Compostaggio di rifiuti di frutta e verdura - Dovresti tagliare gli scarti di compost


Dovresti tagliare gli scarti di compost? Distruggere gli scarti per il compostaggio è una pratica comune, ma ci si potrebbe chiedere se questa pratica sia necessaria o addirittura efficace. Per trovare la risposta, diamo un'occhiata alla biologia del compost.

Compostaggio di rifiuti di frutta e verdura

Aggiungi materiale vegetale, come residui di cibo, scarti di giardino e residui di erba, al cumulo del compost. Piccoli animali invertebrati come lombrichi, millepiedi, insetti semina e larve di coleottero si nutrono del materiale vegetale, scomporlo in pezzi più piccoli e aumentare la sua superficie.

La maggiore area superficiale consente ai microbi, inclusi batteri e funghi, di accedere a più del materiale organico negli scarti e alla fine di trasformarli in compost finiti. Nel frattempo, invertebrati predatori come centopiedi e ragni si nutrono del primo gruppo di invertebrati e contribuiscono alla ricca biologia del compost.

Ma prima il compostaggio dei rifiuti di frutta e verdura in porzioni più piccole farà qualche differenza rispetto a questo processo naturale?

Tagliare gli scarti aiuta a compostare?

La risposta a questa domanda è sì, ma non è richiesta. Tagliare gli scarti aiuterà il compost ad abbattere più velocemente aumentando la superficie del materiale compostabile. Aiuterà anche a rompere materiali resistenti come bucce e gusci. Ciò consente ai microbi di accedere al materiale decompostabile negli scarti e iniziare a lavorare più velocemente.

Tuttavia, anche se non brandelli gli scarti, i vermi, i millepiedi, le lumache e altri invertebrati che si nutrono di materiale vegetale nel mucchio del compost li taglieranno per te consumandoli e scomporli in pezzi più piccoli. Il cumulo composterà comunque nel tempo.

D'altra parte, è importante suddividere materiali grandi e difficili da compostare come bastoncini e pacciame di legno in pezzi più piccoli per aiutarli ad abbattere più velocemente. Il legno può richiedere anni per crollare da solo, rendendo improbabile che pezzi di grandi dimensioni possano compostare e essere pronti per l'uso contemporaneamente al resto del cumulo di compost.

Quando si compostano i rifiuti di frutta e verdura, la triturazione o la macinatura sono meno importanti, e certamente non è essenziale. Ma può aiutare il tuo cumulo di compost abbattere più velocemente, fornendoti un compost finito che sarà pronto per l'uso sul tuo giardino prima. Può anche portare a un prodotto finito a struttura più fine che potrebbe essere più facile da integrare nel tuo giardino.

Se tagli gli scarti prima di aggiungerli al cumulo di compost, assicurati di girare spesso la pila. Un cumulo di compost composto da pezzi più piccoli sarà più compatto, quindi ci sarà meno flusso d'aria all'interno del mucchio, e trarrà beneficio dall'aerazione extra quando lo girerai.

Articolo Precedente:
Gli abeti Douglas ( Pseudotsuga menziesii ) sono anche noti come abete rosso, pini dell'Oregon e abete rosso Douglas. Tuttavia, secondo le informazioni di Douglas Fir, questi sempreverdi non sono pinesnor sprucenor vero firseither. Ma sono alte e bellissime conifere native del Pacifico nord-occidentale
Raccomandato
Le stelle di Natale sono straordinarie piante tropicali apprezzate per il colore brillante che forniscono durante le vacanze invernali. Con le dovute precauzioni, le stelle di Natale possono mantenere la loro bellezza per due o tre mesi, e se vieni dedicato, puoi persino ottenere stelle di Natale da rebloom l'anno successivo
Jewelweed ( Impatiens capensis ), chiamato anche non-toccato macchiato, è una pianta che fiorisce in condizioni che pochi altri tollereranno, tra cui ombra profonda e terreno fradicio. Anche se è annuale, una volta stabilito in un'area, ritorna anno dopo anno perché le piante si autodimensionano vigorosamente. A
Le formiche del carpentiere possono essere piccole di statura, ma i danni della formica del carpentiere possono essere distruttivi. Le formiche carpentiere sono attive durante i mesi primaverili ed estivi. Nidificano in legno umido dentro e fuori, spesso in legno putrefatto, dietro le piastrelle del bagno, intorno a lavandini, vasche, docce e lavastoviglie
Le piante di poinsettia sono velenose? Se è così, quale parte della poinsettia è velenosa? È tempo di separare i fatti dalla finzione e ottenere lo scoop su questa famosa pianta per le vacanze. Tossicità per piante di poinsettia Ecco la vera verità sulla tossicità delle stelle di Natale: puoi rilassarti e goderti queste meravigliose piante nella tua casa, anche se hai animali domestici o bambini piccoli. Anche
I lamponi crescono spontaneamente in molti luoghi degli Stati Uniti, piantati qua e là dagli uccelli o diffusi da prolifici corridori sotterranei. È facile presumere che le piante, come i lamponi, che crescono così prontamente in natura, sarebbero facili da coltivare in giardino. Sotto questa ipotesi, comprate delle piante di lampone e le attaccate nel terreno, ma per tutta la stagione lottano e producono pochissimo frutto. A
Molti giardinieri del sud si innamorano della dolce fragranza delle fioriture gardenia. Questi bellissimi fiori bianchi profumati durano per diverse settimane. Alla fine, però, appassiranno e diventeranno marroni, lasciandoti a bocca aperta chiedendoti "Dovrei forse gardenie da morto?" Continua a leggere per sapere perché e come mettere a tacere un cespuglio di gardenia.