Seminare semi di mesquite: come e quando piantare semi mesquite


Le piante di mesquite sono considerate simboli del sud-ovest americano. Crescono come erbacce nella loro regione naturale e fanno eccellenti piante autoctone nei giardini di quella zona. Producendo un albero adorabile con piccoli fiori primaverili gialli e baccelli simili a fagiolini. Questo membro della famiglia dei legumi può assicurare l'azoto nel terreno, migliorando il giardino. Crescere mesquite da seme trovato in natura è un modo divertente per godere di queste piante gratuitamente. Tuttavia, la germinazione del seme mesquite può essere capricciosa e richiede diversi passaggi per il successo. Leggi ulteriori informazioni su come far crescere gli alberi mesquite dalle sementi.

Come far crescere il Mesquite dal seme

La propagazione delle piante da parte di giardinieri dilettanti è un modo interessante per sviluppare nuove piante e migliorare la tua esperienza in giardino. La semina di semi mesquite per la propagazione intenzionale richiede alcuni passaggi specifici per migliorare la germinazione. In natura, qualsiasi animale che mangia un baccello diffonderà il seme, e il tratto digestivo dell'animale fornisce il trattamento necessario per rompere la dormienza dell'embrione. Per il giardiniere domestico sarà necessario un trattamento aggiuntivo.

Molti esperti affermano che la crescita del mesquite da seme è il modo più difficile di propagare la pianta. La stratificazione dell'aria o la propagazione attraverso l'innesto sono metodi commerciali comuni. Per i semi mesquite, la massima germinazione si verifica a temperature comprese tra 80 e 85 gradi Fahrenheit (27-29 ° C).

Il seme non ha bisogno di luce per germogliare, ma fa meglio al di sotto di 0, 2 pollici (0, 5 cm) di terreno. Le piantine hanno bisogno di luce per crescere e temperature del terreno di almeno 77 gradi Fahrenheit (25 C.). La scarificazione del seme e l'immersione in acido solforico o aceto orticolo aumentano l'emergenza del cotiledone.

Miglioramento della germinazione dei semi di mesquite

I semi devono essere sfregiati con un coltello o un file per ferire l'esterno duro. Successivamente, un ammollo da 15 a 30 minuti in acido solforico o in una soluzione di aceto forte aiuterà ad ammorbidire la parte esterna del seme duro. Un altro trattamento che può aiutare è la stratificazione.

Avvolgere i semi in muschio di sfagno umido in un sacchetto o contenitore di plastica e riporre in frigorifero per 8 settimane. Questo è un metodo comune di stimolazione dell'emergenza dell'embrione. Anche se potrebbe non essere necessario, non danneggerà i semi e potrebbe incoraggiare l'emergenza della piantina. Una volta che tutti i trattamenti sono stati completati, è tempo di seminare semi di mesquite.

Quando piantare semi mesquite

Il tempismo è tutto quando si pianta. Se stai piantando semi direttamente all'esterno in contenitori o in un letto preparato, semina i semi in primavera. Le semenze iniziate in casa possono essere piantate in qualsiasi momento, ma richiedono una zona calda per germogliare e crescere.

Un altro trucco per garantire la germinazione è avvolgere i semi in asciugamani di carta umidi per una settimana. I semi dovrebbero inviare piccoli germogli in quel periodo. Quindi installare i germogli in una miscela di sabbia e muschio di sfagno che è stato leggermente inumidito.

A seconda della cultivar, molti coltivatori hanno avuto successo solo piantando semi, non trattati in terriccio. Tuttavia, dal momento che alcuni semi di cultivar sono resistenti, seguendo il piano di trattamento delineato non si danneggiano i semi e si evita gran parte della frustrazione associata a queste varietà resistenti.

Articolo Precedente:
Hai notato dei frutti di pomodoro che sembrano marci sul fondo? Un problema comune in giardino, in particolare quando si coltiva il pomodoro, e un argomento comunemente richiesto, la putrefazione della fioritura è solitamente presente nei frutti a metà o all'inizio della stagione. Allora, cos'è il marciume del pomodoro e cosa si può fare se non altro? Co
Raccomandato
Perché le mie foglie di fico diventano gialle? Se possiedi un albero di fico, le foglie gialle saranno un problema a un certo punto della sua vita. Le domande sulle foglie di fico si presentano ogni anno su ogni sito di giardinaggio e le risposte sembrano spesso contraddirsi. Ma se si guarda la breve lista delle cause delle foglie gialle sugli alberi di fico, hanno tutti una cosa in comune: lo stress.
La macchia batterica dei peperoni è una malattia devastante che può causare la deturpazione delle foglie e dei frutti. Nei casi più gravi, le piante possono morire. Non esiste una cura una volta che la malattia prende piede, ma ci sono molte cose che puoi fare per prevenirlo e impedirgli di diffondersi. C
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Come giardiniere, vuoi solo il meglio per le tue piante e il suolo in cui crescono. Detto questo, le opzioni per i fertilizzanti sono molto varie e il letame è molto popolare per molte esigenze di giardinaggio. Esistono numerosi tipi di letame che possono essere usati in giardino, ma uno che viene in mente meno frequentemente, anche se altrettanto utile, è l'uso di letame di cavia nei giardini.
Le felci staghorn sono piante d'aria - organismi che crescono ai lati degli alberi invece che nel terreno. Hanno due distinti tipi di foglie: un tipo piatto e rotondo che si attacca al tronco dell'albero ospite e un tipo lungo e ramificato che ricorda le corna di cervo e guadagna il nome della pianta
I mango sono una coltura economicamente importante nelle aree tropicali e subtropicali del mondo. I miglioramenti nella raccolta, nella manipolazione e nella spedizione del mango hanno portato la sua popolarità in tutto il mondo. Se sei abbastanza fortunato da avere un albero di mango, potresti chiederti "quando scelgo i miei mango".
I tarli dei prati tropicali nei prati causano gravi danni nei climi caldi, tropicali o sub-tropicali. Di solito non distruggono il tappeto erboso a meno che le infestazioni non siano gravi, ma anche infestazioni minori possono causare problemi ai prati che sono già stressati da un clima caldo e secco.