Informazioni sugli agrumi - Quali sono i diversi tipi di alberi di agrumi


Mentre sei seduto lì al tavolo della colazione sorseggiando il succo d'arancia, ti è mai venuto in mente di chiedere quali sono gli agrumi? La mia ipotesi non è, ma, in realtà, ci sono molti diversi tipi di agrumi, ognuno con il proprio fabbisogno specifico di agrumi e sfumature di sapore. Mentre stai bevendo il tuo succo, continua a leggere per scoprire diverse varietà di agrumi e altre informazioni sugli agrumi.

Cosa sono gli alberi di agrumi?

Qual è la differenza tra agrumi e alberi da frutto? Gli alberi di agrumi sono alberi da frutto, ma gli alberi da frutta non sono agrumi. Cioè, il frutto è il seme che porta parte dell'albero che è solitamente commestibile, colorato e profumato. È prodotto da un'ovaia floreale dopo la fecondazione. Agrumi si riferisce agli arbusti o alberi della famiglia Rutaceae.

Informazioni sugli agrumi

Le cultivar di agrumi si trovano dall'India nordorientale a est attraverso l'arcipelago malese e a sud in Australia. Entrambe le arance e i pummelos sono stati menzionati in antichi scritti cinesi risalenti al 2.400 aC e i limoni sono stati scritti in sanscrito intorno all'800 aC.

Tra i diversi tipi di agrumi, si ritiene che le arance dolci siano nate in India e arance trifogliate e mandarini in Cina. Varietà di agrumi acidi probabilmente derivate in Malesia.

Il padre di Botanica, Teofrasto, classificò gli agrumi con la mela come Malus medica o Malus persicum insieme a una descrizione tassonomica del cedro nel 310 aC. Intorno al tempo della nascita di Cristo, il termine "agrumi" era erroneamente un errore di pronuncia della parola greca per coni di cedro, "Kedros" o "Callistris", il nome per l'albero di sandalo.

Negli Stati Uniti continentali, gli agrumi furono introdotti dai primi esploratori spagnoli a Saint Augustine, in Florida, nel 1565. La produzione di agrumi prosperò in Florida alla fine del 1700, quando furono effettuate le prime spedizioni commerciali. A questo periodo, la California è stata introdotta nelle colture di agrumi, anche se molto tempo dopo è iniziata la produzione commerciale. Oggi, gli agrumi vengono coltivati ​​commercialmente in Florida, California, Arizona e Texas.

Requisiti per la coltivazione degli agrumi

Nessuna delle varietà di agrumi gode di radici bagnate. Tutti richiedono un drenaggio eccellente e, idealmente, un terreno sabbioso argilloso, sebbene gli agrumi possano essere coltivati ​​su terreni argillosi se l'irrigazione viene gestita bene. Mentre gli alberi di agrumi tollerano l'ombra leggera, saranno più produttivi se coltivati ​​in pieno sole.

Gli alberi giovani dovrebbero essere potati. Gli alberi maturi non hanno bisogno di potature, se non per rimuovere malattie o arti danneggiati.

La fertilizzazione degli alberi di agrumi è importante. Fertilizzare i giovani alberi con un prodotto specifico per gli alberi di agrumi durante la stagione di crescita. Applicare il fertilizzante in un cerchio che è di 3 piedi (poco meno di un metro) attraverso l'albero. Nel terzo anno di vita dell'albero, concimare 4-5 volte all'anno direttamente sotto il baldacchino dell'albero, fino al limite o poco oltre.

Varietà di agrumi

Come accennato, l'agrume è un membro della famiglia Rutaceae, sotto famiglia Aurantoideae. L'agrume è il genere economicamente più importante, ma altri due generi sono inclusi in citrocoltura, Fortunella e Poncirus .

I Kumquat ( Fortunella japonica ) sono piccoli alberi sempreverdi o arbusti originari della Cina meridionale che possono essere coltivati ​​nelle regioni subtropicali. A differenza di altri agrumi, i kumquat possono essere mangiati nella loro interezza, compresa la buccia. Ci sono quattro cultivar principali: Nagami, Meiwa, Hong Kong e Marumi. Una volta classificato come agrumi, il kumquat è ora classificato sotto il suo stesso genere e chiamato per l'uomo che li ha introdotti in Europa, Robert Fortune.

