Gloriosa Lily Planting: Suggerimenti per la coltivazione di una pianta rampicante del giglio


Nulla è paragonabile alla bellezza che si trova in un giglio Gloriosa ( Gloriosa superba ), e coltivare una pianta rampicante di giglio in giardino è un'impresa facile. Continua a leggere per suggerimenti su giglio Gloriosa.

Informazioni su Gloriosa Climbing Lilies

I gigli rampicanti della Gloriosa, noti anche come gigli di fiamma e gigli gloriosi, prosperano in terreno fertile e ben drenato in pieno sole parziale. Resistenti nelle zone di rusticità USDA 10 e 11, possono essere svernate con successo nella zona 9 con pacciame invernale. Nelle zone più fresche, i gigli rampicanti possono essere coltivati ​​con successo durante l'estate e sollevati e conservati per l'inverno.

Questi gigli dall'aspetto esotico producono un'abbondanza di fiori gialli e rossi con petali che si piegano all'indietro per assomigliare a un lampo di fiamme brillanti. Possono raggiungere altezze di 8 piedi e richiedono un traliccio o un muro per salire. Sebbene i gigli rampicanti non producano viticci, le foglie specializzate del giglio rampicante Gloriosa si attaccano al traliccio o ad altri materiali vegetali, per sollevare la vite verso l'alto. Imparare a coltivare i gigli Gloriosa è il primo passo per creare un muro di colori brillanti che durerà tutta l'estate.

Gloriosa Lily Planting

Seleziona un luogo che riceve da sei a otto ore di luce solare diretta al giorno. Nei climi meridionali, una posizione che consente alle viti di crescere in pieno sole mentre le radici della pianta rimangono ombreggiate è la posizione migliore per la coltivazione di una pianta di giglio rampicante Gloriosa. Potrebbe anche essere necessaria una certa protezione dal sole del pomeriggio.

Preparare il terreno lavorando ad una profondità di 8 pollici e modificando con abbondanti quantità di materia organica come muschio di torba, compost o letame ben decomposto. La materia organica migliora sia il drenaggio che l'aerazione e fornisce un fertilizzante a rilascio lento ai tuoi gigli rampicanti.

Prepara un traliccio da 6 a 8 piedi per i tuoi gigli rampicanti Gloriosa prima di piantare. Controlla che sia sicuro e che non si ribalti sotto il peso dei gigli rampicanti in crescita.

Il momento ideale per la coltivazione del giglio di Gloriosa è in primavera dopo che il terreno si è riscaldato e tutti i pericoli del gelo sono passati. Piantare i tuberi di giglio Gloriosa a circa 3 o 4 pollici dal traliccio. Scava un buco alla profondità di 2 a 4 pollici e posa il tubero su un lato nel foro.

Spazio ai tuberi da 6 a 8 pollici l'uno dall'altro per lasciare spazio alle piante mature per crescere. Coprire i tuberi e rassodare delicatamente il terreno verso il basso per rimuovere le sacche d'aria e fissare i tuberi.

Gloriosa Climbing Lily Care

Innaffia il tubero appena piantato per saturare il terreno fino a una profondità di 2 o 3 pollici per dare al tuo giglio rampicante Gloriosa un buon inizio. Mantenere il terreno uniformemente umido fino a quando i germogli compaiono in due o tre settimane. Ridurre l'acqua una o due volte alla settimana o ogni volta che il terreno si sente asciutto di un pollice sotto la superficie. I gigli rampicanti Gloriosa richiedono in genere un pollice di pioggia e una settimana e necessitano di annaffiature supplementari durante i periodi di siccità.

Allena le viti per arrampicarti sul traliccio legandole al graticcio con legami di piante morbide, se necessario. Anche se i gigli rampicanti si aggrappano al traliccio una volta stabiliti, potrebbero aver bisogno di aiuto per iniziare.

Concimare i gigli rampicanti ogni due settimane con un fertilizzante idrosolubile progettato per piante da fiore. Questo fornisce i nutrienti necessari per promuovere una fioritura sana.

Taglia le viti in autunno dopo essere state uccise dal gelo. I tuberi possono essere sollevati e conservati in muschio di torba umido in un luogo fresco e buio per l'inverno e ripiantati in primavera.

Articolo Precedente:
Hai bisogno di una mela per il tuo insegnante? Prova le mele Lodi. Questi primi frutti sono resistenti al freddo e alla muffa. Secondo l'informazione della mela Lodi, il sapore è simile a Giallo Trasparente ma le mele sono più grandi. Infatti, Lodi è la progenie di Yellow Transparent e Montgomery. P
Raccomandato
Astrantia ( Astrantia major ) è un gruppo di fiori, noto anche come masterwort, che è sia bello che insolito. Questa perenne amante dell'ombra non è comune alla maggior parte dei giardini, ma dovrebbe essere. Diamo un'occhiata all'impianto di masterwort e come prendersi cura di Astrantia. C
Gli americani mangiano molto grano nelle sue varie forme commercialmente prodotte. La maggior parte è stata lavorata e la crusca, l'endosperma e il germe sono separati, lasciando la farina bianca bianca priva di nutrienti. Utilizzare il grano intero è molto più nutriente, più ricco di minerali di fibre, vitamine del gruppo B e antiossidanti, motivo per cui molti giardinieri scelgono di coltivare da soli. Ch
I tageti sono fioriere affidabili che aggiungono una scintilla di colore brillante al giardino durante l'estate e all'inizio dell'autunno. I giardinieri apprezzano queste piante popolari per più del loro aspetto, poiché molti pensano di possedere proprietà anti-repellenti che aiutano a mantenere le piante vicine in buona salute e prive di insetti nocivi. C
Hai una muffa bianca sulle foglie di zucca? Sei in buona compagnia; così faccio I. Che cosa provoca foglie di zucca bianche e come puoi sbarazzarti di quella polvere farinosa sulle tue zucche? Continua a leggere per saperne di più sul trattamento dell'oidio sulle piante di zucca. Quali sono le cause Foglie di zucca bianca?
Affinché le piante possano sopravvivere e prosperare, richiedono certe cose. Tra queste cose ci sono terra, acqua, fertilizzanti e luce. Le diverse piante richiedono diversi gradi di luce; alcuni preferiscono il sole del mattino, alcuni come il sole di tutti i giorni, alcuni godono di luce filtrata per tutto il giorno e altri ombra.
La zanzara, conosciuta anche come Azolin caroliniana , è una piccola pianta acquatica galleggiante. Tende a coprire la superficie di uno stagno, proprio come la lenticchia d'acqua. Fa bene nei climi più caldi e può essere una bella aggiunta agli stagni e ad altre caratteristiche decorative dell'acqua. P