Malattie viola africane: quali cause Spot Spot On African Violet


C'è qualcosa di così semplice e rilassante sulle violette africane. I loro fiori allegri, anche a volte drammatici, possono rallegrare qualsiasi davanzale mentre il loro fogliame sfocato rende più morbidi i contorni. Per alcuni, le violette africane riportano i pensieri della casa della nonna, ma per gli altri possono essere fonte di molta frustrazione. Problemi come le macchie sulle foglie di violetta africana sembrano uscire dal nulla, trasformando una bella pianta in un incubo durante la notte. Continuate a leggere per saperne di più sul posto dell'anello sulle piante di violetta africana.

Informazioni su African Violet Ring Spot

Di tutte le malattie della viola africana, lo spot dell'anello viola africano è il meno grave che si possa incontrare. In realtà, non è nemmeno una malattia, sebbene si presenti proprio come una malattia. Quando le foglie delle viole africane sono chiazzate e hai escluso patogeni fungini e virali, c'è solo una risposta sensata: punto dell'anello viola africano. Gli hobbisti sono fin troppo familiarizzati con questo problema, ma è facile da gestire.

I punti sulle foglie viola africane compaiono quando le foglie stesse sono annaffiate. In effetti, studi risalenti agli anni '40 furono progettati per risolvere il mistero dietro questa anomalia. Sia Poesch (1940) che Eliot (1946) hanno osservato che le violette africane possono subire danni ai fogliame quando la temperatura dell'acqua è di circa 46 gradi Fahrenheit (8 gradi Celsius) inferiore rispetto ai tessuti vegetali.

All'interno della foglia, l'acqua superficiale fredda sta facendo qualcosa di simile al congelamento, dove i cloroplasti si rompono rapidamente. In altri casi, l'acqua calda in piedi sulle superfici fogliari può amplificare i raggi ultravioletti e provocare scottature solari su questi tessuti sensibili.

Trattare il punto dell'anello viola africano

Alla fine della giornata, le violette africane sono piante molto delicate e richiedono un'attenzione particolare alle temperature dei loro tessuti. Il danno all'anello dell'anello viola africano non può essere invertito, ma il comportamento che lo causa può essere corretto e nuove foglie alla fine cresceranno per sostituire quelle ferite.

In primo luogo, mai, mai innaffiare le foglie di un africano violetto: questo è un modo sicuro per creare più anelli o peggio. L'irrigazione dal basso è il segreto del successo della viola africana.

È possibile acquistare fioriere auto-irriganti progettati specificamente per le violette africane, installare uno stoppino nel vaso della tua pianta e usarlo per annaffiare dal basso o semplicemente innaffiare la tua pianta da un piattino o da un piatto. Indipendentemente dal metodo che preferisci, ricorda che queste piante sono anche soggette a marciume radicale, quindi senza hardware speciale, come vasi di fantasia o sistemi di assorbimento, dovrai fare attenzione a rimuovere l'acqua stagnante che viene a contatto diretto con il terreno una volta che il tuo l'irrigazione è fatta

Articolo Precedente:
Mentre leggi e scopri le esigenze e le preferenze di potatura di una pianta specifica, puoi sviluppare qualche ansia da potatura. Questo è particolarmente vero per gli arbusti da potatura, che hanno ogni sorta di regole rigide come "potare subito dopo la fioritura", "tagliare solo durante la dormienza" o "tagliare lo stelo del fiore sopra una gemma rivolta verso l'esterno o sopra un foglio di cinque".
Raccomandato
I legni di bosso sono uno degli arbusti di paesaggio più popolari disponibili. Sono noti per le loro forme compatte, la facilità di cura e adattabilità. Attualmente, ci sono oltre 200 tipi di boxwoods con poco più di 140 di quelli disponibili commercialmente e un numero anonimo di cultivar. Le varietà Buxus americane e inglesi sono due delle specie più diffuse nel panorama paesaggistico, ma ci sono molte più opzioni per il giardiniere più esigente. Scegli
Le piante di ragno sono piante da appartamento comuni e possono durare per generazioni. La loro natura senza fronzoli e le vivaci "spiderette" rendono la pianta d'appartamento attraente e facile da coltivare. I problemi della pianta ragno sono rari ma solitamente vengono attribuiti a troppa o pochissima umidità, eccesso di fertilizzanti e occasionalmente i parassiti degli insetti possono interferire con la salute delle piante.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Fiori di giglio tigrato ( Lilium lancifolium o Lilium tigrinum ) offrono un fiore alto e vistoso che potresti ricordare dal giardino di tua nonna. La pianta del giglio tigrato può raggiungere diversi metri di altezza, e mentre gli steli sono solitamente rigidi e robusti, una paletta sottile aiuta occasionalmente a fornire un aspetto eretto e supporto per più fiori.
Le aree di media ombra sono quelle che ricevono solo la luce solare riflessa. Un'ombra pesante significa aree che non ricevono affatto il sole diretto, come aree permanentemente ombreggiate da densi sempreverdi. Gli alberi per le aree ombreggiate non hanno tutte le stesse preferenze cromatiche. Ogni specie di albero ha una propria gamma di tolleranza cromatica
I fantasiosi caladium leaf sono una grande aggiunta al giardino all'ombra, spesso troppo verde. Con ben più di una dozzina di cultivar, che vanno dal bianco al rosa al profondo, al rosso scuro con bordi e venature contrastanti, le fantasiose foglie di caladium offrono una varietà sufficiente per soddisfare il giardiniere più esigente. A
Per un coltivatore di agrumi, nulla può essere più frustrante dell'attesa per tutta la stagione per un limone, lime, arancia o altri agrumi a maturare solo per scoprire che l'interno del frutto ha una buccia spessa con più scorza di polpa. Un albero di agrumi può sembrare sano e avere tutta l'acqua di cui ha bisogno, e questo può ancora accadere, ma puoi aggiustarlo e assicurarti che i tuoi agrumi non finiscano mai con una crosta spessa. Cos