Piantare il melone - Come coltivare meloni cantalupo


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

L'impianto di melone, noto anche come melone, è un melone popolare che viene comunemente coltivato in molti giardini domestici, oltre che commercialmente. È facilmente riconoscibile dalla crosta simile alla rete e dall'arancione dolce all'interno. I cantalupi sono strettamente legati ai cetrioli, alle zucche e alle zucche e, pertanto, condividono condizioni di crescita simili.

Come coltivare il cantalupo

Chiunque coltivi cucurbitacee (zucca, cetriolo, zucca, ecc.) Può coltivare meloni. Quando piantate il melone, aspettate che la minaccia del gelo sia passata e che il terreno si sia riscaldato in primavera. Puoi seminare i semi direttamente in giardino o in appartamenti all'interno (fai questo bene prima della loro semina iniziale all'aperto), oppure puoi usare trapianti acquistati da vivai o centri di giardinaggio rispettabili.

Queste piante hanno bisogno di molto sole con terreno caldo e ben drenante, preferibilmente con livelli di pH tra 6, 0 e 6, 5. I semi sono generalmente piantati ovunque da ½ a 1 pollice di profondità, e in gruppi di tre. Anche se non richiesto, mi piace piantarli in piccole colline o tumuli come faccio con altri membri della cucurbita. Le piante di cantalupo sono generalmente distanziate di circa 2 piedi l'una dall'altra con file distanti tra loro 5 e 6 metri.

I trapianti possono essere impostati una volta che le temperature si sono riscaldate e hanno sviluppato la loro seconda o terza serie di foglie. Le piante acquistate sono normalmente pronte per essere piantate immediatamente. Anche questi dovrebbero essere distanziati di circa 2 piedi l'uno dall'altro.

Nota : è anche possibile piantare meloni lungo una recinzione o consentire alle piante di arrampicarsi su un traliccio o una piccola scala a pioli. Assicurati di aggiungere qualcosa che cullerà i frutti mentre crescono, come una fionda fatta con collant, o metti i frutti sui gradini della tua scala.

Prendersi cura e raccogliere la pianta di cantalupo

Dopo la semina delle piante di melone, dovrai annaffiarle completamente. Richiederanno anche un'annaffiatura settimanale di circa 1-2 pollici, preferibilmente attraverso l'irrigazione a goccia.

Il pacciame è un altro fattore da considerare quando si coltiva il melone. Il pacciame non solo mantiene il terreno caldo, che gode di queste piante, ma aiuta a trattenere l'umidità, riduce al minimo la crescita delle infestanti e mantiene la frutta fuori dal terreno (ovviamente è possibile posizionarle anche su piccoli pezzi di legno). Mentre molte persone preferiscono usare il pacciame di plastica quando coltivano meloni, puoi usare anche la paglia.

Entro circa un mese circa dopo che la frutta è stata impostata, i meloni devono essere pronti per la raccolta. Un melone maturo si separerà facilmente dallo stelo. Pertanto, se non sei sicuro su quando raccogliere, puoi semplicemente controllare il gambo dove è attaccato il melone e vedere se il melone si stacca. Se non lo fa, lascia un po 'più a lungo ma controlla spesso.

Articolo Precedente:
Una malattia del pomodoro che si verifica sia in serra prodotta che in giardino è chiamata muffa grigia di pomodoro. La muffa grigia nelle piante di pomodoro è causata da un fungo con una gamma di ospiti superiore a 200. La muffa grigia di pomodori causa anche marciume post-raccolta al momento del raccolto e in deposito e può causare una varietà di altre malattie, tra cui smorzamento e ruggine. Da
Raccomandato
Ormai, sono sicuro che molti di noi hanno visto la mania dell'ultimo decennio di coltivare piante di pomodoro impiccandole invece di colarle nel giardino vero e proprio. Questo metodo di coltivazione ha una serie di vantaggi e ci si potrebbe chiedere se altre piante possano essere cresciute sottosopra
Quindi vivi in ​​una regione più fresca degli Stati Uniti, ma vuoi crescere più del tuo cibo. Cosa puoi coltivare? Guarda le bacche in crescita nella zona USDA 5. Ci sono molte bacche commestibili adatte alla zona 5, alcune comuni e altre meno campionate, ma con una tale varietà di scelte, sei sicuro di trovare una o più a tuo piacimento. La sce
Non c'è niente come mangiare un'albicocca fresca e matura direttamente dall'albero. I giardinieri investono anni nel portare a compimento questo momento cruciale, nutrendo i loro alberi di albicocca e combattendo contro le malattie e gli organismi nocivi che possono ostacolare i loro sforzi di crescita dell'albicocca.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Vi siete mai chiesti quando e come trapiantare felci da un posto all'altro? Beh, non sei solo. Se muovi una felce nel momento sbagliato o nel modo sbagliato, rischi la perdita della pianta. Continuate a leggere per saperne di più. Informazioni sul trapianto di felce La maggior parte delle felci è facile da coltivare, soprattutto quando sono soddisfatti tutti i loro bisogni primari.
Coltivare i funghi a casa è facile se acquisti un kit completo o fai appena spawn e poi inoculi il tuo substrato. Le cose diventano un po 'più difficili se stai facendo le tue colture di funghi e le tue uova, che richiedono un ambiente sterile che coinvolga una pentola a pressione o un'autoclave.
Le azalee sono tra gli iconici cespugli fioriti del sud, ma prosperano anche in molti stati in tutto il paese. Offrono i primi fiori primaverili in colori vivaci. Rispetto ad altri arbusti pesantemente fioriti, le azalee non sono piante affamate. Il fertilizzante per le azalee è spesso inutile a meno che le piante non mostrino segni di carenza nutrizionale.