Problemi con le trombe - Perché la mia tromba perde foglie


Perché la mia tromba perde foglie? Le trombe sono generalmente viti facili da coltivare e senza problemi, ma come qualsiasi pianta, possono sviluppare alcuni problemi. Tieni presente che alcune foglie ingiallite sono perfettamente normali. Tuttavia, se i problemi della foglia di tromba della tromba sono gravi e notate numerose foglie di vite di tromba che ingialliscono o cadono, è necessario un po 'di risoluzione dei problemi.

Motivi per cui le foglie di tromba lasciano cadere

Calore - Il calore eccessivo può essere la ragione per cui le foglie di vite di tromba cadono o diventano gialle. Se questo è il caso, la pianta dovrebbe rimbalzare non appena le temperature si moderano.

Insetti - Gli insetti fastidiosi, come le squame o gli acari, possono essere la causa dei problemi con le trombe. La scala è composta da minuscoli insetti succhiatori che vivono sotto gusci cerati. Le conchiglie sono spesso viste in gruppi. Gli acari sono piccoli parassiti che spesso compaiono durante il tempo secco e polveroso.

Gli afidi sono un altro tipo di parassita che succhia linfa che può causare danni quando si riuniscono in grandi quantità. Scala, acari e afidi sono generalmente facili da controllare con l'uso regolare di spray insetticidi commerciali. Evita i pesticidi, poiché le sostanze chimiche tossiche uccidono gli insetti utili che tengono sotto controllo i parassiti.

Malattia - Le trombe tendono ad essere resistenti alle malattie, ma possono essere influenzate da virus e funghi assortiti che possono causare foglie gialle o macchiate. Il modo migliore per affrontare la maggior parte dei problemi è mantenere la pianta sana. Assicurati che la vite sia piantata in un terreno ben drenato. Innaffia regolarmente e osserva gli afidi, poiché la linfa appiccicosa che lasciano può attirare i funghi. Rimuovere la crescita malata e smaltirla correttamente.

Generalmente la tromba non richiede fertilizzanti, ma se la crescita appare debole, nutrite la pianta con una leggera applicazione di un fertilizzante a basso contenuto di azoto. Potare la vite a fine inverno o all'inizio della primavera.

Mantenere le viti il ​​più sano possibile aiuterà a minimizzare la maggior parte dei problemi con le piante di trombe.

Articolo Precedente:
Non c'è niente di più frustrante di guardare un prato ben curato cadere vittima di una specie di fungo di erba. Una malattia del prato causata da un fungo di qualche tipo può creare antiestetiche macchie marroni e può uccidere grandi macchie di un prato. Puoi eliminare il fungo del prato una volta che sai quale tipo di fungo hai. Di
Raccomandato
Noto anche come pianta dormiente, il pisello di pernice ( Chamaecrista fasciculata ) è un nativo nordamericano che cresce su praterie, argini, praterie, boschi aperti e savane sabbiose in gran parte della metà orientale degli Stati Uniti. Membro della famiglia delle leguminose, il pisello di pernice è una fonte di nutrimento fondamentale per quaglia, fagiano anellato, praterie e altri praterie. I
Potresti aver camminato nel tuo giardino oggi e hai chiesto: "Quali sono i grandi bruchi verdi che mangiano le mie piante di pomodoro?!?!" Questi strani bruchi sono i hornworms di pomodoro (noti anche come hornworms di tabacco). Questi bruchi di pomodoro possono danneggiare in modo significativo le piante e i frutti di pomodoro se non vengono controllati precocemente e rapidamente
Il sedano è una pianta stimolante per coltivare i giardinieri domestici e i piccoli agricoltori. Dal momento che questa pianta è così esigente per le sue condizioni di crescita, le persone che fanno il tentativo possono finire per impiegare un sacco di tempo per mantenerlo felice. Ecco perché è straziante quando il tuo sedano viene infettato da una malattia delle piante. Con
I cespugli ardenti sono drammatici, spesso fungendo da centrotavola in un giardino o in un cortile. Perché sono così sorprendenti, è difficile rinunciare a loro se non riescono a rimanere nel posto in cui si trovano. Fortunatamente, bruciare il cespuglio è ragionevolmente facile e ha un tasso di successo piuttosto alto. Co
e Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le farfalle sono comuni parassiti di mele e pere, ma possono anche attaccare moscerini, noci, mele cotogne e altri frutti. Queste piccole falene senza pretese sono pericolose per le colture commerciali e possono causare danni estesi alla frutta
Quel punto perfetto che selezioniamo per le nostre piante non sempre funziona. Alcune piante, come gli hostas, sembrano beneficiare di uno sradicamento brutale e di un disturbo radicale; torneranno velocemente e fioriranno come nuove piante in tutta la vostra aiuola. Clematis, tuttavia, non ama essere incasinato una volta radicato, anche se è in difficoltà dove si trova.