Propagazione di Albuca - Suggerimenti per la cura delle piante di erba a spirale


Nonostante il loro nome, le piante a spirale di Albuca non sono vere erbe della famiglia delle Poeaceae. Queste piccole piante magiche nascono dai bulbi e sono un esemplare unico per contenitori o giardini di stagione calda. Come pianta sudafricana, la cura dell'erba a spirale richiede una piccola conoscenza della loro regione natale e delle condizioni in cui cresce l'Albuca. Con buona cura, potresti anche essere ricompensato con una punta di fiori ciondolanti eccentrici. Impara i trucchi su come coltivare l'erba a spirale Albuca per goderti questa pianta carica di personalità.

Informazioni sulla pianta a spirale di Albuca

L'Albuca è un genere di oltre 100 tipi di piante, la maggior parte originaria del Sudafrica. Albuca spiralis sono anche conosciuti come frizzle sfrigolare piante e cavatappi Albuca. Il fogliame insolito cresce in realtà in una forma a molla e si avvolge dal bulbo con un appeal visivo unico.

La lampadina richiede un periodo di raffreddamento per produrre fogliame e infine i fiori, quindi le piante da interno possono essere difficili da coltivare. Le piante a spirale dell'Albuca sono esigenti per quanto riguarda il drenaggio e il fabbisogno idrico, il che significa che la cura delle piante con l'erba a spirale può essere una sfida per quelli di noi senza i pollici verdi.

L'albuca spiralis è resistente alle zone da 8 a 10 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. L'impianto richiede una temperatura minima di 60 gradi Fahrenheit (15 ° C), ma si esibirà al meglio nelle temperature più calde durante la stagione di crescita. La stagione di crescita attiva è l'inverno quando c'è molta umidità. Quando arriva l'estate secca, la pianta morirà.

In primavera produce numerosi fiori annidabili giallo-verdi che si dice abbiano odore di burro e vaniglia. Le foglie affascinanti e snelle sono influenzate dalla quantità di sole e acqua che ricevono. Condizioni di scarsa illuminazione possono produrre meno torsioni nelle foglie.

Cura delle piante a spirale

L'erba a spirale cresce naturalmente nelle boscaglie, nei boschi aperti e nelle praterie secche. È una pianta prolifica nella sua regione natia, ma si sta appena facendo conoscere in Europa e negli Stati Uniti. Perché è così sensibile al freddo, la maggior parte di noi dovrà usarlo come pianta d'appartamento.

La cura dell'erba a spirale inizia con un impasto che è ben drenante, poiché l'eccesso di umidità può far marcire bulbo e radici. Posiziona la lampadina in vaso in una zona soleggiata con luce luminosa ma indiretta per la maggior parte della giornata.

I bisogni idrici di questa pianta sono particolarmente importanti. Troppa acqua favorisce la putrefazione, ma troppo poco influenzerà la produzione del fogliame e la capacità della pianta di fiorire. In autunno inoltrato, inizia ad annaffiare la pianta regolarmente, mantenendo il terreno uniformemente umido ma non inzuppato.

Presto appariranno i primi scatti di curling. Usa un buon cibo vegetale liquido diluito di una volta al mese fino alla fioritura. Una volta terminata la fioritura, tagliare lo stelo fiorito speso e continuare ad annaffiare. Quando le temperature si riscaldano, puoi spostare la pianta all'esterno o tenerla in casa. Le piante da appartamento possono mantenere il loro fogliame, ma sembreranno ratte. Le piante all'aperto perderanno il fogliame e diventeranno dormienti. In ogni caso, la pianta tornerà in inverno.

Come coltivare l'erba a spirale Albuca

La propagazione di Albucus proviene da seme, divisione o bulbi. Detto questo, è principalmente propagato attraverso la divisione, in quanto i semi possono essere inaffidabili. Puoi trovare più facilmente le lampadine e aumentare la tua collezione semplicemente dividendo le piante ogni pochi anni. Se si desidera ottenere seme, la soluzione migliore è quella di ritirarlo da un impianto esistente.

Molte delle specie Albuca hanno bisogno di una pianta partner per produrre seme, ma l' Albuca spiralis è un'eccezione. I fiori possono durare per un paio di settimane, ma produrranno piccoli semi una volta impollinati. Le piante da appartamento possono essere impollinate raramente a causa dell'assenza di insetti, ma puoi imbrogliare un po 'e impollinare in modo affidabile le piante da solo. Usa un batuffolo di cotone per trasferire il polline da un fiore all'altro.

Una volta che hai i baccelli, puoi aprirli e seminare il seme fresco o asciugarli e seminare entro 6 mesi. Piantare semi allo stesso tempo la pianta emerge dalla sua dormienza in un appartamento e mantenere moderatamente umido. I semi dovrebbero germogliare entro una settimana circa dalla semina.

Articolo Precedente:
Se vivi a Galveston, in Texas o in qualsiasi zona delle zone USDA 9-11, probabilmente conosci gli oleandri. Cito Galveston, in quanto è conosciuta come la città degli Oleandri a causa del numero abbondante di oleandri piantati in tutta la città. C'è una ragione per cui gli oleandri sono una scelta di paesaggi così popolare in questa regione. Gli
Raccomandato
Gli alberi di Pansy della foresta sono un tipo di redbud orientale. L'albero ( Cercis canadensis 'Forest Pansy') prende il nome dai fiori attraenti e simili a quelli che appaiono in primavera. Continuate a leggere per ulteriori informazioni su Forest Pansy redbud, incluso Forest Pansy tree care
Gli aceri a strisce ( Acer pensylvanicum ) sono anche conosciuti come "acero di serpente". Ma non lasciarti spaventare. Questo grazioso alberello è un nativo americano. Esistono altre specie di acero di serpente, ma Acer pensylvanicum è l'unico nativo del continente. Per ulteriori informazioni sugli alberi di acero a strisce e suggerimenti per la coltivazione degli alberi di acero a strisce, continua a leggere.
Molte persone coltivano la zucca invernale, che non è solo ricca di sostanze nutritive, ma può essere conservata per periodi più lunghi rispetto alle varietà estive, consentendo un assaggio della taglia estiva durante i mesi autunnali e invernali. Tra le varietà di zucca invernale, butternut è uno dei più popolari. Come
Sebbene non sia noto come prezzemolo, salvia, rosmarino e timo, il Partenio è stato raccolto dai tempi degli antichi greci e degli egiziani per una miriade di problemi di salute. Si pensava che la raccolta di semi di erba e foglie di erba tenera da parte di queste prime società curasse tutto da infiammazioni, emicranie, punture di insetti, malattie bronchiali e, naturalmente, febbri.
Il virus del mosaico dei nani di mais (MDMV) è stato segnalato nella maggior parte delle regioni degli Stati Uniti e in paesi di tutto il mondo. La malattia è causata da uno dei due virus principali: il virus del mosaico della canna da zucchero e il virus del mosaico nano del mais. A proposito del virus del mosaico dei nani nel mais Il virus del mosaico delle piante di mais viene trasmesso rapidamente da diverse specie di afidi.
Le piante grasse, come tutte le piante, sono sensibili alle infestazioni da parassiti. A volte, i parassiti sono facilmente visibili e altre volte difficili da vedere, ma il loro danno è evidente. Un esempio di questo è il danno da acaro succulento. Gli acari che colpiscono le piante grasse, di cui ce ne sono molti, sono difficili da vedere ad occhio nudo, ma il loro danno è lì per il mondo da vedere. Co