Malattie delle piante di Gardenia: informazioni sulle malattie di Gardenia comuni


Le brillanti fioriture bianche della gardenia sono solo la loro seconda caratteristica migliore: l'odore celeste che producono riempie l'aria di un profumo come nessun altro. Non c'è da meravigliarsi se i giardinieri sono estremamente protettivi nei confronti delle loro gardenie! Sfortunatamente, anche la pianta più viziata può sviluppare una delle più comuni malattie da gardenia. Questa pratica guida ti fornirà le conoscenze necessarie per prendersi cura della tua pianta preferita.

Malattie comuni di Gardenia

Le malattie più comuni nelle piante gardenia sono causate da funghi e facilmente prevenute creando un ambiente ben drenante con una buona circolazione d'aria. Un'adeguata irrigazione e potatura aiuta ulteriormente a tenere sotto controllo le malattie delle piante gardenia. Tra le malattie più comuni di gardenia ci sono il marciume radicale, l'oidio, il cancro del gambo e la goccia di gemme. Trattare problemi di gardenia come questi è un compito che la maggior parte dei giardinieri può gestire.

Rotazione delle radici

La putrefazione delle radici è comune nelle piante che sono cronicamente sovraffollate o che crescono in terreni scarsamente drenanti. Una varietà di agenti patogeni fungini sfruttano la pianta stressata e distruggono i tessuti radicali, facendoli diventare bruni, neri o molli. Potresti notare che la tua pianta è ingiallita, con le foglie più vecchie colpite per prime, può accendersi gradualmente o causare un improvviso avvizzimento diffuso nella tua gardenia.

Spesso è possibile salvare le piante con marciume radicale scavando, potando le radici danneggiate e reimpiantandole in un punto con un drenaggio migliore. Fai attenzione ad annaffiare solo quando i primi due pollici di terreno si sentono asciutti al tatto per prevenire problemi futuri.

Muffa polverosa

L'oidio è un effetto quando la circolazione dell'aria è scarsa, permettendo all'umidità di formarsi attorno a cespugli densi o alberi. A differenza di altre malattie fungine, l'acqua stagnante non è necessaria per far germogliare le spore di oidio, ma non possono sopravvivere senza condizioni costantemente umide. La muffa provoca un distinto rivestimento bianco, sfocato o in polvere sulle foglie e la deformazione della nuova crescita.

L'olio di neem è un controllo molto efficace, ma dovresti anche considerare di assottigliare l'interno della tua gardenia per consentire una migliore circolazione dell'aria. Se la gardenia è in vaso o al chiuso, spostalo lontano da strutture e altre piante. L'oidio non è grave, ma un caso cronico può drenare una pianta, permettendo ad altri patogeni di invadere.

Stem Canker

Il cancro del gambo colpisce solo una piccola percentuale di gardenie all'anno, ma è una malattia grave di cui ogni coltivatore dovrebbe essere consapevole. Queste lesioni scure e ovali sono causate dal fungo Phomopsis gardeniae quando riesce ad accedere attraverso le ferite. Gli schiocchi possono formarsi sui rami colpiti, ma più spesso si vede un avvilimento diffuso. La pianta può provocare acrobazie o far cadere foglie e germogli, a seconda della gravità dell'infezione.

L'unico controllo è rimuovere i gambi colpiti, tagliando bene i tessuti sani. Disinfetti i tuoi potatori tra un taglio e l'altro per prevenire la diffusione della malattia. Come con altre malattie fungine, aumentare il drenaggio, fare più attenzione nell'irrigazione e aumentare la circolazione dell'aria può aiutare a prevenire la recidiva.

Bud Drop

La goccia di gemme appare nelle gardenie stressate, ma può essere sconcertante per i giardinieri che non l'hanno mai visto prima. Come suggerisce il nome, il sintomo principale è l'insorgenza di gemme e fiori: semplicemente si riducono o si esauriscono con pochi altri indizi. I parassiti e i problemi ambientali sono la causa di questo problema comune: controlla attentamente l'impianto per individuare microspetti e trattalo di conseguenza. Inoltre, la muffa fuligginosa può essere vista su piante colpite da insetti nocivi, come gli afidi. Trattare i parassiti normalmente si prenderà cura del fungo. L'olio di Neem funziona bene per entrambi.

Se non sono presenti insetti, potrebbe essere necessario regolare le abitudini di irrigazione, concimare con maggiore attenzione o fornire una migliore protezione da improvvisi periodi di freddo.

Articolo Precedente:
Il gelo autunnale segna la fine del giardino per l'anno, così come la fine delle erbe coltivate di fresco raccolte all'aperto e portate per cibo e tè. I giardinieri creativi chiedono: "Puoi coltivare le erbe nell'acqua?" Invece di trattare con terriccio e fioriere, perché non trovare alcune erbe che possono crescere in acqua e creare una fila di vasi attraenti sul davanzale della finestra? G
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Piante da giardino antiche come i bulbi di fiori d'epoca sono diventate molto popolari nel giardino di casa, specialmente per quelli di noi che cercano lo stesso ambiente dei giardini delle nostre nonne. Come con qualsiasi bulbo da fiore, i bulbi di cimelio in crescita sono facili, anche se trovarli potrebbe essere complicato
La piaga delle foglie di alternaria è una malattia fungina comune alle piante delle cucurbitacee, che comprende zucche, meloni e zucchine. Le angurie sono specificamente colpite da questa malattia. In questo articolo daremo un'occhiata più da vicino ai sintomi del punto di alternaria foglia di anguria, così come le strategie di controllo della malattia per l'alternanza dei cocomeri. R
Se ti piace il gusto fresco della lattuga nostrana, non devi rinunciare una volta che la stagione del giardino è finita. Forse non hai uno spazio giardino adeguato; tuttavia, con gli strumenti giusti, puoi avere lattuga fresca tutto l'anno. È estremamente facile iniziare a coltivare la lattuga in casa e, se sei un grande mangiatore di insalate, risparmierai un sacco di soldi per farlo da solo, piuttosto che pagare i prezzi al dettaglio nel negozio.
Di Kathee Mierzejewski I pomodori sono una delle verdure più versatili e ampiamente utilizzate nel giardino. Sono utilizzati in insalate, zuppe, salse e simili. Non solo vengono utilizzati per un sacco di cose, ma ci sono molti diversi tipi di pomodori. Uno dei favoriti è il pomodoro ciliegino e per questo motivo ci concentreremo su piantare pomodori ciliegia in questo articolo.
Molto bene potresti aver sentito parlare di rapini, un membro della famiglia di rapa che assomiglia a minuscoli broccoli a foglia verde con piccole fioriture gialle. Popolare nella cucina italiana, abbastanza recentemente ha fatto la sua strada attraverso lo stagno. Rapini è spesso chiamato broccoli rabe qui, quindi potresti averne sentito parlare anche con quel nome, ma che ne dici di napini?
Quando acquisti piante, potresti aver ricevuto istruzioni speciali per piantare in una posizione protetta. Come dipendente del Garden Center, ho consigliato a molti dei miei clienti di posizionare piante specifiche come aceri giapponesi, perenni teneri e conifere speciali in un luogo riparato. Quindi, esattamente, cos'è un'area protetta e come crearne una nel tuo giardino?