Stagione di raccolta dei lamponi - Quando i lamponi sono pronti per la raccolta


I lamponi possono essere costosi se acquistati al supermercato a causa della loro breve durata e del loro grado di difficoltà durante la raccolta. La raccolta di lamponi selvatici è un modo economico e divertente per fare il pieno di queste deliziose bacche. Ma come fai a sapere quando i lamponi sono pronti a raccogliere? Continua a leggere per scoprire la stagione della raccolta dei lamponi e come raccogliere i lamponi.

Raccolta di lamponi freschi

Le bacche sono sempre state buone per noi, ma negli ultimi tempi stanno ottenendo ancora più patatine sulla schiena a causa dei flavonoidi (antociani) che danno al lampone il loro colore. Inoltre, sono una buona fonte di vitamina C, fibra e, anche se dolce, di rango basso sull'indice glicemico - che li rende una scelta eccellente per coloro che monitorano i loro livelli di zucchero nel sangue. A parte questo, sono semplicemente deliziosi.

I lamponi sono chiamati rovi e risiedono nel genere Rubus . Vengono in rosso, nero e viola. Ok, ci sono anche quelli gialli, ma sono solo lamponi rossi privi di pigmento rosso. I lamponi sono adatti alle zone USDA 3-9, ma alcune cultivar fanno meglio in certe zone. Le varietà Hardy, come Boyne, Nova e Nordic, prosperano nelle regioni settentrionali mentre Dorman Red, Bababerry e Southland sono più tolleranti al calore per chi vive nei climi meridionali.

Certo, i lamponi sono ottimi se acquistati presso i negozi di alimentari "freschi" o surgelati, ma non c'è nulla di così succulento come la raccolta di lamponi freschi appena estratti dalla canna, leggermente riscaldati dal sole e bacati dalla rugiada al culmine della maturazione. Come fai a sapere quando i lamponi sono pronti a raccogliere però?

Stagione di raccolta dei lamponi

Quando si raccolgono lamponi selvatici o quelli del proprio orto, devono essere raccolti quando sono completamente maturi. Le bacche non maturano ulteriormente una volta raccolte. Come puoi dire se sono pienamente maturi? Le dimensioni, il colore e la facilità di rimozione dal bastone sono indicatori, ma il modo migliore per scoprire se sono pronti è assaggiandoli. Tragico, lo so.

I lamponi rossi possono variare da rosso chiaro a rosso scuro e viola da rosso a quasi nero. Alcune bacche sono leggermente resistenti alla raccolta dalla vite e altre scivolano facilmente. Una volta accertato che hai abbastanza bacche mature da raccogliere, è tempo di tuffarti. Non vanno meglio stando appese ai rovi.

Come raccogliere i lamponi

Scegli le bacche il più presto possibile la mattina. Se sono ancora inzuppati di rugiada o pioggia, lasciali asciugare prima di raccogliere per ridurre le possibilità di stampaggio. Delicarli delicatamente dal bastone e posizionarli, non lasciarli cadere in un contenitore. Usa un contenitore poco profondo in modo da non schiacciare tutte le bacche sul fondo con il peso del raccolto in cima.

I lamponi non maturano tutto in una volta ma, invece, nel giro di un paio di settimane. Quindi, nel dubbio di una prontezza di bacche, lascialo sulla vite per un giorno o due per assicurarti che sia completamente maturo.

Quando hai finito di raccogliere per il giorno, se non li hai mangiati tutti mentre li raccogli, mettili in frigorifero. Non lavarli fino a poco prima di essere pronti a mangiarli poiché l'umidità fa degradare rapidamente le bacche.

Non conservare le bacche per più di qualche giorno. Le probabilità sono buone che non è una minaccia praticabile dal momento che è quasi impossibile rimanere senza bacche fresche.

Articolo Precedente:
I gigli sono un simbolo di pace e rappresentano tradizionalmente castità, virtù, devozione e amicizia, a seconda del colore. Non importa il significato, i gigli sono adorati fiori da regalo e le centrali elettriche del giardino perenne. I coltivatori di fiori sanno che i gigli del giardino naturalizzano e producono sempre più fioriture stagione dopo stagione. I
Raccomandato
Anche se George Washington ha abbattuto un ciliegio, è la torta di mele che è diventata l'icona americana. E il modo migliore per farne uno è con frutta fresca, matura e deliziosa proveniente dal tuo orto. Potresti pensare che la tua zona 5 sia un po 'fredda per gli alberi da frutto, ma trovare dei meli per la zona 5 è un gioco da ragazzi. Co
Non ne ho mai sentito parlare e non l'ho mai visto, ma la mela mammut ha il suo posto tra gli altri alberi da frutto tropicali. Non celebrato in Nord America, la domanda è: "Cos'è un albero di mamey?" Continua a leggere per saperne di più. Cos'è un albero di Mamey? Gli alberi da frutta mamey in crescita sono originari delle aree dei Caraibi, delle Indie occidentali, dell'America centrale e del Nord America del Sud. La
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District "Le mie foglie di rosa stanno diventando marrone sui bordi. Perché? "Questa è una domanda comune. I bordi marroni sulle rose possono essere causati da attacchi di funghi, condizioni di calore estreme, attacchi di insetti o possono essere in realtà normali per il particolare cespuglio di rose. D
La tromba, conosciuta anche come trombetta e fiore di tromba, è un vitigno enorme e prolifico che produce fiori profondi a forma di tromba dai toni giallo al rosso, estremamente attraenti per i colibrì. È un coltivatore grande e veloce, e considerato un'erbaccia invasiva in molti luoghi, quindi coltivarlo in un vaso è un buon modo per tenerlo un po 'sotto controllo. Co
Le piante succulente sono facili da amare. La loro facilità di cura, le disposizioni solari e le moderate abitudini di crescita li rendono perfetti per le stagioni calde all'aperto o gli interni ben illuminati. La pianta succulenta Echeveria è proprio un tale esemplare, che prospera su brevi periodi di abbandono e acqua bassa e sostanze nutritive.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Imparare a raccogliere barbabietole richiede una piccola conoscenza del raccolto e comprende l'uso che hai pianificato per le barbabietole. La raccolta delle barbabietole è possibile non appena 45 giorni dopo aver piantato semi di alcune varietà.