Posso rimpiazzare il mio Palm Ponytail - Come e quando spostare le palme Ponytail


Quando le persone chiedono come trapiantare un albero di palma ( Beaucarnea recurvata ), il fattore più importante è la dimensione dell'albero. Se coltivi piccole palme in vaso o le cresci come piante bonsai, scambiare il vaso non è una procedura complessa. Tuttavia, le palme di coda di cavallo coltivate nel terreno o in grandi vasi possono raggiungere i 18 piedi di altezza e 6 di larghezza. Trapiantare grandi palme di coda di cavallo è una cosa molto diversa che spostare una piccola in un vaso leggermente più grande. Continuate a leggere per saperne di reimpianto di palma coda di cavallo.

Posso sostituire il mio Ponytail Palm?

È completamente possibile rinvasare o trapiantare un palmo di coda di cavallo, indipendentemente da quanto sia grande. Puoi intraprendere la sostituzione del palmo della coda di cavallo, purché segui le linee guida generali. Trapiantare grandi palme di coda di cavallo, tuttavia, richiede l'assistenza di molte braccia forti e persino di un trattore.

Se hai un palmo di coda di cavallo in vaso, prendi in considerazione prima di spostarlo in un vaso più grande. I palmi di coda di cavallo in vaso sono più felici quando vengono legati alla radice. Se stai cercando di coltivarlo come un bonsai, il rinvaso potrebbe non essere una buona idea dato che il reimpianto della palma di coda di cavallo incoraggia la crescita della pianta.

Quando spostare le palme di coda di cavallo

Sapere quando spostare le palme di coda di cavallo è importante per lo sforzo di trapianto. Il momento migliore per rinvasare o trapiantare una palma di coda di cavallo è all'inizio della primavera o in estate. Questo dà alla pianta molti mesi per stabilire nuove radici prima che il freddo invernale arrivi.

Come trapiantare una palma di coda di cavallo in una pentola

Se decidi che il palmo in vaso ha bisogno di un po 'più di spazio per le radici, devi capire come trapiantare una palma di coda di cavallo. Piccole palme di coda di cavallo coltivate in contenitori sono abbastanza facili da spostare in vasi più grandi.

Per prima cosa, rimuovi la pianta dalla sua pentola facendo scorrere uno strumento piatto, come un coltello da cucina, all'interno del contenitore. Una volta che la pianta è fuori dalla pentola, lavare le radici in acqua corrente per rimuovere il terreno.

Ispeziona le radici. Se qualche radice è danneggiata o marcita, ritagliala. Inoltre, ritaglia la sezione radice con gli insetti. Ritaglia le radici grandi e più vecchie, quindi applica un ormone radicante alle radici rimaste.

Rinvasare la pianta in un contenitore leggermente più grande. Utilizzare il terreno composto da mezzo terreno di semina e mezzo mix di perlite, vermiculite, corteccia sminuzzata e sabbia.

Trapianto di grandi palme coda di cavallo

Avrai bisogno di aiuto sotto forma di forti esseri umani se stai trapiantando grandi palme di coda di cavallo. A seconda delle dimensioni della pianta, potrebbe anche essere necessaria una gru e un trattore.

Dovrai scavare un fossato attorno all'albero a circa 20 pollici dall'area del bulbo alla sua base. Continua a scavare finché non sei sotto la parte principale del sistema di root. Fai scorrere una pala sotto la zolla della radice per tagliare qualsiasi piccola radice discendente.

Usa forti assistenti - e forse una gru - per sollevare l'albero, la zolla e tutto il resto dal buco. Trasportalo dal trattore nella sua nuova posizione. Posiziona la zolla della radice nel nuovo foro all'incirca alla stessa profondità del foro precedente. Innaffia la pianta, quindi trattiene altra acqua finché la pianta non si è insediata nella sua nuova posizione.

Articolo Precedente:
La salvia sclarea ( Salvia sclarea ) ha una storia d'uso come medicinale, aromatizzante e aromatica. La pianta è un'erba del genere Salvia che comprende tutti i saggi. La Salvia sclarea viene coltivata principalmente nelle zone temperate del mondo ed è una pianta erbacea perenne o biennale di breve durata.
Raccomandato
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Potresti già coltivare una pianta di dracaena come parte della tua collezione di piante d'appartamento; in effetti, potresti avere molti dei dracaena della pianta facile da pulire. Se è così, probabilmente hai imparato che la cura delle piante di dracaena è abbastanza semplice. Il
Le magnolie sono piante spettacolari che forniscono splendidi fiori nei toni del viola, rosa, rosso, crema, bianco e persino giallo. Le magnolie sono famose per le loro fioriture, ma alcune varietà di alberi di magnolia sono apprezzate anche per il loro fogliame lussureggiante. Le varietà di alberi di magnolia comprendono una vasta gamma di piante di varie dimensioni, forme e colori.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Lo sapevate che la cima frondosa di ananas acquistato in negozio può essere radicata e cresciuta come una pianta d'appartamento interessante? Basta scegliere un ananas fresco dal tuo negozio di alimentari o di produzione locale, tagliare la parte superiore e germogliare la pianta.
La parte più difficile della coltivazione di noci nella zona 8 è la selezione tra i grandi alberi di noci 8 disponibili in commercio. Non tutti i noccioli prosperano nella zona 8, ma troverete un sacco di noci per la zona 8. Ecco una carrellata sui dadi della zona 8 con suggerimenti su come coltivare alberi di noci nella zona 8.
La putrefazione di Aphanomyces è una malattia grave che può colpire le colture di pisello. Se deselezionata, può uccidere piccole piante e causare veri problemi di crescita in piante più stabili. Continua a leggere per saperne di più sulla putrefazione della radice di aphanomyces dei piselli e su come gestire i piselli con la malattia della putrefazione delle radici aphanomyces. Qua
Le erbe sono tra le piante più gratificanti che puoi coltivare. Sono spesso facili da curare, possono essere conservati in un contenitore, hanno un odore incredibile e sono sempre a disposizione per cucinare. Un'erba particolarmente popolare è l'origano. L'origano dorato è una varietà comune e utile. Co