Rabarbaro del Guatemala - Suggerimenti per la coltivazione di piante di corallo


Jatroha multifida è una pianta robusta che vive in quasi tutte le condizioni di illuminazione e cresce come un'erbaccia. Cos'è la Jatropha multifida ? La pianta viene coltivata per le sue foglie enormi e delicate e per le fioriture dai colori brillanti. Purtroppo, questa pianta è tropicale e adatta solo alle zone 10 a 12 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Quelli di noi nelle zone più fredde possono provare a coltivare piante di corallo come annuali durante l'estate.

Che cos'è Jatropha Multifida?

La jatropha multifida è anche chiamata rabarbaro del Guatemala e, più comunemente, pianta di corallo. È una pianta ornamentale appariscente nella famiglia Euphorbia. Come tutti i membri della famiglia, Jatropha trasuda la linfa di lattice, che è lattiginosa a opaco. Le piante di corallo in crescita richiedono poco agitarsi. Sono piante vigorose che possono crescere da 6 a 10 piedi di altezza e fino a 20 piedi nel loro habitat naturale. Questo è un campione sensibile al gelo che può essere ucciso se le temperature scendono sotto i 40 gradi Fahrenheit (4 C.).

La pianta del corallo è un piccolo albero o arbusto a tronco unico. È originario del Messico e dell'America centrale. Il fogliame è profondamente lobato, fino a 12 pollici di diametro e tagliato in 7 to11 foglioline in una forma palmata. La superficie superiore della foglia è verde scuro ma le parti inferiori mostrano una dominante biancastra. I fiori nascono da fitti gambi in cime. Ogni grappolo piatto ha numerose piccole farfalle rosa che attirano fioriture. Il frutto è un baccello piatto. Tutte le parti del rabarbaro del Guatemala sono estremamente tossiche se ingerite.

Piante coralline in crescita

La Jatropha mutifida richiede un terreno moderatamente fertile con un ottimo drenaggio. Ha una certa tolleranza alla siccità una volta stabilita, ma offre il meglio con l'irrigazione regolare in una situazione di pieno sole. Nelle zone fredde, piantare l'esemplare in un grande contenitore con un suolo di pianta d'appartamento grintoso. Le piante interrate possono tollerare terreni rocciosi o sabbiosi.

Le piante portacontainer dovrebbero avere l'acqua ridotta in inverno. La specie tende a autosegmentarsi alla base della pianta e può anche essere propagata per talea. La potatura è necessaria per mantenere la pianta come abitudine e quando si danneggiano i gambi.

Cura delle piante di corallo

La jatropha è notevolmente insensibile agli insetti o alle malattie. Le piante eccessivamente bagnate e quelle che ricevono fango schizzato sul fogliame possono sperimentare marciume radicale o macchia fogliare.

I parassiti comuni includono cocciniglie, afidi e squame, la cui alimentazione diffusa può ridurre il vigore delle piante e distruggere le foglie attraenti.

La pianta beneficerà di fertilizzante nel tardo inverno all'inizio della primavera. Usa un cibo vegetale bilanciato diluito di mezzo una volta al mese per le piante in vaso. Un alimento a rilascio prolungato è perfetto per le piante in terra. Rilascerà i nutrienti per 3 mesi per favorire la crescita della molla e la formazione dei brillanti fiori rosa.

I giardinieri della zona calda avranno una stagione piena di fioritura. Testa morta le piante per migliorare l'apparenza e diminuire l'inizio di auto-semina. La cura generale delle piante di corallo è minima e basilare. L'enorme pianta, i fiori incredibilmente luminosi e le foglie delicate forniscono un incentivo sufficiente per ogni sforzo compiuto dal giardiniere.

Articolo Precedente:
La potatura della lavanda è importante per mantenere una pianta di lavanda che produce il tipo di fogliame profumato che la maggior parte dei giardinieri cerca. Se la lavanda non viene potata regolarmente, diventerà legnosa e produrrà meno foglie e fiori profumati. Se ti stai chiedendo come potare la lavanda e quando potare la lavanda al momento giusto, non aver paura. T
Raccomandato
Cos'è l'euforbia della fioritura? L'euforbia ( Euphorbia corollata ) è una pianta perenne che cresce spontanea nelle praterie, nei campi e nelle foreste e lungo i bordi delle strade di quasi tutti i due terzi orientali degli Stati Uniti. Conosciuto anche come il respiro del bambino della prateria, le piante a fioritura di euforbia producono fiori bianchi, incentrati sul verde, da inizio estate a fine estate.
È difficile battere gli astri quando si tratta di bellezza pura e la crescita degli astri nei contenitori è un gioco da ragazzi finché si incontrano tutte le condizioni di crescita della pianta. Quale modo migliore per rallegrare un ponte o un patio quando la maggior parte dei fiori si sta abbassando per la stagione? E
Le patate nel tuo giardino possono essere vittime di un'infezione batterica chiamata blackleg. Il termine blackleg viene spesso usato per descrivere sia la vera malattia, che deriva da patate seminate infette, sia una condizione chiamata marciume staminale. Con le giuste informazioni sulla piaga della patata, è possibile prevenire o controllare questa malattia per la quale non esiste un trattamento chimico.
Le siepi della zona 9 servono a una varietà di scopi utili nel giardino. Stabiliscono un confine naturale, creano una sensazione di privacy, fungono da frangivento e riducono il rumore nelle zone trafficate. Alcune siepi offrono riparo alla fauna selvatica e alle bacche che sostengono gli uccelli canori quando il cibo scarseggia durante l'inverno.
I semi di cimelio possono fornire una grande finestra sull'enorme varietà di piante e sulle persone che li coltivano. Ti può trasportare ben oltre la tradizionale sezione di prodotti alimentari. Ad esempio, le carote non vengono solo in arancione. Arrivano in ogni colore dell'arcobaleno. I fagioli non devono fermarsi a pochi centimetri.
Le uve di Muscadine ( Vitis rotundifolia ) sono originarie del Nord America meridionale e sono state coltivate fin dai tempi coloniali. Per i proprietari di questi frutti meravigliosi, sapere come potare correttamente le viti di moscato è un must. Senza una potatura adeguata, i muscadines sono condannati a diventare masse aggrovigliate di viti legnose con poco o nessun frutto.