Propagazione dell'aglio: propagazione di chiodi di garofano e bulbi di aglio


L'aglio è un componente della maggior parte delle cucine internazionali. La popolarità dell'erba è una testimonianza dei suoi poteri e del suo sapore inebriante. Aggiungi un po 'di aglio a quasi tutti i piatti e si percepisce in modo percepibile. La propagazione della pianta d'aglio è una ricerca degna di nota per quelli di noi che hanno bisogno della nostra soluzione all'aglio. Bulbi freschi, foglie e foglie aggiungono pugno o note delicate, a seconda dei tuoi desideri. Impara come propagare l'aglio per un orto fresco di questa pianta di Allium tutto l'anno.

Come propagare l'aglio

Tu sai che lo vuoi. L'aglio con il suo sapore pungente e piccante e le sue intense proprietà aromatiche è in realtà abbastanza facile da coltivare. La scelta della varietà adatta alla tua zona di coltivazione e al suolo è la prima preoccupazione nella propagazione dei bulbi di aglio. Le varietà Softneck crescono meglio nei climi caldi, mentre quelle più dure sono più adatte a climi più freschi. Per il giardiniere indeciso, le specie asiatiche possono esibirsi bene in entrambi i climi.

Piantare chiodi di garofano

L'autunno è il momento migliore per piantare la maggior parte dell'aglio. Nei climi con stagioni di crescita più lunghe, è possibile piantare nel tardo inverno all'inizio della primavera non appena tutti i pericoli del gelo sono passati. La propagazione della pianta d'aglio richiede letti profondamente coltivati ​​con abbondanza di compost aggiunto per arricchire il terreno e migliorare il drenaggio.

Scava trincee da 1 pollice di profondità e 2 pollici di larghezza. Tenere le trincee distanti 6 pollici e piantare i singoli chiodi di garza alla stessa distanza. Un singolo bulbo di aglio può produrre fino a otto piante. Separare i chiodi di garofano, assicurandosi che il rivestimento cartaceo sia intatto. Posizionare ciascun chiodo di garofano con la cima in alto a punta e coprire le trincee con terra modificata. Mettere diversi centimetri di pacciame come paglia sulla parte superiore dei letti.

Propagazione dei bulbi di aglio dal seme

I semi di aglio sono piccoli e contenuti nei fiori maturi e secchi delle piante. Scuotere i piccoli semi neri e piantarli immediatamente o salvarli in un luogo fresco e asciutto fino al momento di piantare. Coltivare l'Allium dai semi può essere un processo frustrante, poiché richiede molto più tempo delle piante stabilite da chiodi di garofano o bubili e la germinazione è capricciosa.

Piantare semi in casa in autunno all'inizio dell'inverno dopo un periodo di conservazione di quattro settimane in frigorifero per incoraggiare la germinazione. Usa una buona miscela di partenza di semi e semi di piante in appartamenti con terreno ¼ di pollice che li ricopre. Devono trovarsi in un'area di almeno 65 gradi Fahrenheit (15 ° C), coperti per trattenere l'umidità e il calore, e in un luogo con luce intensa dopo che le piantine emergono.

Indurire le piantine prima di trapiantare i letti preparati in primavera. La propagazione degli spicchi d'aglio si tradurrà in bulbi commestibili in pochi mesi rispetto all'aglio seminato, che produce bulbi l'anno successivo.

Piantare bulbi di aglio

Un altro metodo di propagazione delle piante di aglio è attraverso l'uso di bulbilli. I bulbi si trovano nello scape delle varietà hardneck o sul falso collo delle specie softneck. Sono piccole lampadine indivise che possono funzionare come sementi. I vantaggi dell'utilizzo dei bulbilli sono la loro capacità di prevenire la malattia trasmessa dal suolo e la loro produzione più rapida.

Pianta gli bulbilli ad 1 pollice di profondità, proprio come faresti i chiodi di garofano. Cura e coltivazione sono le stesse dell'aglio a bulbo. Fai attenzione a non estirpare le piccole piantine in primavera, che emergeranno molto simili all'erba comune.

Lascia le piante nel terreno fino a quando le cime diventano marroni e poi raccolgono. I bulbi risultanti saranno più piccoli di quelli che si ottengono quando si propagano dai chiodi di garofano, ma ugualmente deliziosi e si possono ottenere molti di più dai bulbilli.

Articolo Precedente:
L'orecchio di gatto ( Hypochaeris radicata ) è una comune infestante che viene spesso scambiata per un dente di leone. Molto spesso appare in aree disturbate, apparirà anche nei prati. Mentre non è particolarmente brutto avere intorno, la maggior parte delle persone lo trattano come un'erbaccia e preferiscono liberarsene. C
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Come i cani, i gatti sono curiosi per natura e occasionalmente si metteranno nei guai per questo. Mentre i gatti si nutrono di molte piante, specialmente di quelle che si trovano in casa, di solito sono meno propense a nutrirsi di un'intera pianta come farà la maggior parte dei cani.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) L'impianto candytuft ( Iberis sempervirens ) è un nativo europeo che si è adattato bene alla maggior parte delle zone USDA. La bellezza da 12 a 18 pollici è una perenne sempreverde in fiore, con poche cose da fare per un'adeguata cura delle caramelle e prestazioni continuative. C
Calotropis è un arbusto o albero con fiori di lavanda e corteccia di sughero. Il legno produce una sostanza fibrosa che viene utilizzata per corda, filo da pesca e filo. Ha anche tannini, lattice, gomma e una tintura che vengono utilizzati nelle pratiche industriali. L'arbusto è considerato un'erbaccia nella sua nativa India, ma è stato anche usato tradizionalmente come pianta medicinale. H
La costruzione urbana, le forze naturali e il traffico pesante possono devastare il paesaggio, causando erosione e perdita di terreno. Ridurre l'erosione del suolo è importante per preservare i terreni ricchi di nutrienti e la configurazione naturale o innaturale della topografia. Utilizzare le piante per il controllo dell'erosione è un eccellente metodo biologico per salvaguardare il paesaggio e la forma della terra.
Potresti aver piantato alberi di mandorla nel tuo giardino per i loro fiori gloriosi. Tuttavia, se la frutta si sviluppa sul tuo albero, ti consigliamo di pensare a raccoglierla. I frutti di mandorle sono drupe, simili alle ciliegie. Una volta che le drupe maturano, è tempo di raccogliere. La qualità e la quantità delle mandorle del cortile dipendono dall'uso delle tecniche corrette per raccogliere, trattare e conservare i dadi. P
Il Nord America è suddiviso in 11 zone di rusticità. Queste zone di rusticità indicano le temperature più basse medie di ogni zona. La maggior parte degli Stati Uniti è in zone rustiche 2-10, con l'eccezione di Alaska, Hawaii e Porto Rico. Le zone di resistenza vegetale indicano le temperature più basse in cui una pianta può sopravvivere. Ad es