Come srotolare un prato di erba


Molti appassionati di prato ritengono che prendere il tempo di stendere un prato ogni primavera sia una parte essenziale della corretta manutenzione del prato. Ma altri considerano il prato che pratica una pratica inutile e persino dannosa. Allora, qual è la risposta? È bello rotolare un prato o no?

È buono rotolare un prato?

Rotolare un prato non dovrebbe essere fatto annualmente, ma ci sono alcune situazioni in cui il tuo prato è una buona pratica. I tempi in cui rotolare il prato sono:

  • Rotolare un nuovo prato dopo la semina
  • Rotolare un nuovo prato dopo aver bagnato
  • Dopo un inverno turbolento, quando le temperature fluttuanti hanno causato il sollevamento di alcuni terreni
  • Se il tuo prato è stato reso accidentato da tunnel e recinti di animali

A parte questi tempi, rotolare un prato non aiuterà e creerà solo problemi con il terreno nel tuo cortile.

Come rotolare correttamente un prato

Se si scopre che il prato è in una delle situazioni in cui è necessario rotolare il prato sopra elencato, è necessario sapere come eseguire correttamente il rotolamento di un prato per evitare di danneggiare il terreno sottostante. Seguire questi passaggi per stendere un prato in erba senza problemi.

  1. Rotolare un prato quando il terreno è umido ma non bagnato. Arrotolare il prato quando è inzuppato favorirà la compattazione del suolo, rendendo difficile all'erba l'acqua e l'aria di cui ha bisogno. Rotolare il prato quando è asciutto, non sarà efficace nel spingere il seme o le radici in contatto con il terreno.
  2. Non usare un rullo troppo pesante. Utilizzare un rullo leggero quando si stende un prato. Un rullo pesante compatta il terreno e solo il peso leggero è necessario per svolgere comunque il compito.
  3. Il momento migliore in cui rotolare il prato è in primavera . Rotola il tuo prato in primavera quando l'erba sta appena uscendo dalla dormienza e le radici sono in crescita attiva.
  4. Non rotolare terreno pesante argilloso. Il terreno pesante argilloso è più incline alla compattazione rispetto ad altri tipi di terreno. Rotolare questi tipi di prati li danneggerà solo.
  5. Non rotolare annualmente. Rotola il tuo prato solo quando è assolutamente necessario. Se tiri fuori troppo spesso un prato, compatterai il terreno e danneggerebbe il prato.

Articolo Precedente:
Le mele sono un famoso albero da frutto, e con una buona ragione. Sono duri, sono deliziosi e sono un vero pilastro della cucina americana e non solo. Non tutti i meli cresceranno in tutti i climi, tuttavia, ed è una buona idea scegliere un albero adatto alla tua zona prima di piantare e finire deluso.
Raccomandato
Avviare un giardino da zero può comportare un sacco di lavoro massacrante, soprattutto se il terreno sotto le erbacce è fatto di argilla o sabbia. I giardinieri tradizionali estirpano le piante e le erbe infestanti esistenti, lavorano il terreno e lo modificano, quindi inseriscono piante per l'abbellimento o la coltivazione del cibo.
Se hai mai oltrepassato un confine fiorente di lavanda, probabilmente hai notato immediatamente l'effetto calmante del suo profumo. Visivamente, le piante di lavanda possono avere lo stesso effetto calmante, con il loro fogliame morbido di colore blu-argento e fiori viola chiaro. Le piante di lavanda, soprattutto se raggruppate, possono ricordare una pittoresca e pacifica campagna inglese
Esistono molti tipi di nematodi, ma i nematodi del nodo radice tendono ad essere i più problematici, principalmente perché attaccano una così vasta gamma di colture. I vermi sono microscopici, ma causano grossi problemi quando infestano le radici e impediscono alle piante di assorbire nutrienti e acqua. P
I nontiscordardime sono piante piccole, ma attenzione. Questa piccola pianta dall'aspetto innocente ha il potenziale per superare altre piante nel tuo giardino e minacciare le piante native oltre i tuoi recinti. Una volta che sfugge ai suoi confini, il controllo delle piante che non ti scordar di me può diventare una grande sfida.
I cactus sono considerati esemplari piuttosto difficili, ma anche così sono suscettibili a un certo numero di malattie e stress ambientale. Un problema abbastanza comune si verifica quando un cactus diventa giallo, spesso sul lato più esposto al sole della pianta. Questo fa meravigliare "una pianta di cactus può essere bruciata dal sole". S
La stasi invernale è rapidamente bandita dall'apparizione del primo giacinto d'uva. Pur non fiorendo così presto come il croco, questi piccoli fiori campanelli carismatici mettono in scena uno spettacolo pieno di speranza mentre la luce del sole fa la sua comparsa e le esplosioni di primavera prendono vita.