Rinvaso di palme da sago: come e quando rinvasare una palma da sago


Robusta, longeva e con poca manutenzione, le palme di sago sono piante d'appartamento eccellenti. Sono a crescita relativamente lenta e possono essere rinvasati solo ogni uno o due anni. Quando arriva il momento, tuttavia, è importante spostare la palma da sago in un nuovo contenitore per garantire una crescita sana. Continua a leggere per imparare a rinvasare una pianta di palma da sago.

Quando riporre un Sago Palm

Come fai a sapere quando rinvasare una palma da sago? Spesso, la pianta stessa te lo dirà. Le radici delle palme di Sago sono sorprendentemente grandi per le dimensioni del loro fogliame. Anche se il palmo della tua mano sembra modesto, potresti notare delle radici che fuoriescono dai fori di drenaggio, che l'acqua impiega molto tempo a drenare o persino i lati del contenitore che sporgono. Questo significa che è ora di rimontarlo!

Nelle aree calde, è possibile farlo in qualsiasi momento durante la stagione di crescita. Nelle zone con estati brevi, tardo inverno o inizio primavera è ottimale. Se il tuo palmo sta davvero uscendo dal suo contenitore, tuttavia, il suo rinvaso è più importante che aspettare il momento giusto dell'anno.

Rinfrescare le palme da sago

Quando scegli un nuovo contenitore per il trapianto di palma da sago, scegli la profondità piuttosto che la larghezza in modo che le radici abbiano più spazio per crescere. Cerca un contenitore largo 3 pollici (7 cm) e / o più profondo di quello attuale.

Una miscela ideale per la potatura della palma da sago si scarica molto rapidamente. Mescola il terriccio normale con molta granulosità come pomice, sabbia o muschio di torba. Una volta preparato il tuo impasto, è il momento di trapiantare.

A causa delle loro grandi e strette polpastrelle e dei robusti tronchi, il rinvaso delle palme da sago è facile. Trasforma il contenitore corrente su un lato e stringi saldamente il tronco con una mano. Con l'altra mano, tira il contenitore. Dovrebbe venire via facilmente, ma se non lo fa, prova a schiacciarlo e scuotendolo delicatamente. Attenzione però a non piegare il tronco del palmo, poiché questo potrebbe spezzare il cuore del palmo al centro del tronco.

Una volta che la pianta è libera, tenerla nel nuovo contenitore e impilare la miscela di sago di palma sotto e intorno in modo che il suolo raggiunga lo stesso livello sulla pianta di prima. Innaffia liberamente, quindi posizionalo in un luogo soleggiato.

Articolo Precedente:
Se sei nuovo nel meraviglioso mondo del giardinaggio, le cose che sono ovvie per i giardinieri esperti possono sembrare strane e complicate. Ad esempio, quale strada è in alto quando si piantano le patate? E dovresti piantare gli occhi di patate su o giù? Continua a leggere per scoprire quale fine è finita! C
Raccomandato
Possedere una felce staghorn è un esercizio in equilibrio. Bilanciare l'acqua e la luce, i nutrienti e tenere le loro radici esposte è come una danza altamente tecnica che può farti indovinare. Quando la felce dello staghorn inizia a far cadere le foglie, sai che qualcosa è andato storto nell'equazione, ma cosa? Co
Per generazioni, i filodendri hanno servito come pilastro nei giardini interni. La cura del filodendro è facile perché se osservi i segnali, la pianta ti dirà esattamente di cosa ha bisogno. Anche i proprietari di piante d'appartamento inesperti non avranno problemi a coltivare piante di filodendro perché si adattano facilmente alle condizioni all'interno della casa. Qu
I materiali organici in giardino sono più rispettosi dell'ambiente rispetto ai fertilizzanti chimici tradizionali. Scopri cosa sono i fertilizzanti organici e come puoi utilizzarli per migliorare il tuo giardino. Quali sono i fertilizzanti organici? A differenza dei fertilizzanti chimici commerciali, i fertilizzanti organici per giardini sono in genere composti da singoli ingredienti e possono essere abbinati alle particolari esigenze nutrizionali del tuo giardino.
Sweet bay magnolia ( Magnolia virginiana ) è un nativo americano. In genere è un albero sano. Tuttavia, a volte è colpito dalla malattia. Se hai bisogno di informazioni sulle malattie da magnolia dolce e sui sintomi della magnolia, o consigli per curare una magnolia dolcemente ammalata in generale, continua a leggere. M
La viola del campo comune ( Viola rafinesquii ) assomiglia molto alla pianta violacea, con foglie lobate e piccoli fiori viola o color crema. È un annuale invernale che è anche un'erbaccia a foglia larga difficile da controllare. Nonostante i bei fiori della pianta, a lungo stalking, la maggior parte delle persone che chiedono informazioni sulla pianta vogliono sapere come sbarazzarsi della viola del campo.
I piselli del sud con nematodi del nodo radice possono soffrire in diversi modi. L'agente patogeno può danneggiare le piante abbastanza da ridurre il raccolto, ma può anche rendere i piselli vulnerabili ad altre infezioni, tra cui malattie fungine e batteriche. Sapere come prevenire e curare questo parassita per evitare pesanti perdite.