Informazioni sull'albero del tè australiano: suggerimenti per coltivare un albero del tè australiano


Originaria dell'Australia orientale, la pianta del tè australiano ( Leptospermum laevigatum ) è un aggraziato arbusto sempreverde o un piccolo albero apprezzato per la capacità di crescere in condizioni difficili e per i suoi colpi di scena e curve che conferiscono all'albero un aspetto naturale e scolpito. La pianta australiana dell'albero del tè è anche conosciuta come mirto australiano o albero del tè costiero. Vuoi imparare a coltivare un albero del tè australiano? È facile; continua a leggere per scoprirlo!

Informazioni sull'albero del tè australiano

Le piante dell'albero del tè australiano sono adatte per la coltivazione nelle zone di rusticità da USD a 9 a 11. Sebbene l'altezza matura dipenda dalla specie, le piante del tè australiano in giardino generalmente raggiungono altezze di 10 - 25 piedi. L'albero del tè australiano presenta piccole foglie coriacee bluastre e corteccia grigia che si aggiungono al suo aspetto materico. Fiori primaverili come la mela sbocciano all'inizio della primavera.

Le piante dell'albero del tè australiano sono resistenti alla siccità una volta stabilite, resistendo al vento e al suolo povero e sabbioso. L'albero del tè australiano è un'ottima scelta per un ambiente marino.

Come coltivare gli alberi del tè australiano

Le piante dell'albero del tè australiano prosperano in piena o parziale luce solare. Sebbene l'albero si adatti alla maggior parte dei tipi di terreno, predilige terreni sabbiosi o argillosi, in qualche modo acidi e drenanti. Il terreno argilloso molto duro o pesante è meglio evitare. Le varietà più piccole, che funzionano bene per le siepi, possono essere piantate a una distanza di 3 o 6 piedi; tuttavia, le grandi varietà necessitano di uno spazio di distensione tra i 15 ei 20 piedi, ma rispondono bene al taglio.

La cura del tè australiano è abbastanza facile. Quando cresce un albero del tè australiano, beneficia di un'abbondante irrigazione ogni settimana durante la prima estate - come regola generale, saturare il terreno fino a una profondità di 6-15 pollici. Una volta stabilito l'albero, non richiede acqua supplementare, sebbene benefici di un'irrigazione occasionale durante periodi prolungati di clima caldo e secco.

Non preoccuparti di nutrire il tuo albero del tè australiano, poiché un fertilizzante eccessivo può danneggiare l'albero. Se la crescita sembra lenta o pensi che l'albero abbia bisogno di fertilizzante, applica una leggera applicazione di un fertilizzante idrosolubile ogni mese durante la stagione di crescita, usando una soluzione di non più di ½ cucchiaino di fertilizzante per litro d'acqua. Non dare da mangiare all'albero dopo la fine dell'estate.

Nota : alcune varietà di tea tree australiano possono diventare invasive in alcune aree. Se vivi in ​​California, ad esempio, controlla con il tuo ufficio di estensione cooperativa locale prima di piantare. Se vuoi limitare la crescita della crescita nel tuo giardino, raccogli i baccelli che cadono sul terreno. Se l'albero è piccolo, rimuovi i fiori prima che vadano a seme.

Articolo Precedente:
I legni di bosso conferiscono al paesaggio un colore verde smeraldo e frondoso, con un investimento sorprendentemente scarso di tempo e sforzi da parte tua, poiché i requisiti di irrigazione del legno di bosso sono minimi una volta stabilita la pianta. Continuate a leggere per saperne di annaffiare un bosso e quando innaffiare bosso.
Raccomandato
Non c'è assolutamente niente come un grande letto di fiori di dalia. Le fioriture sono disponibili in molti colori e dimensioni, dando uno sbocco a qualsiasi gusto del giardiniere. Quando pianifichi il tuo letto, è una buona idea considerare cosa piantare con le dalie. Le piante amiche della Dalia possono essere gli accenti perfetti per innescare i fiori, ma possono anche aiutare a scoraggiare i parassiti o addirittura agire come esca e sacrificarsi ai predatori di insetti.
I peperoni aggiungono calore all'orto e una vasta gamma di colori, ma come i loro cugini, i pomodori possono essere pignoli sulle condizioni di crescita e sensibili ai danni dei parassiti. L'arricciatura delle foglie di peperone è un sintomo comune nei peperoni, come nelle piante di pomodoro.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Se ti piace coltivare piante insolite e interessanti, o se ti piace solo impararle, potresti leggere questo per imparare le piante di birra radice ( Piper auritum ). Se ti stai chiedendo come viene utilizzata una pianta di birra di radice, la risposta è riportata di seguito.
Le foglie grasse e succose e la polpa traslucida sono i tratti distintivi della pianta per finestre Haworthia. Non tutte le Haworthia hanno le foglie trasparenti, ma quelle che fanno sono esemplari spettacolari del genere. Imparare a coltivare Haworthia è relativamente facile, in quanto sono una pianta poco resistente e resistente.
Bacche colorate Hardy. Buona copertura del terreno. Salita su tralicci. Resistente ai parassiti Oooh! Aspetta: non eccitarti troppo. Queste caratteristiche desiderabili appartengono a quella che molti considerano essere una pianta indesiderabile. Sto parlando di peppervine. Cos'è la pepiera, chiedi?
Se stai cercando un piccolo fiore unico per mantenere la tua azienda giardino fino alla fine della stagione, prova i gigli Nerine. Questi nativi sudafricani provengono da bulbi e producono fiori con petali ricci in tonalità rosa o talvolta bianco, rosso e arancione. Le condizioni del sito e il suolo sono informazioni importanti su come coltivare i bulbi Nerine.