Quali sono i microbi: i vantaggi dei microbi nel suolo


Gli agricoltori sanno da anni che i microbi sono fondamentali per la salute del suolo e delle piante. La ricerca attuale sta rivelando ancora più modi in cui i microbi benefici aiutano le piante coltivate. I microbi nel terreno e associati alle radici delle piante offrono una moltitudine di benefici, dal miglioramento del contenuto di nutrienti delle nostre colture al miglioramento della loro resistenza alle malattie. Alcuni microbi del suolo sono anche buoni per noi.

Cosa sono i microbi?

Un microbo viene generalmente definito come qualsiasi cosa vivente che sia troppo piccola per essere vista senza un microscopio. Con questa definizione, il "microbo" comprende animali microscopici come i nematodi e organismi unicellulari.

Con una definizione alternativa, "microbo" significa solo esseri viventi a cellula singola; questo include membri microscopici di tutti e tre i domini della vita: batteri, archaea (chiamati anche "archaebacteria") ed eucarioti ("protisti"). I funghi sono generalmente considerati microbi, anche se possono assumere forme unicellulari o multicellulari e produrre sia parti visibili che microscopiche sopra e sotto il terreno.

La vita microbica nel suolo include gli esseri viventi in ciascuno di questi gruppi. Un numero enorme di cellule batteriche e fungine vive nel suolo insieme a un minor numero di alghe, altri protisti e archaea. Questi organismi svolgono un ruolo importante nella catena alimentare e nel ciclo dei nutrienti all'interno del suolo. Il suolo come sappiamo non esisterebbe nemmeno senza di loro.

Cosa fanno i microbi?

I microbi nel terreno sono estremamente importanti per la crescita delle piante e per il funzionamento degli ecosistemi. Le micorrize sono associazioni simbiotiche tra le radici delle piante e funghi specifici del suolo. I funghi crescono in stretta associazione con le radici delle piante e in alcuni casi crescono anche parzialmente all'interno delle cellule della pianta stessa. La maggior parte delle piante coltivate e selvatiche si basano su queste associazioni micorriziche per ottenere nutrienti e difendersi dai microbi che causano malattie.

Le piante di leguminose come fagioli, piselli, trifoglio e robinia si uniscono ai batteri del suolo chiamati rhizobia per estrarre l'azoto dall'atmosfera. Questo processo rende l'azoto disponibile per uso vegetale e, infine, per uso animale. Associazioni simili di fissazione dell'azoto si formano tra altri gruppi di piante e batteri del suolo. L'azoto è un nutriente essenziale per le piante e all'interno delle piante diventa parte degli amminoacidi e quindi delle proteine. Globalmente, questa è una delle principali fonti di proteine ​​che gli esseri umani e altri animali mangiano.

Altri microbi del suolo aiutano a scomporre la materia organica da piante e animali morti e ad incorporarla nel terreno, aumentando il contenuto organico del suolo, migliorando la struttura del suolo e aiutando le piante a prosperare. I funghi e gli actinobatteri (batteri con abitudini di crescita simili ai funghi) iniziano questo processo abbattendo materiali più grandi e duri, quindi altri batteri consumano e incorporano pezzi più piccoli. Se hai una pila di compost, hai visto questo processo in azione.

Naturalmente, ci sono anche microbi portatori di malattie che colpiscono il suolo e che colpiscono le piante del giardino. La rotazione delle colture e le pratiche che incoraggiano la crescita di microbi benefici possono aiutare a sopprimere la sopravvivenza di batteri, funghi e nematodi dannosi nel suolo.

Articolo Precedente:
Nessun albero è più aggraziato del bel salice piangente con le sue lunghe trecce che ondeggiano graziosamente in una brezza. Ma quel fogliame a cascata e i rami che lo supportano devono essere tagliati di volta in volta. In realtà, tagliare un salice piangente è essenziale per la sua salute. Se ti stai chiedendo quando potare i salici piangenti o come potare un salice piangente, continua a leggere. Pe
Raccomandato
Lo sapevi che la maggior parte delle piante di bambù fiorisce solo una volta ogni 50 anni? Probabilmente non hai il tempo di aspettare che il tuo bambù produca semi, quindi dovrai dividere i tuoi ceppi esistenti e trapiantarli quando vuoi propagare le tue piante. Il bambù crescerà e si diffonderà rapidamente, ma non c'è un modo reale per dirigerlo in angoli lontani del giardino. Pren
A volte, la bellezza è mortale. Questo è il caso degli scout dei coleotteri giapponesi. Lucidi, di colore verde metallico con le ali di rame, i coleotteri giapponesi ( Popillia japonica ) sembrano quasi come se fossero stati fusi da metalli preziosi. Queste bellezze non sono esattamente le benvenute nel giardino poiché mangiano quasi tutto sul loro cammino. C
Indipendentemente dal fatto che le foglie decidue facciano brillare i colori alla fine dell'estate, il loro complesso meccanismo per far cadere quelle foglie in autunno è davvero sorprendente. Ma i primi schiocchi freddi o gli incantesimi caldi extra lunghi possono eliminare il ritmo di un albero e prevenire la caduta delle foglie.
Ci sono molte ragioni per cui una pianta ragno può diventare scolorita. Se la tua pianta di ragno perde colore verde o scopri che parte di una pianta di ragno solitamente variegata è verde, continua a leggere per imparare alcune ragioni e soluzioni. Perché la pianta ragno perde il colore verde? Nelle piante variegate, le parti di colore bianco mancano di clorofilla e non possono fotosintetizzare. S
La potatura della lavanda è importante per mantenere una pianta di lavanda che produce il tipo di fogliame profumato che la maggior parte dei giardinieri cerca. Se la lavanda non viene potata regolarmente, diventerà legnosa e produrrà meno foglie e fiori profumati. Se ti stai chiedendo come potare la lavanda e quando potare la lavanda al momento giusto, non aver paura. T
Un presagio di primavera, il colore giallo di solito ha un effetto positivo ed edificante sulle persone, specialmente alla fine di un inverno freddo e triste. Schemi di colori gialli possono anche incitare i sentimenti di ansia in alcune persone, se non attentamente progettate. Quindi, come creare un giardino giallo utilizzando i suoi tratti positivi