Cactus di vacanza del Ringraziamento: suggerimenti per coltivare il cactus del Ringraziamento


I cactus di festa fioriscono intorno alla stagione per la quale sono chiamati. Pertanto, non sorprende che il cactus del Ringraziamento sbocci intorno a novembre. Il cactus del Ringraziamento è una pianta interna facile da coltivare. Sia il Natale che il cactus del Ringraziamento sono nel genere Schlumbergera e sono originari delle foreste tropicali del Brasile. Sono piante attraenti comunemente vendute e date come regali durante le vacanze ma sono anche facili da propagare dalle talee. Continua a leggere per informazioni sul cactus del Ringraziamento per le vacanze che ti faranno crescere e regalare queste piante per tutta la vita.

Informazioni sul Cactus del Ringraziamento

Schlumbergera truncata è il cactus del Ringraziamento. Si chiama un cactus foglia, ma non è un vero cactus. Piuttosto è un'epifita, quelle piante che vivono su altre piante. Le foglie sono larghe e piatte con una leggera dentellatura sui bordi del cactus Ringraziamento contro Natale, che presenta bordi più lisci. I fiori che appaiono in autunno sono simili ai fiori fucsia e sono disponibili in tonalità di giallo, bianco, rosa e rosso.

Queste piante sono classificate come Zygocactus, che alcuni studiosi chiamano un termine improprio, mentre altri lo gridano dai tetti. Qualunque sia il tipo di pianta, il cactus del Ringraziamento è un vincitore collaudato, con fioriture che durano dai 2 ai 4 mesi e una natura disinvolta. L'unico vero problema con la pianta è il suo bisogno di essere ingannato per rifiorire l'anno prossimo.

Costringere il cactus del Ringraziamento a fiorire richiede temperature fresche e ore di luce più brevi. Ciò significa che se vivi in ​​una regione senza brina, puoi lasciare il cactus all'esterno per provare ciò che è naturale. Quelli di noi che vivono dove le temperature si raffreddano dovranno creare condizioni false al chiuso per proteggerli dal freddo, ma possono provare temperature fredde fino a 40 gradi Fahrenheit (4 ° C) e luce ridotta, inclusa la luce artificiale. Iniziare a forzare il cactus del Ringraziamento a fiorire a fine estate all'inizio dell'autunno.

Cura delle piante di cactus del Ringraziamento

Uno degli aspetti più cruciali della cura delle piante di cactus del Ringraziamento è l'acqua. Queste piante tropicali non dovrebbero essere lasciate asciugare; tuttavia, l'eccesso di acqua alle radici può causare problemi di decomposizione e funghi.

Come epifita, ha spesso radici esposte e raccoglie la maggior parte della sua umidità attraverso l'umidità nell'aria. Le piante in vaso hanno bisogno di un terreno ben drenante e di un buon drenaggio. Innaffia abbondantemente e poi lascia asciugare il terzo 1/3 di terreno prima di innaffiare nuovamente.

Talee crescenti del cactus del ringraziamento

Le piante sono facili da propagare e moltiplicare. Tagliare una radice con 4-5 sezioni e foglie. Spolverare la fine con un fungicida e lasciarlo callo per una settimana in un luogo asciutto. Riempire una piccola pentola di terracotta con vermiculite o perlite mescolata con terriccio. In alternativa, puoi usare la sabbia umida.

Spingere la parte callused nella miscela e posizionare il piatto in luce brillante ma indiretta. Tenda il taglio con un sacchetto di plastica e rimuovilo per un'ora ogni giorno per far entrare l'aria. In circa 3 settimane, il taglio sarà radicato e avrai una pianta completamente nuova.

Crescere cactus del Ringraziamento alla fase di fioritura richiederà un paio di anni.

Articolo Precedente:
I ravanelli sono forse il re delle piante ad alta ricompensa. Crescono scandalosamente in fretta, con alcuni di loro che maturano in appena 22 giorni. Crescono al freddo, germogliando nel terreno freddo come 40 F. (4 C.), rendendoli uno dei se non i primi oggetti commestibili nel tuo orto ogni primavera
Raccomandato
Il cetriolo è un vegetale popolare da piantare nei giardini domestici e spesso cresce senza problemi. Ma a volte vedi sintomi di macchie fogliari batteriche e devi agire. Quando noti delle piccole macchie circolari sulle foglie, probabilmente stai trattando con una foglia di cetriolo. Continuate a leggere per informazioni su questa malattia e su come iniziare a trattare il punto fogliare angolare nei cetrioli.
I cactus di Epiphyllum sono anche chiamati cactus di orchidea a causa dei loro fiori adorabili. I fiori si trasformano in un piccolo frutto paffuto pieno di minuscoli semi. La crescita dei semi di Ephiphyllum richiederà un po 'di pazienza, ma è uno sforzo gratificante che ti darà più di questi bei cactus epifitici. L&
I bulbi di canna che si svernano sono un ottimo modo per assicurarsi che queste piante dall'aspetto tropicale sopravvivano nel tuo giardino anno dopo anno. Conservare i bulbi di canna è semplice e facile e chiunque può farlo. Continua a leggere per imparare come conservare i bulbi di canna dal tuo giardino.
Gli alberi sono una grande aggiunta a qualsiasi cantiere o paesaggio. Possono aggiungere texture e livelli a uno spazio altrimenti piatto e possono disegnare l'occhio con forma e colore. Se hai un piccolo cantiere con cui lavorare, tuttavia, alcuni alberi sono semplicemente troppo grandi per essere fattibili
Le carote sono un favorito di molti giardinieri. Sono belle biennali di stagione, che producono molto nel loro primo anno. A causa della loro rapida maturità e preferenza per il clima fresco, le carote possono essere piantate in diversi periodi dell'anno per raccolti separati. Quando i giardinieri hanno coltivato e raccolto con successo alti raccolti di carote, di solito provano nuove varietà ogni anno.
Dill è un'erba facile da coltivare coltivata per scopi culinari. Mentre aneto è annuale, prontamente semina e generalmente farà ritorno la primavera successiva. Ogni parte di aneto, i gambi, le foglie, i fiori e persino i semi sono commestibili. Quindi quali cure speciali ha bisogno di aneto, se ce ne sono? D