Gli aranci trifogliati ( Poncirus trifoliata ) sono importanti per il loro uso come portainnesto per gli agrumi, specialmente in Giappone. Questo albero deciduo prospera nelle regioni più fredde ed è più resistente al gelo rispetto ad altri agrumi.

Ci sono cinque colture di agrumi commercialmente importanti:

L'arancia dolce ( C. sinensi ) è composta da quattro cultivar: arance comuni, arance rosse, arance navel e arance senza acidi.

Tangerine ( C. tangerina ) include mandarini, manadarini e satsuma e qualsiasi numero di ibridi.

Il pompelmo ( Citrus x paradisi ) non è una vera specie, ma è stato concesso lo status di specie a causa della sua importanza economica. Il pompelmo è più che probabile un ibrido naturale tra il pommelo e l'arancia dolce e fu introdotto in Florida nel 1809.

Limone ( C. limon ) di solito raggruppa insieme limoni dolci, limoni grezzi e limoni Volkamer.

La calce ( C. aurantifolia ) distingue tra le due cultivar principali, Key e Tahiti, come specie separate, sebbene la calce Kaffir, la calce Rangpur e la calce dolce possano essere incluse sotto questo ombrello.

Articolo Precedente:
Le stelle di Natale sono straordinarie piante tropicali apprezzate per il colore brillante che forniscono durante le vacanze invernali. Con le dovute precauzioni, le stelle di Natale possono mantenere la loro bellezza per due o tre mesi, e se vieni dedicato, puoi persino ottenere stelle di Natale da rebloom l'anno successivo
Raccomandato
Il giardinaggio di ogni genere fa bene all'anima, al corpo e spesso al portafoglio. Non tutti hanno una grande trama di giardini vegetariani; infatti, sempre più persone vivono in condomini, appartamenti o micro-abitazioni con poco spazio per un giardino. Proprio per questo motivo, se si consulta qualsiasi catalogo di giardinaggio, troverete le parole in miniatura e nano in evidenza e propagandate come perfetto per il giardiniere urbano.
Gli alberi di pero sono ideali per i frutteti di cortile a causa della loro dimensione maneggevole e la visualizzazione mozzafiato dei fiori primaverili. Gli alberi standard raramente superano i 18 piedi di altezza e molte cultivar sono molto più corte. La potatura corretta migliora l'aspetto, la salute e la resa di questi alberi da frutto.
I pipistrelli sono vittime di cattive pubbliche relazioni. Portano la rabbia. Si aggrovigliano nei capelli, succhiano il sangue dalle loro vittime e si trasformano in vampiri nelle notti buie e tempestose. Poveri pipistrelli! La loro reputazione ingiustificata è stata il risultato di cattiva stampa e film peggiori.
I proprietari di cavalli, specialmente quelli nuovi per i cavalli, spesso si chiedono quali piante o alberi siano velenosi per i cavalli. Alberi e piante velenose per i cavalli possono essere molto pericolosi e identificare le piante nocive è fondamentale per mantenere i cavalli felici e in salute. Diamo un'occhiata ad alcuni degli alberi e delle piante più comuni velenosi per i cavalli.
Le città sono state formate per migliaia di anni dal bisogno dell'uomo di raggrupparsi e di essere vicini l'uno all'altro. Nei giorni in cui la natura era molto più selvaggia e pericolosa, questo era perfettamente logico, dato che c'è forza nei numeri. In questi giorni, però, molte persone desiderano una tranquilla casetta in campagna o un'incantevole capanna nei boschi. Sp
L'erba dell'amore viola ( Eragrostis spectabilis ) è un'erba selvatica dei nativi americani che cresce negli Stati Uniti e in Messico. Sembra buono in giardino come nelle aree naturalizzate, ed è spesso usato nei prati di fiori selvatici. Entrambi i requisiti crescenti per l'erba dell'amore e la cura dell'erba dell'amore viola sono facili.