Cura di potatura di gelsomino - Suggerimenti per il taglio di piante di gelsomino


Il gelsomino è cresciuto tanto per la sua fragranza intensa quanto per i fiori gialli o bianchi che coprono le viti. Mentre il gelsomino estivo ( Jasminum officinale e J. grandiflorum ) gode di una posizione soleggiata, il gelsomino invernale ( J. nudiflorum ) preferisce un posto all'ombra. Piantala dove puoi goderti al meglio la fragranza, oltre ai colibrì e alle farfalle che si raggruppano intorno ai suoi fiori. Con una buona potatura del gelsomino, avrai piante più attraenti che fioriscono liberamente, permettendoti di godere di questi benefici più a lungo.

Quando potare Jasmine

Quando le giovani piante iniziano a sviluppare una nuova crescita, inizia a pizzicare la parte superiore del pollice dei gambi schiacciandoli tra la miniatura e il dito. Pizzicare le punte, specialmente nei primi due anni, favorisce una rapida crescita e una vegetazione rigogliosa. Pizzica i gambi laterali e il gambo principale verticale.

Il gelsomino estivo fiorisce in estate e all'inizio dell'autunno, e il gelsomino invernale fiorisce nel tardo inverno e all'inizio della primavera sulle viti che hanno sviluppato la stagione precedente. Potili subito dopo la fioritura per dare alle vigne il tempo di sviluppare la crescita per la prossima stagione di fioritura. Se li poti prima che fioriscano, finirai per tagliare i boccioli e non potranno fiorire.

Come potare Jasmine

Una volta che hai deciso quando potare il gelsomino in base alla varietà che hai, aiuta a sapere come fare per la potatura del gelsomino. Ecco i passaggi per tagliare le piante di gelsomino:

  • Rimuovere eventuali steli morti, danneggiati o malati. Ciò manterrà la vite in ordine e preverrà la diffusione della malattia.
  • Rimuovi i gambi aggrovigliati e i vecchi steli che non producono più fiori. Mantenere la vite libera da masse di grovigli migliora l'aspetto e rende più facile prendersi cura della vite. Se incontri un groviglio difficile, rimuovi lo stelo in sezioni piuttosto che cercare di liberarlo.
  • Rimuovere i gambi che stanno crescendo lontano dalla struttura di supporto. Puoi controllare la direzione della nuova crescita potando appena sopra un gambo fogliare che sta crescendo nella direzione in cui vuoi che la vite cresca.
  • Accorciare i gambi per mantenere la vite entro i limiti del traliccio o del pergolato.

Scoprirai che la corretta cura annuale della potatura del gelsomino fa una grande differenza nel loro aspetto e nella quantità di cure che le viti richiedono.

Articolo Precedente:
I cactus sono piante a bassa manutenzione per la casa con un sacco di carattere e una vasta gamma di forme. Sono relativamente esenti da manutenzione, tranne che per l'irrigazione non frequente e il cibo annuale. Molti giardinieri chiedono "dovrei rinvasare il mio cactus?" Non hanno bisogno di essere rinvasati spesso, ma una volta ogni tanto per il rifornimento del terreno e quando la pianta ha bisogno di un vaso più grande.
Raccomandato
Sei una di quelle persone che preparano i loro prodotti e poi getta gli scarti nel cortile o nel bidone della spazzatura? Tenere quel pensiero! Stai sprecando una risorsa preziosa buttando fuori prodotti potenzialmente utilizzabili, a meno che tu non stia compostando. Non sto dicendo che tutto sia utilizzabile, ma molte parti del prodotto possono essere utilizzate per ricrescere l'ennesimo
Le piante di passiflora Maypop ( Passiflora incarnata ) sono piante autoctone che attirano api, farfalle e altri importanti impollinatori. La pianta di passiflora è così bella che è difficile credere che sia un'erba fastidiosa in climi caldi dove la crescita sfrenata non viene frenata naturalmente dai congelamenti invernali. I
Il rosmarino è tradizionalmente una pianta climatica calda, ma gli agronomi sono stati impegnati a sviluppare cultivar di rosmarino resistenti al freddo, adatte alla coltivazione nei climi freddi del nord. Tieni presente che anche le piante di rosmarino resistenti beneficiano di un'ampia protezione invernale, poiché le temperature nella zona 5 possono scendere fino a -20 ° C (-29 ° C). Se
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Ti stai prendendo cura di tutto l'anno e ora che è il momento di aspettarti fioriture invernali, trovi le foglie coriacee appassite e zoppicate sul tuo cactus natalizio. Forse ti starai chiedendo perché il mio cactus natalizio è molle? C
Tutti i giardini attirano i sensi in un modo o nell'altro, poiché ogni pianta ha caratteristiche individuali che attraggono sensi diversi in modi unici. Non c'è niente di più piacevole che passeggiare in un giardino e ammirare l'arcobaleno di colori e la diversità nella consistenza mentre si assapora il dolce profumo dei fiori in fiore. Co
Le mandorle non sono solo splendidi alberi a foglie caduche, ma sono anche nutrienti e deliziosi, e portano molti giardinieri a crescere da soli. Anche con la migliore cura, tuttavia, le mandorle sono suscettibili alla loro parte di malattie del mandorlo. Quando si trattano i mandorli malati, è importante riconoscere i sintomi della malattia della mandorla per identificare quali malattie della mandorla stanno affliggendo l'albero.