Piantare il melone - Come coltivare meloni cantalupo


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

L'impianto di melone, noto anche come melone, è un melone popolare che viene comunemente coltivato in molti giardini domestici, oltre che commercialmente. È facilmente riconoscibile dalla crosta simile alla rete e dall'arancione dolce all'interno. I cantalupi sono strettamente legati ai cetrioli, alle zucche e alle zucche e, pertanto, condividono condizioni di crescita simili.

Come coltivare il cantalupo

Chiunque coltivi cucurbitacee (zucca, cetriolo, zucca, ecc.) Può coltivare meloni. Quando piantate il melone, aspettate che la minaccia del gelo sia passata e che il terreno si sia riscaldato in primavera. Puoi seminare i semi direttamente in giardino o in appartamenti all'interno (fai questo bene prima della loro semina iniziale all'aperto), oppure puoi usare trapianti acquistati da vivai o centri di giardinaggio rispettabili.

Queste piante hanno bisogno di molto sole con terreno caldo e ben drenante, preferibilmente con livelli di pH tra 6, 0 e 6, 5. I semi sono generalmente piantati ovunque da ½ a 1 pollice di profondità, e in gruppi di tre. Anche se non richiesto, mi piace piantarli in piccole colline o tumuli come faccio con altri membri della cucurbita. Le piante di cantalupo sono generalmente distanziate di circa 2 piedi l'una dall'altra con file distanti tra loro 5 e 6 metri.

I trapianti possono essere impostati una volta che le temperature si sono riscaldate e hanno sviluppato la loro seconda o terza serie di foglie. Le piante acquistate sono normalmente pronte per essere piantate immediatamente. Anche questi dovrebbero essere distanziati di circa 2 piedi l'uno dall'altro.

Nota : è anche possibile piantare meloni lungo una recinzione o consentire alle piante di arrampicarsi su un traliccio o una piccola scala a pioli. Assicurati di aggiungere qualcosa che cullerà i frutti mentre crescono, come una fionda fatta con collant, o metti i frutti sui gradini della tua scala.

Prendersi cura e raccogliere la pianta di cantalupo

Dopo la semina delle piante di melone, dovrai annaffiarle completamente. Richiederanno anche un'annaffiatura settimanale di circa 1-2 pollici, preferibilmente attraverso l'irrigazione a goccia.

Il pacciame è un altro fattore da considerare quando si coltiva il melone. Il pacciame non solo mantiene il terreno caldo, che gode di queste piante, ma aiuta a trattenere l'umidità, riduce al minimo la crescita delle infestanti e mantiene la frutta fuori dal terreno (ovviamente è possibile posizionarle anche su piccoli pezzi di legno). Mentre molte persone preferiscono usare il pacciame di plastica quando coltivano meloni, puoi usare anche la paglia.

Entro circa un mese circa dopo che la frutta è stata impostata, i meloni devono essere pronti per la raccolta. Un melone maturo si separerà facilmente dallo stelo. Pertanto, se non sei sicuro su quando raccogliere, puoi semplicemente controllare il gambo dove è attaccato il melone e vedere se il melone si stacca. Se non lo fa, lascia un po 'più a lungo ma controlla spesso.

Articolo Precedente:
I canguri sono incredibili creature selvagge e semplicemente guardarli nel loro habitat naturale è un'esperienza piacevole. Tuttavia, i canguri in giardino possono essere più fastidiosi che piacevoli a causa delle loro abitudini di pascolo. Mangeranno quasi qualsiasi cosa, dalle rose pregiate alle verdure accuratamente coltivate.
Raccomandato
Il compostaggio e la riduzione dei rifiuti sono un modo sensato per aiutare l'ambiente e mantenere le discariche prive di rifiuti organici in eccesso. La vermicoltura in cucina ti consente di creare un fertilizzante ricco di sostanze nutritive da getti di vite senza fine che puoi usare nel tuo giardino
La falsa aralia ( Dizygotheca elegantissima ), conosciuta anche come ragno aralia o foglia d'acero, è coltivata per il suo fogliame attraente. Le foglie lunghe, strette, verde scuro con bordi a dente di sega sono inizialmente di colore ramato, ma mentre maturano diventano verde scuro, apparendo quasi nero su alcune piante.
Non cercare le tipiche foglie di quercia lobate per identificare querce chinkapin ( Quercus muehlenbergii ). Queste querce crescono foglie dentellate come quelle dei castagni e sono spesso erroneamente identificate a causa di ciò. D'altra parte, alcuni fatti sugli alberi chinkapin ti aiutano a riconoscerli come parte della famiglia delle querce.
I glicini sono viti forti che si arrampicano in modo aggressivo. L'apparato radicale di un glicine è ugualmente aggressivo sotto terra. Sia che scegliate glicine cinesi ( Wisteria sinensis ) o glicine giapponesi ( glicine floribunda ), piantatele lontano dalle tubature e dal sistema fognario. Quanto crescono le radici dei glicini?
Per la maggior parte delle case, il giardino della porta principale è la prima impressione che gli ospiti hanno di te ed è esaminato più da vicino. Di conseguenza, dovresti esercitarti a trattenere gli accenti e le piante scelti per gli ingressi utilizzati nella progettazione del tuo giardino di casa. S
L'erba di canna Overdam ( Calamagrostis x acutiflora 'Overdam') è una stagione fresca, con erba ornamentale e cespugliosa, con lame accattivanti e variegate a strisce verdi brillanti con striature bianche. Continua a leggere per saperne di più su come coltivare l'erba di Overdam e come prendersi cura delle piante di erba Overdam.