paradosso di essere considerati infestanti ma allo stesso tempo importanti per le nostre specie native per il nostro ambiente e la sua fauna selvatica. Questo è vero per il geranio Carolina ( Geranium carolinianum ). Originaria degli Stati Uniti, del Canada e del Messico, il geranio Carolina veniva usato per centinaia di anni dalle tribù native americane, come le tribù Obijwe, Chippewa e Blackfoot, come una preziosa erba medicinale. C
I fiori di garofano rosa ( Dianthus caryophyllus ) possono arrivare in una gamma di colori, ma il termine "rosa" in realtà si riferisce al vecchio inglese, pynken, che è qualcosa come cesoie rosa. Fa riferimento ai bordi dentellati delle foglie sulla pianta piuttosto che al colore. Le erbe aromatiche di chiodo di garofano sono legate ai garofani e il profumo riconoscibile del chiodo di garofano è portato sulle fioriture. Q
La zebra ( Miscanthus sinensis 'Zebrinus') è originaria del Giappone e una delle cultivar dell'erba di Miscanthus , tutte utilizzate come erba ornamentale. Le piante di erba di zebra muoiono in inverno, ma in primavera sono perenni e risorgive. Le erbe forniscono quattro stagioni di interesse con fogliame a strisce giovane primavera variegato, infiorescenza color rame estate, foglie d'oro cadenti e consistenza e forma dell'inverno.
Per generazioni ci hanno detto che le piante d'appartamento sono buone per la casa perché assorbono l'anidride carbonica e rilasciano ossigeno nell'aria. Mentre questo è vero, la maggior parte delle piante fa questo mentre sono fotosintesi. Nuovi studi hanno scoperto che durante il giorno molte piante assorbono l'anidride carbonica e rilasciano ossigeno, ma di notte fanno il contrario: assumono ossigeno e rilasciano anidride carbonica come schema di sonno o riposo.
Lantana è la risposta alle preghiere di ogni giardiniere. La pianta richiede incredibilmente poca cura o manutenzione, eppure produce fiori colorati per tutta l'estate. Che ne dici di prendersi cura delle lantanas durante l'inverno? La cura invernale delle lantanas non è difficile nei climi caldi; ma se hai il gelo, dovrai fare di più. C
La pianta della coda del topo ( Arisarum proboscideum ), o la pianta del topo di Arisarum è un membro della famiglia Arum e un cugino di Jack-in-the-pulpit. Originario della Spagna e dell'Italia, questa piccola e interessante pianta boschiva può essere difficile da trovare. Detto questo, queste piante sono facili da mantenere, resistenti al gelo e perfette per i giardinieri alle prime armi.