Cura di potatura di gelsomino - Suggerimenti per il taglio di piante di gelsomino


Il gelsomino è cresciuto tanto per la sua fragranza intensa quanto per i fiori gialli o bianchi che coprono le viti. Mentre il gelsomino estivo ( Jasminum officinale e J. grandiflorum ) gode di una posizione soleggiata, il gelsomino invernale ( J. nudiflorum ) preferisce un posto all'ombra. Piantala dove puoi goderti al meglio la fragranza, oltre ai colibrì e alle farfalle che si raggruppano intorno ai suoi fiori. Con una buona potatura del gelsomino, avrai piante più attraenti che fioriscono liberamente, permettendoti di godere di questi benefici più a lungo.

Quando potare Jasmine

Quando le giovani piante iniziano a sviluppare una nuova crescita, inizia a pizzicare la parte superiore del pollice dei gambi schiacciandoli tra la miniatura e il dito. Pizzicare le punte, specialmente nei primi due anni, favorisce una rapida crescita e una vegetazione rigogliosa. Pizzica i gambi laterali e il gambo principale verticale.

Il gelsomino estivo fiorisce in estate e all'inizio dell'autunno, e il gelsomino invernale fiorisce nel tardo inverno e all'inizio della primavera sulle viti che hanno sviluppato la stagione precedente. Potili subito dopo la fioritura per dare alle vigne il tempo di sviluppare la crescita per la prossima stagione di fioritura. Se li poti prima che fioriscano, finirai per tagliare i boccioli e non potranno fiorire.

Come potare Jasmine

Una volta che hai deciso quando potare il gelsomino in base alla varietà che hai, aiuta a sapere come fare per la potatura del gelsomino. Ecco i passaggi per tagliare le piante di gelsomino:

  • Rimuovere eventuali steli morti, danneggiati o malati. Ciò manterrà la vite in ordine e preverrà la diffusione della malattia.
  • Rimuovi i gambi aggrovigliati e i vecchi steli che non producono più fiori. Mantenere la vite libera da masse di grovigli migliora l'aspetto e rende più facile prendersi cura della vite. Se incontri un groviglio difficile, rimuovi lo stelo in sezioni piuttosto che cercare di liberarlo.
  • Rimuovere i gambi che stanno crescendo lontano dalla struttura di supporto. Puoi controllare la direzione della nuova crescita potando appena sopra un gambo fogliare che sta crescendo nella direzione in cui vuoi che la vite cresca.
  • Accorciare i gambi per mantenere la vite entro i limiti del traliccio o del pergolato.

Scoprirai che la corretta cura annuale della potatura del gelsomino fa una grande differenza nel loro aspetto e nella quantità di cure che le viti richiedono.

Articolo Precedente:
Tutsan è la varietà fiorita più grande di Hypericum , o Erba di San Giovanni. È originario dell'Europa occidentale e meridionale e dal Mediterraneo all'Iran. Era una pianta medicinale comune. I giardinieri regionali coltivavano arbusti Tutsan per creare tinture che curassero ogni tipo di malattia. Og
Raccomandato
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District Denver Rose Society Member Cosa sono i cinorrodi? I cinorrodi sono talvolta chiamati il ​​frutto della rosa. Sono preziosi frutti e contenitori per i semi di rosa prodotti da alcuni cespugli di rose; tuttavia, la maggior parte delle rose moderne non produce cinorrodi. Qu
I fiori di ibisco portano un tocco tropicale ai tuoi interni o esterni. La maggior parte delle varietà sono piante di stagione tiepida, ma ci sono alcuni esemplari resistenti perenni adatti alle zone 7 o 8 per la durezza delle piante USDA. Le piante sono facili da coltivare in terreni leggermente umidi e in zone soleggiate.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La vite di Mandevilla è nota per le sue vistose fioriture. Coltivata principalmente in contenitori o cesti appesi, questa pianta tropicale viene generalmente trattata come pianta d'appartamento, specialmente nelle regioni più fredde. Nei climi meridionali, può essere impostato all'aperto in primavera, ma restituito all'interno prima dell'inverno. I
Il gelsomino è cresciuto tanto per la sua fragranza intensa quanto per i fiori gialli o bianchi che coprono le viti. Mentre il gelsomino estivo ( Jasminum officinale e J. grandiflorum ) gode di una posizione soleggiata, il gelsomino invernale ( J. nudiflorum ) preferisce un posto all'ombra. Piantala dove puoi goderti al meglio la fragranza, oltre ai colibrì e alle farfalle che si raggruppano intorno ai suoi fiori.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Da sempre preferito, il cespuglio di lillà ( Syringa vulgaris ) è tipicamente coltivato per la sua fragranza intensa e le bellissime fioriture. I fiori possono variare di colore dal rosa al viola; tuttavia, sono disponibili anche varietà bianche e gialle. P
Calendula, o calendula, è un'erba annuale che viene coltivata non solo per le sue proprietà medicinali, ma per le sue abbondanti fioriture solari. Ci sono 15 specie nel genere Calendula, ognuna facile da coltivare e abbastanza priva di problemi. Detto questo, anche la calendula di bassa manutenzione ha problemi.