Lobelia Browning: perché le piante Lobelia diventano marroni


Le piante Lobelia fanno belle aggiunte al giardino con i loro fiori insoliti e colori brillanti, ma i problemi con la lobelia possono provocare piante di lobelia marrone. La doratura di Lobelia è un problema comune con molte cause diverse. Un'attenta osservazione e questo elenco di cause comuni di colorazione della lobelia ti aiuteranno a capire che cosa causa il tuo problema di lobelia.

Perché le piante Lobelia diventano marroni

Di seguito sono riportati i motivi più comuni per le piante di lobelia marrone.

Problemi ambientali

I tessuti vegetali marroni sono spesso il risultato della morte dei tessuti, sia grandi che piccoli. Quando le cellule non sono più in grado di ricevere nutrienti dai loro tessuti di trasporto, si inaridiscono e collassano. Molti problemi diversi possono interferire con questi meccanismi di trasporto, ma controllare sempre prima le condizioni di crescita della vostra pianta - spesso è la colpa di sotto o sopra l'irrigazione.

L'innaffiatura può essere una causa ovvia, ma l'irrigazione eccessiva può avere meno senso fino a quando non ci si rende conto che in queste condizioni le piante subiscono una morte radicale significativa, riducendo la quantità di liquidi e sostanze nutritive che possono portare nei loro tessuti.

Le Lobelie non si preoccupano del caldo o della siccità; i loro tessuti di trasporto non sono progettati per funzionare a temperature estreme, quindi le foglie spesso diventano marroni e si arricciano dal bordo esterno verso l'interno quando è troppo caldo. Lobelia con foglie marroni ma steli sani potrebbero essere stati esposti a troppo sole o semplicemente non annaffiati abbastanza. Spostare queste piante in una posizione di ombra parziale e aumentare l'irrigazione. Nuove foglie sane ti mostreranno che sei sulla strada giusta.

Parassiti e malattie

Anche i problemi fungini e i parassiti possono essere responsabili della doratura, specialmente se si nutrono all'interno della pianta o direttamente dalle cellule. Parassiti esterni e funghi parassiti sono facili da individuare, ma quelli che vivono all'interno di tessuti precedentemente sani possono essere più difficili da controllare.

La ruggine è un fungo esterno comune sulla lobelia. Questa malattia di solito inizia sui tessuti fogliari, coprendoli rapidamente con spore arancioni, marroni o di colore scuro. Eliminare alcune foglie malate o trattare la ruggine diffusa con neem oil spray; se agisci rapidamente dovresti essere in grado di invertire la progressione della malattia. In futuro, lascia che la tua lobelia abbia più spazio per respirare - una buona circolazione dell'aria può prevenire molti problemi fungini.

Le lobelie hanno pochi problemi di parassiti, ma gli acari sono tra i peggiori. Gli acari si nutrono di foglie, succhiano i succhi dalle singole cellule, provocando la morte cellulare e lasciando piccole macchie marroni sulle superfici fogliari. Man mano che queste colonie di acari si espandono, i punti marroni crescono l'uno nell'altro, dando alle foglie un aspetto complessivo di bronzo o marrone. Spruzzare gli acari con olio di neem o sapone insetticida settimanalmente fino a quando la nuova crescita non mostra alcun segno di danno.

Se le tue piante stanno brunendo dalla base verso l'alto, potresti avere un parassita sinistro noto come il tarlo dell'orecchio. Queste larve avevano un buco nella base dei gambi di lobelia e si nutrivano all'interno, eventualmente svuotando completamente la radice. Mentre si nutrono, tagliando i tessuti di trasporto, le foglie e il gambo si colorano lentamente e collassano. Altri ormoni di mais possono spostarsi in diversi steli, causando il loro collasso. Prima di rinunciare a queste piante, ritaglia le aree danneggiate. Una volta che le larve sono all'interno è difficile trattarle, ma gli spray preventivi di acefato attorno alla base di gambi integri possono prevenire l'infestazione.

Articolo Precedente:
Le orchidee hanno la reputazione di essere piante tenere e temperamentali, ma questo non è sempre vero. Molti tipi di orchidee terrestri sono facili da coltivare come qualsiasi altra pianta. La crescita delle orchidee terrestri dipende con successo dal trovare la giusta posizione e mantenere l'umidità del suolo giusta.
Raccomandato
Proprio come le persone, si sa che le piante si sentono sotto il tempo di tanto in tanto. Uno dei segni più comuni di disturbo è foglie ingiallite. Quando vedi le foglie diventare gialle, è ora di indossare il tuo cappello Sherlock e fare un po 'di investigazione per trovare la causa e la soluzione possibili. T
I castagni cinesi possono sembrare esotici, ma la specie è un raccolto di alberi emergenti in Nord America. Molti giardinieri che coltivano castagne cinesi fanno così per le noci nutrienti e povere di grassi, ma l'albero stesso è abbastanza attraente da essere un ornamentale. Continuate a leggere per imparare come far crescere i castagni cinesi. C
Se hai mai esaminato un'etichetta di pesticidi, potresti avere familiarità con il termine "adiuvante". Cosa sono gli adiuvanti per diserbanti? In generale, un adiuvante è tutto ciò che viene aggiunto per migliorare l'efficacia dei pesticidi. Gli adiuvanti migliorano l'attività chimica o l'applicazione. Mo
Insegnare ai bambini il giardinaggio organico è un modo fantastico per passare del tempo insieme e dare loro un senso di meraviglia e rispetto per le piante. Il giardinaggio organico con i bambini può essere molto facile e gratificante, a patto di mantenere le cose semplici. Continua a leggere per saperne di più sul giardinaggio biologico per principianti e consigli di giardinaggio per bambini. G
Un bel albero da ombra adatto alla maggior parte delle impostazioni, i carpini americani sono alberi compatti che si adattano perfettamente alla scala del paesaggio domestico medio. Le informazioni sull'albero di carpino in questo articolo ti aiuteranno a decidere se l'albero è giusto per te e a dirti come prendertene cura.
La fertilizzazione dei gigli di canna assicura che questi storditori nel tuo giardino o nei tuoi contenitori interni prosperino e producano i fiori e il fogliame più belli. Queste piante amano i nutrienti, quindi non saltare questo passaggio nella coltivazione dei gigli di canna. Farlo bene significa che puoi goderti i fiori durante tutta la stagione di crescita.