Uva resistente alle malattie - Suggerimenti per prevenire la malattia di Pierce


Niente è così frustrante come la crescita delle uve nel giardino solo per scoprire che hanno ceduto a problemi come la malattia. Una di queste malattie delle uve più spesso osservate nel Sud è la malattia di Pierce. Continua a leggere per saperne di più sulla malattia di Pierce nelle uve e quali misure possono essere adottate per prevenire o curare questa malattia.

Qual è la malattia di Pierce?

Alcune specie di uva sono soggette a una malattia nota come malattia di Pierce. La malattia di Pierce nell'uva è il risultato di un tipo di batterio noto come Xylella fastidiosa . Questo batterio si trova nello xilema della pianta (i tessuti che conducono l'acqua) e si diffonde da una pianta all'altra da un particolare insetto noto come un cecchino.

I sintomi della malattia di Pierce

Ci sono molti segni che si verificano tra metà e fine estate che indicano che la malattia è presente. Mentre i batteri nello xilema crescono, blocca il sistema di conduzione dell'acqua. La prima cosa che si nota è che le foglie diventano leggermente gialle o rosse sui margini.

Dopo questo, frutta raggrinzisce e muore, poi le foglie cadono dalla pianta. Le nuove canne si sviluppano in modo irregolare. La malattia si diffonde e anche le piante che non pensavate fossero infette potrebbero mostrare segni la prossima stagione.

Prevenire la malattia di Pierce

Una delle pratiche di gestione più comuni riguarda la spruzzatura di insetticidi nelle aree vicine al vigneto per ridurre il numero di insetti sharpshooter.

Evita anche vitigni molto sensibili, come Chardonnay e Pinot Nero, o giovani vitigni sotto i tre anni che vengono piantati in una zona nota per avere precedenti problemi di infezione.

Molta agonia su questa malattia può essere risparmiata se si pianta una varietà di uva resistente alle malattie. Piantare varietà resistenti è l'unico modo efficace al 100 per cento per prevenire o controllare la malattia di Pierce.

Il trattamento della malattia di Pierce

C'è poco da fare per quanto riguarda il trattamento della malattia di Pierce se non prendere misure preventive. Tuttavia, le viti che hanno avuto sintomi per più di un anno dovrebbero essere rimosse durante la stagione dormiente. Anche le viti che mostrano sintomi fogliari devono essere rimosse. È imperativo che le viti malate vengano rimosse il prima possibile quando i sintomi sono inizialmente evidenti. Ciò contribuirà a mantenere l'infezione al minimo.

Articolo Precedente:
La primavera manda molti giardinieri a esaminare febbrilmente i cataloghi di semi per trovare vegetali interessanti e gustosi da piantare. La coltivazione di peperoni dolci italiani fornisce un'alternativa ai peperoni, che spesso hanno un sentore di amarezza che può colpire il palato. Anche una varietà di Capsicum annuum , i sapori benigni dei peperoni dolci italiani si traducono perfettamente in un'ampia varietà di piatti e sono deliziosi mangiati crudi. I
Raccomandato
Le fuchsie sono belle piante, apprezzate per le fioriture setose e dai colori vivaci che pendono come gioielli sotto il fogliame. Le piante sono spesso coltivate all'aperto in cesti appesi, e le fucsie in crescita come piante d'appartamento non sempre hanno successo a causa dell'aria calda e secca dell'interno
Conosciuto anche come rampicante verde smeraldo, le piante di vite di giada ( Strongylodon macrobotrys ) sono così stravaganti che devi vedere per credere. La vite di giada è nota per le sue spettacolari fioriture composte da penzolanti grappoli di fiori scintillanti blu-verdastri, a forma di artiglio.
La gente si innamora degli eucalipti arcobaleno la prima volta che la vedono. Il colore intenso e la fragranza astringente rendono l'albero indimenticabile, ma non è per tutti. Ecco alcune cose che dovresti sapere prima di precipitarti a comprare una di queste splendide bellezze. Dove cresce l'arcobaleno di eucalipto?
La cura del prato non si ferma quando l'erba smette di crescere. Continuate a leggere per scoprire come prendersi cura di erba in autunno. Cura del prato durante la caduta Quando le temperature si raffreddano e i fili d'erba smettono di crescere, le radici del tappeto erboso continuano a crescere
I gigli hanno bisogno di picchettamento? Un sacco di piante più alte alla fine avranno bisogno di un po 'di supporto extra se non vuoi che i tuoi fiori stiano nella terra. Questo è particolarmente vero in tarda estate e autunno e con fiori alti e pesanti come gigli. I gigli picchettanti sono un modo semplice per garantire che i tuoi letti di fine stagione continuino ad aggiungere bellezza al tuo giardino.
Ottenere il miglior equilibrio di nutrienti nel tuo corpo a volte può essere una sfida. I minerali come lo zinco sono essenziali per una salute ottimale e possono essere ottenuti da alimenti o integratori animali. Ma cosa succede se sei vegano? Gli ortaggi ricchi di zinco abbondano, ma molti alimenti vegetali contengono fitati, che riducono al minimo l'assorbimento.