Fertilizzante per la passione: consigli per fertilizzare i fiori della passione


I fiori della passione hanno una storia interessante e una fioritura che attira l'attenzione. Molte delle piante della specie sono originarie del Nord America e la Passiflora incarta è un fiore comune degli stati del sud-est americano. Queste viti notevoli sono grandi per crescere come schermi attraenti, coperture floreali o semplicemente sopra un pergolato come ombreggiatura decorativa. Prendersi cura di questi intricati fiori include nutrire correttamente le viti del fiore della passione.

Nutrire le viti del fiore della passione

Una passeggiata informale negli stati subtropicali può scoprire di avvistare una vite selvatica e aggrovigliata in un fosso o lungo una strada con fiori complicati e profumati che sfoggiano petali di raggio caratterizzati da frange. La pianta può o meno anche recare intorno a frutti cerosi ovali di viola maculato, arancio-oro o giallo chiaro. Questi sono i fiori della passione, che sono stati naturalizzati in alcune regioni e sono un vitigno ornamentale comunemente coltivato.

I fortunati giardinieri che riescono a convincere queste piante a vivere nel loro paesaggio sanno che concimare i fiori della passione è la chiave per le viti soffocate dalle fioriture. Impara come concimare una vite di passiflora e rendere i tuoi vicini pieni di invidia mentre guardano la tua pianta prosperare.

Quando applicare il fertilizzante Vite della Passione

Fertilizzare i fiori della passione al momento giusto garantirà un sacco di fiori che stagionano e una pianta sana, così come un raccolto abbondante su quelle varietà che producono frutti commestibili.

La maggior parte delle piante beneficia di nutrienti supplementari. Il momento ottimale per dare cibo alle piante è proprio come stanno lasciando la dormienza. In generale, è in primavera quando il terreno e le temperature ambientali si riscaldano e inizia una nuova crescita.

I fiori della passione sono considerati alimentatori pesanti. La prima applicazione dovrebbe essere in primavera molto presto. Le piante coltivate per la frutta vengono fertilizzate 4 volte all'anno, ma quelle in coltura media dovrebbero essere fecondate ogni 4-6 settimane fino all'autunno.

Come fertilizzare una vite del fiore della passione

Negli ambienti commerciali, il fertilizzante appropriato per la vite del fiore della passione è uno con un rapporto NPK di 10-5-20. Questo dà i nutrienti necessari per la migliore crescita della vite e un sacco di frutta.

Detto questo, sono stati condotti studi per determinare i livelli corretti del fertilizzante per vite. Una regola generale per le piante ornamentali è un rapporto di 1: 1 di azoto e potassio. Ciò significherebbe che il primo e l'ultimo numero di una formula di fertilizzante sarebbero uguali. Per le viti del frutto della passione, un alimento con un numero inferiore di piante migliora ancora la crescita della pianta, ma lascia poco spazio alle radici bruciate e alla frutta caduta. Alcuni esempi di un rapporto più basso sarebbero un 5-7-5 o 6-6-6.

Un test del suolo prima della prima applicazione può indicare quali sostanze nutritive, se del caso, mancano alla zona e il pH del suolo che influenza la capacità di una pianta di assorbire i nutrienti. Le formule di numero inferiore sono adeguate per le piante del paesaggio e sicure da usare senza effetti negativi sulla vite.

La giusta quantità di fertilizzante per vite passione dipenderà dalle dimensioni della pianta. Le piante commerciali ricevono 3 sterline per pianta 4 volte all'anno. Il vitigno autoctono che non è in produzione può utilizzare l'alimentazione ogni 6 settimane per piante vigorose con una formula di numero inferiore.

Negli ambienti commerciali, dove le piante producono frutta, ogni pianta ha bisogno di 32-36 once di azoto per produrre il massimo frutto. Tuttavia, l'eccesso di azoto può causare la caduta di frutta.

La maggior parte del fertilizzante per vite è granulare e deve essere raschiata nel terreno intorno alla zona della radice e annaffiata. Si può anche scegliere uno spray fogliare, che è applicato localmente e può aiutare a prevenire la clorosi nei terreni alcalini.

Qualsiasi fertilizzante per la vite del passiflora dovrebbe essere profondamente irrigato e il terreno dovrebbe essere infradiciato regolarmente per prevenire l'accumulo di sale nella terra.

Articolo Precedente:
Signalgrass Broadleaf ( Brachiaria platyphylla - syn Urochloa platyphylla ) è una stagione calda erba che si presenta nei fossati, aree e campi disturbati. Ha un aspetto simile a quello di grandi dimensioni, ma in realtà è una specie separata che è quasi altrettanto invasiva. Le erbacce di Signalgrass sono un tale problema nelle aree coltivate che la loro presenza può ridurre i raccolti di mais del 25%. Eli
Raccomandato
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District Denver Rose Society Member Cosa sono i cinorrodi? I cinorrodi sono talvolta chiamati il ​​frutto della rosa. Sono preziosi frutti e contenitori per i semi di rosa prodotti da alcuni cespugli di rose; tuttavia, la maggior parte delle rose moderne non produce cinorrodi. Qu
I mango sono coltivati ​​in India da oltre 4000 anni e hanno raggiunto le Americhe nel XVIII secolo. Oggi sono prontamente disponibili presso molti negozi di alimentari, ma sei persino più fortunato se ti capita di avere il tuo albero. Potrebbero essere deliziosi, ma gli alberi sono soggetti a numerose malattie del mango. Tra
Le patate dolci possono sembrare un parente della patata bianca comune, ma in realtà sono legate alle glorie del mattino. A differenza delle altre patate, le patate dolci vengono coltivate da piccole piantine, note come scivoloni. Puoi ordinare le piantine di patate dolci a partire dai cataloghi delle sementi, ma è molto semplice, e molto meno costoso, far germogliare il tuo.
Le gardenie sono arbusti bellissimi, fragranti e fioriti, particolarmente apprezzati dai giardinieri degli Stati Uniti meridionali. Sebbene siano molto attraenti, possono essere in qualche modo un elevato livello di manutenzione per crescere, in particolare perché possono essere soggetti a numerose malattie gravi.
Molti fiori selvatici nativi degli Stati Uniti esistono in un paradosso di essere considerati infestanti ma allo stesso tempo importanti per le nostre specie native per il nostro ambiente e la sua fauna selvatica. Questo è vero per il geranio Carolina ( Geranium carolinianum ). Originaria degli Stati Uniti, del Canada e del Messico, il geranio Carolina veniva usato per centinaia di anni dalle tribù native americane, come le tribù Obijwe, Chippewa e Blackfoot, come una preziosa erba medicinale. C
Di Kathee Mierzejewski La pianta estiva è una pianta versatile che può includere tanti tipi diversi di zucca, dalla zucca gialla alle zucchine. La crescita della zucca estiva è simile alla crescita di qualsiasi altro tipo di piante rampicanti. Durano anche un po 'in frigorifero dopo la raccolta, quindi non devi mangiarli non appena li raccogli. C