Impollinazione di zucche: come impollinare le zucche


Quindi la tua vite di zucca è gloriosa, grande e sana, con foglie verde scuro e persino fiorita. C'è un problema Non vedi alcun segno di frutta. Le zucche si autoimpollinano? O dovresti dare una mano alla pianta e, in tal caso, come impollinare le zucche? Il seguente articolo contiene informazioni sull'impollinazione delle piante di zucca e delle zucche impollinatrici.

Impollinazione delle piante di zucca

Prima di farti prendere dal panico per la mancanza di frutta, parliamo dell'impollinazione delle piante di zucca. Prima di tutto, le zucche, come le altre cucurbitacee, hanno fiori maschili e femminili separati sulla stessa pianta. Ciò significa che ci vogliono due per fare frutto. Il polline deve essere spostato dal fiore maschile alla femmina.

Le prime fioriture ad apparire sono maschili e rimangono sulla pianta per un giorno e poi cadono. Niente panico. I fiori femminili sbocciano entro la settimana circa e anche i maschi continueranno a sbocciare.

Zucche auto-impollinate?

La semplice risposta è no. Hanno bisogno di api o, in alcuni casi, di impollinare. I fiori maschili producono nettare e polline e le femmine hanno una maggiore quantità di nettare ma nessun polline. Le api visitano i fiori maschili dove i grossi granuli di polline aderiscono ad essi. Poi passano al nettare celeste prodotto dalle femmine e, voilà, il trasferimento è completo.

La qualità del frutto è migliorata dall'aumentata attività degli impollinatori. Ora, per una serie di motivi, nonostante la presenza di fiori sia maschili che femminili, l'impollinazione delle piante di zucca non sembra avvenire. Forse, i pesticidi ad ampio spettro sono stati utilizzati nelle vicinanze o troppa pioggia o calore sta mantenendo le api all'interno. In ogni caso, le zucche impollinatrici possono essere nel tuo futuro.

Come impollinare le zucche a mano

Prima di poter iniziare a impollinare a mano la pianta di zucca, è necessario identificare le fioriture femminile e maschile. Su una femmina, guarda dove il gambo incontra il fiore. Vedrai quello che sembra un piccolo frutto. Questa è l'ovaia. I fiori maschili sono più corti, mancano di frutta immatura e di solito fioriscono in grappoli.

Esistono due metodi di impollinazione manuale, entrambi semplici. Usando un piccolo pennello delicato o un batuffolo di cotone, tocca l'antera al centro del fiore maschile. Il tampone o il pennello raccoglieranno il polline. Quindi tocca il tampone o pennelli per lo stigma del fiore femminile al centro della fioritura.

Puoi anche rimuovere il fiore maschile e scuoterlo sulla femmina per rilasciare i granuli di polline o rimuovere il maschio e tutti i suoi petali per creare un "pennello" naturale con l'antera carica di polline. Quindi tocca l'antera allo stigma del fiore femminile.

Questo è tutto! Una volta che l'impollinazione si è verificata, l'ovaio inizia a gonfiarsi mentre si sviluppa la frutta. Se la fecondazione non si verifica, l'ovaio si secca, ma ho piena fiducia che tu possa essere un impollinatore manuale di successo.

Articolo Precedente:
I giardini della zona 9 sperimentano temperature calde per gran parte dell'anno, ma possono verificarsi alcuni congelamenti. Le lampadine possono essere sensibili al congelamento, che può incrinarle e danneggiarle. Inoltre, ogni tipo di bulbo da fiore ha un diverso fabbisogno di temperatura. Alcuni sono gelo mentre altri hanno bisogno di un periodo freddo per forzare la fioritura, come i tulipani (trattati come annuali nei climi più caldi).
Raccomandato
Gli alberi di magnolia e il sud vanno insieme come biscotti e latte. Ci sono oltre 80 specie di magnolie. Alcune specie sono originarie degli Stati Uniti, mentre altre sono originarie delle Indie occidentali, del Messico e dell'America centrale. Le magnolie possono essere sempreverdi o decidue e possono fiorire all'inizio della primavera o in estate
Il mughetto è noto per la sua dolce fragranza e per i delicati fiori bianchi che annuiscono. Quando queste due cose sono accompagnate da foglie gialle, è tempo di scavare un po 'più a fondo per capire cosa c'è che non va. Continua a leggere per saperne di più sull'ingiallimento delle piante di giglio della valle. Inf
L'opuntia, o ficodindia, è originaria del Messico ma è coltivata in tutto il suo possibile habitat nelle zone da 9 a 11 USDA. Di solito raggiunge un'altezza tra i 6 ei 20 piedi. Occasionalmente si verificano malattie da opuntia, e uno dei più comuni è il virus Opuntia di Sammons. Continua a leggere per saperne di più sul virus Sammons del cactus Opuntia. Tra
Una delle malattie più spinose del cactus è la putrefazione del pythium. Il più delle volte colpisce il barilotto e può essere difficile da rilevare prima che sia troppo tardi per salvare il cactus. I sintomi della putrefazione del Pythium iniziano al livello del suolo e generalmente iniziano nelle radici. Qu
Il mais è relativamente facile da coltivare e ottenere mais con un dolce generalmente non richiede altro che un'adeguata irrigazione e fertilizzazione. Quando il mais dolce non è dolce, il problema potrebbe essere il tipo di mais che hai piantato o un problema con i tempi del raccolto. Continua a leggere per maggiori dettagli.
Perché le mie dalie non fioriranno? Può essere un problema per molti giardinieri. Le tue piante possono essere esili o lussureggianti, ma non ci sono fiori in vista. Non è raro, e ci sono alcune cose che potrebbero causarlo. Continua a leggere per sapere cosa non causa fiori sulle piante di dalia e come fare per far fiorire le dalie. P