Dividere una pianta africana viola - Come separare i succhiasangue africani


Le viole africane sono piccole piante allegre che non apprezzano molto clamore e confusione. In altre parole, sono la pianta perfetta per persone indaffarate (o smemorate). Dividere un violetto africano - o separare i "cuccioli" viola africani - è un modo semplice per generare più piante da diffondere in casa o da condividere con amici fortunati. Continuate a leggere per saperne di più sulla divisione delle piante di violetta africana.

Propagazione di African Violet Sucker

Cosa sono esattamente i cuccioli di viola africana? I cuccioli, noti anche come ventose, sono piante in miniatura che crescono dalla base della pianta madre. Un cucciolo cresce dal fusto principale della pianta - non da una foglia o dalla corona. Una viola africana matura potrebbe avere un cucciolo, o potrebbe avere diversi.

Rimuovere i polloni è un buon modo per propagare una nuova pianta, ma mantiene anche la pianta madre sana, poiché i polloni possono privare la pianta di nutrienti ed energia, riducendo così la fioritura e riducendo la vita della pianta.

Come separare i succhi africani viola

Separare i cuccioli di violetta africana è facile e si tradurrà in un'altra pianta che può essere distribuita a parenti o amici ... oppure potresti semplicemente volerne di più da aggiungere alla tua collezione.

Innaffi il viola africano il giorno prima che intendi separare i cuccioli. Quindi riempire un contenitore di argilla o plastica da 2 pollici (5 cm) con un miscuglio per invasatura commerciale costituito da torba e perlite o qualsiasi miscela ben drenata. Non usare un vaso più grande; troppa mescolanza umida può rovinare il cucciolo.

Fai scivolare delicatamente la pianta madre fuori dal vaso. Spingi delicatamente le foglie per trovare i cuccioli. Rimuovere il cucciolo dalla pianta madre con le forbici o un coltello affilato.

Fai un buco al centro della pentola con la punta del dito. Inserisci il cucciolo nel buco, poi il terriccio solido mescola delicatamente attorno allo stelo. Acqua leggermente.

Crea una serra in miniatura coprendo la pentola con un sacchetto di plastica trasparente. È inoltre possibile utilizzare una brocca di latte di plastica pulita con l'estremità "beccuccio" tagliata. Posiziona il vaso in una luce luminosa e indiretta. Assicurarsi che il cucciolo sia protetto da correnti d'aria o prese d'aria di riscaldamento.

Innaffia leggermente se necessario, usando acqua tiepida, per mantenere la miscela per invasatura leggermente umida ma mai fradicia. Dai da mangiare al cucciolo una volta alla settimana, usando una miscela di ¼ di cucchiaino di fertilizzante equilibrato e idrosolubile in 1 litro d'acqua. Innaffia sempre il cucciolo prima di applicare il fertilizzante.

Aprire la borsa o rimuovere la copertura di tanto in tanto per fornire aria fresca. Questo è particolarmente importante se noti della condensa all'interno della plastica. Rimuovere la copertura di plastica per un breve periodo dopo quattro settimane, quindi aumentare gradualmente il tempo ogni giorno fino a quando il cucciolo non è più protetto dall'ambiente della serra.

Articolo Precedente:
Le piante Bottlebrush ( Callistemon spp.) Prendono il loro nome dalle punte dei fiori che sbocciano all'estremità dei gambi, con una forte somiglianza con un pennello da bottiglia. Coltivali come arbusti o piccoli alberi che crescono fino a 15 piedi. La maggior parte delle varietà di bottlebrush sbocciano durante una lunga stagione estiva nei toni del rosso o del cremisi.
Raccomandato
Quasi tutti i giardinieri hanno una pala e probabilmente anche una cazzuola. E mentre puoi fare molta strada con alcuni semplici strumenti, a volte è bello avere l'utensile perfetto per il lavoro. Uno di questi articoli è la vanga da trapianto. Continua a leggere per saperne di più su come e quando usare una vanga trapiantata in giardino. C
Grazie all'eccellente colore del fogliame e alla forma ordinata e arrotondata che richiede una potatura ridotta, gli arbusti di cleyera ( ternstroemia gymnanthera ) sono diventati uno standard per giardini del sud. Impariamo di più su come prenderci cura di un arbusto di cleyera. Informazioni sul Cleyera giapponese Le piante di Cleyera sono originarie della Cina e del Giappone, ma sono state naturalizzate in tutti gli Stati Uniti meridionali.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Gli squash sono uno dei parassiti più comuni che colpiscono le piante di zucca, ma attaccano anche altre cucurbitacee, come zucche e cetrioli. Sia gli adulti che le ninfe possono letteralmente succhiare la vita direttamente da queste piante, lasciandole appassire e infine morire se non controllate.
Una pergola è una struttura lunga e stretta che ha pilastri per sostenere travi piatte e un traliccio aperto che è spesso coperto di piante. Alcune persone usano pergole come un traliccio su una passerella o per proteggere uno spazio di vita all'aperto. Le migliori piante per un pergolato sono quelle che crescono rapidamente per coprire la struttura, richiedono cure minime e sono adatte alla tua regione in crescita.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Crescere cleomi ( Cleomes spp.) È un'avventura giardino semplice e gratificante. Piantare le cleome è spesso necessario solo una volta, poiché questa attraente raccolta annuale di fiori prolifica e ritorna anno dopo anno. I baccelli del seme possono essere rimossi prima di scoppiare per l'uso nella piantagione di cleome in altre aree dell'aiuola e del giardino. C
I fagioli sono una delle piante da giardino più popolari là fuori. Sono facili da coltivare, vigorosi e producono molti prodotti gustosi e presenti in molte ricette. In altre parole, non puoi sbagliare con i fagioli. Ma come fai a sapere quali fagioli coltivare? Qualunque cosa così popolare viene con molta varietà, e quella varietà può diventare travolgente. Fort