Piantare meloni: informazioni sui meloni in crescita


Di Kathee Mierzejewski

Quando stai pianificando il tuo giardino estivo, non puoi dimenticare di coltivare meloni. Forse ti starai chiedendo, come crescono i meloni? Non è troppo difficile coltivare meloni. Continuate a leggere per saperne di più.

Suggerimenti per coltivare meloni

Ci sono molti consigli per coltivare meloni che sentirai quando dirai alla gente che stai piantando meloni. Uno dei migliori è ricordare che il terreno dovrebbe essere leggermente acido - con un pH intorno a 6, 0 a 6, 5.

Un altro dei migliori consigli per far crescere i meloni è che si incrociano facilmente con altre piante rampicanti come cetrioli e zucca. Pertanto, li pianta lontano da queste piante in modo che non avvengano incroci.

I meloni sono una pianta di stagione calda che gode veramente di temperature medie tra 70 e 80 F. (21-27 C.). Dopo tutto il pericolo di gelo è passato e il terreno è caldo, coltivare bene l'area e rimuovere eventuali bastoni e rocce. Formate piccole colline nel terreno perché i meloni sono piante rampicanti.

Come piantare i meloni

Piantare i meloni dovrebbe essere fatto con 3-5 semi per collina a circa 2 pollici di distanza e 1 pollice di profondità. Innaffia i semi bene dopo aver piantato i meloni. Una volta che le piante crescenti di melone arrivano attraverso il terreno, aspettate che due di esse siano più alte delle altre e rimuovete il resto.

Se vivi in ​​un clima più freddo, è ancora possibile coltivare meloni. Potresti piantare i semi nel terreno e usare il pacciame di plastica nero, permettendo ai semi di crescere attraverso la plastica. La plastica manterrà il terreno caldo intorno ai meloni in crescita e contribuirà a mantenere le infestanti al minimo.

Nei climi più freddi si può anche iniziare piantando meloni al chiuso. Una volta che il tempo è giusto, puoi trapiantare le tue piantine all'aperto. Le piante sono abbastanza sensibili alle temperature più fresche. Pertanto, prima di piantare meloni all'aperto, assicurati di indurire le tue piantine in modo che sopravvivano.

Come prendersi cura dei meloni in crescita

I meloni in crescita richiedono circa un pollice o due di acqua a settimana. Assicurati di non dimenticare di annaffiarli quando ci sono periodi di pioggia. Inoltre, dovrebbero essere fecondati ogni due o tre settimane.

Quando le piante iniziano a fiorire, non ti preoccupare se il fiore appassisce e non appaiono meloni. La seconda fioritura è in realtà i fiori femminili che producono il frutto. I primi fiori sono maschi.

Rallenta l'irrigazione quando si avvicina alla raccolta dei meloni in crescita. Fermare l'irrigazione vicino al raccolto permetterà un frutto più dolce. Innaffiandoli troppo verso la raccolta, si innaffierà il sapore.

Saprai che i tuoi meloni sono abbastanza maturi quando ne prendi uno e annusi la pelle. Se riesci a sentire l'odore del melone attraverso la pelle, i tuoi meloni sono abbastanza maturi da raccogliere.

Articolo Precedente:
È primavera inoltrata e le foglie dei tuoi alberi sono quasi tutte piene. Fai una passeggiata sotto il baldacchino ombroso e alzi lo sguardo per ammirare il fogliame e cosa vedi? Macchie bianche sulle foglie delle piante. Se quell'albero che stai sotto è un albero di noce, è probabile che tu stia guardando un caso di foglia di peronospora, conosciuta anche come macchia bianca. I
Raccomandato
Tra tutti gli insetti che possono depredare il tuo giardino, gli afidi sono alcuni dei più comuni, e anche alcuni dei peggiori. Non solo danneggiano la tua pianta e si diffondono facilmente, sono semplicemente normali. Fortunatamente, controllare gli afidi con le piante è una pratica facile ed efficace che chiunque può fare. C
Bonnie L. Grant Gomma batterica batterica è una malattia fungina di meloni, cetrioli e altre cucurbitacee. È una malattia contagiosa che può diffondersi in un campo di frutti. Il fungo danneggia i tessuti dello stelo in tutte le fasi dello sviluppo. Il trattamento per la peronospora deve iniziare prima ancora che i semi siano completamente efficaci. S
I lamponi sono la bacca per eccellenza per molte persone. Questo frutto goloso vuole sole e temperature calde, non calde, ma cosa succede se vivi in ​​un clima più fresco? Che ne dici di coltivare i lamponi nella zona 3, ad esempio? Esistono specifici lamponi per i climi freddi? Il seguente articolo contiene informazioni sulla coltivazione di arbusti di lamponi con clima freddo nella zona 3A dell'USDA. Cir
Eugenia è un arbusto sempreverde originario dell'Asia e resistente nelle zone USDA 10 e 11. A causa del suo fogliame denso e sempreverde che forma uno schermo ad incastro quando piantati vicini, Eugenia è molto popolare come siepe nei climi caldi. Al fine di ottenere una copertura efficace, tuttavia, devi fare una certa quantità di lavoro. C
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) L'uso di colture di copertura per concimi verdi è una pratica diffusa tra molti coltivatori nelle industrie agricole e agricole. Questo metodo di concimazione organica ha numerosi vantaggi anche per il giardiniere domestico. Cos'è il Green Manure?
Se sei interessato a forzare i bulbi a fiorire in casa, probabilmente hai letto dei bulbi forzanti i bulbi. Sfortunatamente, le informazioni disponibili non forniscono sempre molti dettagli sui bulbi per i fiori e su come funzionano i bulbi di vetro. L'idea di forzare i vasi potrebbe sembrare complicata, ma è molto più semplice di quanto tu possa pensare.