Cura di calendula africana: come coltivare i tageti africani


"La calendula all'estero si lascia diffondere, perché il sole e il suo potere sono gli stessi", scrisse il poeta Henry Constable in un sonetto del 1592. La calendula è stata a lungo associata al sole. Le tagete africane ( Tagetes erecta ), che sono originarie del Messico e dell'America centrale, erano sacre agli Aztechi, che le usavano come medicina e come offerta cerimoniale agli dei del sole. I tageti sono ancora chiamati l'erba del sole a causa di questo. In Messico, le margherite africane sono un fiore tradizionale posto sugli altari in Il giorno dei morti. Continua a leggere per ulteriori informazioni di calendula africana.

Informazioni di tagete africano

Chiamate anche margherite americane o tagete azteche, le calendule africane sono annuali che fioriscono dall'inizio dell'estate fino al gelo. Le calendule africane sono più alte e più tolleranti delle condizioni calde e secche delle calendule francesi. Hanno anche fiori più grandi che possono avere un diametro fino a 6 pollici. Se decapitato regolarmente, le piante di calendula africana di solito producono molte grandi fioriture. Crescono meglio in pieno sole e sembrano preferire terreni poveri.

La coltivazione di calendule africane o di calendule francesi attorno agli orti per respingere gli insetti dannosi, i conigli e i cervi è un'abitudine da giardinaggio che risale a secoli fa. Si dice che il profumo delle calendule scoraggi questi parassiti. Le radici di calendula emettono anche una sostanza tossica per i nematodi radicali nocivi. Questa tossina può rimanere nel terreno per alcuni anni.

Prestare attenzione quando si maneggiano calendule perché alcune persone possono ottenere irritazioni della pelle dagli oli della pianta. Mentre le calendule scoraggiano i parassiti, attirano api, farfalle e coccinelle in giardino.

Come coltivare i tageti africani

Le piante di calendula africana si propagano facilmente dalle sementi iniziate in casa 4-6 settimane prima dell'ultima data di gelo o seminate direttamente in giardino dopo che è passato il pericolo di gelo. I semi di solito germinano in 4-14 giorni.

Le piante di calendula africana possono anche essere acquistate presso la maggior parte dei garden center in primavera. Quando piantate o trapiantate le piante di calendula africana, assicuratevi di piantarle leggermente più in profondità di quanto non fossero originariamente coltivate. Questo li aiuta a stabilizzarsi per sostenere le loro cime di fiori pesanti. Le varietà alte potrebbero dover essere picchettate per il supporto.

Alcune varietà di calendula africana sono:

  • Giubileo
  • Moneta d'oro
  • Safari
  • A bizzeffe
  • Inca
  • Antigua
  • Schiacciare
  • Aurora

Articolo Precedente:
Ortaggi freschi in giardino in inverno. È roba da sogni. Puoi farlo diventare realtà, con un po 'di giardinaggio furbo. Alcune piante, sfortunatamente, non riescono a sopravvivere al freddo. Se ottieni inverni freddi, ad esempio, a febbraio non sceglierai pomodori. Puoi, tuttavia, scegliere spinaci, lattuga, cavoli e qualsiasi altra verdura a foglia verde che ti piace.
Raccomandato
Sappiamo tutti che le piante hanno bisogno del sole per produrre zuccheri vegetali o carboidrati per il cibo attraverso la fotosintesi. Hanno anche bisogno del calore che il sole crea per la migliore crescita. Tuttavia, anche la maggior parte delle piante che richiedono calore possono ottenere troppe cose positive
Baptisia, o falso indaco, è uno spettacolare cespuglio di fiori selvatici nativi che aggiunge splendidi toni blu al giardino perenne. Queste piante inviano radici profonde, quindi dovresti riflettere sulla posizione della pianta in fase di installazione perché trapiantare le piante Baptisia può essere complicato. S
Hai sentito parlare di piante che solleticano per aiutarle a crescere? Se hai visto qualcuno solleticare, accarezzare o piegare ripetutamente le piante, potresti presumere che fossero pazze. Ma queste pratiche esatte sono state adottate in alcune serre e vivai commerciali. Sfruttando le piante, questi coltivatori traggono vantaggio da qualcosa chiamata thigmomorphogenesis, un fenomeno poco conosciuto che influenza il modo in cui le piante crescono
Tra i frutti di bosco, il mio preferito potrebbe benissimo essere l'albicocca. Gli alberi di albicocche sono uno dei pochi alberi da frutto con pochissimi problemi; tuttavia, è possibile osservare occasionalmente una rottura della pelle di albicocca. Che cosa causa la spaccatura della frutta nelle albicocche e come evitare di spaccare le albicocche?
Le fragole fresche sono una delle gioie dell'estate. Dolcecuore alle fragole, confetture di fragole e frullati di bacche sono solo alcune delle gustose prelibatezze che ci piacciono quando è la stagione. Le piante di fragole gioiello sono produttori prolifici, facili da coltivare e tolleranti in una serie di condizioni.
Quince, una volta amata, ma poi in gran parte dimenticata, è tornata in grande stile. E perché no? Con fiori colorati simili a crepe, una dimensione relativamente piccola e un grande pectin punch, la mela cotogna è il frutto perfetto per l'orto che produce marmellate e gelatine. Ma non è tutto divertimento e giochi nel mondo della gelatina; è anche importante conoscere un po 'le comuni malattie delle cotogne in modo da poterle catturare prima che la tua mela cotogna si ammali seriamente. Tra