Che cosa è il seme di lino? Consigli per far crescere le tue piante di semi di lino


Il lino ( Linum usitatissimum ), una delle prime colture addomesticate dall'uomo, era usato principalmente per le fibre. Non è stato fino all'invenzione del gin di cotone che la produzione di lino ha iniziato a diminuire. Negli ultimi anni, siamo diventati più consapevoli dei numerosi benefici della pianta, in primo luogo il contenuto nutrizionale dei semi.

Cos'è il seme di lino?

Esattamente cos'è il seme di lino e perché è così importante? Semi di lino, ricchi di fibre e acidi grassi Omega-3, è considerato da molti un alimento meraviglioso che può ridurre il rischio di gravi problemi di salute, tra cui diabete, malattie del fegato, cancro, infarto, malattie cardiache e depressione.

La tua prossima domanda potrebbe essere: "Posso coltivare semi di lino nel mio giardino?" Coltivare il proprio seme di lino non è difficile, e la bellezza della pianta è un ulteriore vantaggio.

Come coltivare piante di semi di lino

Coltivare semi di lino a livello commerciale può essere un processo complicato, ma piantare il lino dai semi nel tuo giardino è più facile di quanto tu possa pensare. In effetti, probabilmente hai già coltivato i cugini di fiori di campo, il lino blu e il color scarlatto, o conosci qualcuno che lo possiede.

Il lino comune, come i suoi cugini, è una pianta di stagione fresca, ei semi dovrebbero essere piantati non appena il terreno può essere lavorato in primavera. Un gelo tardivo di solito non danneggia le piante quando emergono, poiché le piantine con almeno due foglie possono sopportare temperature fino a 28 F. (-2 ° C).

Cercare un sito di piantagione soleggiato e riparato quando si pianta il lino dalle sementi. Sebbene il lino si adatti ai tipi di terreno più ben drenati, il terreno ricco è ottimale. Scava una quantità generosa di compost, letame o altri materiali organici, specialmente se il terreno è povero.

Lavorare bene il terreno e levigarlo con un rastrello, quindi cospargere i semi uniformemente sul terreno preparato ad una velocità di circa 1 cucchiaio da tavola di semi di lino per ogni 10 piedi quadrati di spazio di semina. Suggerimento : spolverare i piccoli semi con la farina prima di piantarli li renderà più facili da vedere.

Rastrella leggermente il terreno in modo che i semi siano coperti con non più di ½ pollice di terreno, quindi innaffia l'area, usando uno spray sottile per evitare di lavare i semi dal terreno. Osserva che i semi germino in circa 10 giorni.

Innaffia regolarmente i semi per mantenere il terreno ancora umido, ma non inzuppato. Una volta stabilite le piante, è necessaria un'irrigazione supplementare solo durante i periodi di clima caldo, secco o ventoso. Un sottile strato di pacciame aiuta a controllare le erbe infestanti mentre moderano l'umidità e la temperatura del suolo.

Di solito, le piante di lino stabilite soffocheranno le erbacce; tuttavia, il diserbo regolare è fondamentale quando le piante sono piccole. Lavora con cura, tirando a mano per evitare di danneggiare le piccole radici di lino.

Le piante di lino non richiedono necessariamente fertilizzanti, ma se il terreno è povero, le piante trarranno beneficio da una soluzione diluita di fertilizzante idrosolubile ogni due settimane fino a quando non compaiono teste di semi. A questo punto, trattenere l'acqua in modo che le teste dei semi maturino e diventino di colore giallo dorato.

Raccogli i semi tirando intere piante dalle loro radici. Imballare gli steli e appenderli in un luogo asciutto per 3-5 settimane, o fino a quando le teste del seme non sono completamente asciutte.

Articolo Precedente:
I ricci hanno una vasta gamma e richiedono l'accesso ad almeno 10 - 12 cortili per raccogliere tutte le loro esigenze. Questo può essere difficile per i piccoli mammiferi, dato che oggi molti recinti sono recintati e non hanno accesso a nuovi terreni di caccia e nidificazione. Attrarre i ricci in giardino inizia con l'accesso, ma ci sono anche alcuni pericoli da eliminare e cose che puoi fare per farli sentire più invitati.
Raccomandato
Oh no, le mie foglie d'arancio stanno diventando gialle! Se stai mentalmente gridando mentre osservi il livello di salute del tuo albero di arance, non temere, ci sono una moltitudine di ragioni per cui le foglie degli alberi d'arancio diventano gialle, e molte di esse sono curabili. Continua a leggere per conoscerli
I groundcovers sempreverdi sono solo il biglietto se hai un posto difficile dove non crescerà nient'altro, dove l'erosione del suolo sta causando problemi, o se sei semplicemente nel mercato per un impianto bello e che richiede poca manutenzione. La selezione di piante sempreverdi per la copertura del terreno per la zona 9 non è difficile, anche se i groundcovers evergreen di zona 9 devono essere abbastanza robusti da resistere alle calde estati del clima.
I lillà sono i migliori interpreti quando si tratta di fiorire. Sviluppano gemme in autunno che svernano e scoppiano a colori e profumi in primavera. I congelamenti invernali possono danneggiare alcune varietà teneri, ma la maggior parte delle cultivar di lillà sono resistenti alle zone 4 o addirittura 3. d
Le zone di costruzione possono essere luoghi pericolosi, sia per gli alberi che per gli esseri umani. Gli alberi non possono proteggersi con gli elmetti protettivi, quindi spetta al proprietario della casa assicurarsi che non si verifichino incidenti per danneggiare la salute di un albero nelle zone di lavoro
I pomodori, come molte annue, sono grandi alimentatori e fanno meglio se vengono forniti con molte sostanze nutritive per crescere durante la stagione. I fertilizzanti, sia chimici che organici, possono aiutare a fornire i nutrienti extra necessari ai pomodori per crescere rapidamente. Ma cos'è un buon fertilizzante per il pomodoro?
La malattia batterica del marciume molle è un'infezione che può devastare un raccolto di verdure carnose come carote, cipolle, pomodori e cetrioli, sebbene sia ampiamente conosciuto per i suoi attacchi alle patate. La malattia del marciume molle è più facilmente riconosciuta in queste verdure da una polpa morbida, bagnata, color crema-abbronzata circondata da un anello dal marrone scuro al nero. Qu