Olio di ricino per uso in giardino: suggerimenti per il trattamento di parassiti con olio di ricino


Cercare di essere un buon amministratore della terra significa ridurre al minimo il tuo impatto sull'ordine naturale della vita. Lo facciamo in molti modi, dalla guida di un'auto a basse emissioni alla scelta di alimenti locali presso il nostro supermercato. Un altro modo per limitare qualsiasi influenza negativa sulla terra è il giardinaggio intelligente. Utilizzare erbicidi sicuri e non tossici, pratiche di giardinaggio sostenibili e pesticidi naturali. L'uso di olio di ricino in giardino può essere parte di una buona gestione del giardino senza i potenziali effetti collaterali che potrebbero derivare dalle formule commerciali. Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è l'olio di ricino?

Per molti di noi giardinieri anziani, l'olio di ricino rappresenta un processo per l'infanzia. C'era una volta, le madri hanno dato ai loro figli l'olio di ricino per regolare la salute dell'apparato digerente. Una volta si pensava che fosse buono per il sistema digestivo e le cucchiaiate di roba immonda venivano alimentate forzatamente in bocche di bambini non volute. Questa pratica del cattivo gusto è passata di moda in favore di altre migliori degustazioni e più convenienti sui rimedi contrari, ma ciò non significa che dobbiamo ritirare l'olio. Ci sono molti usi utili per l'olio di ricino, come l'uso dell'olio come pesticida.

L'olio di ricino per uso in giardino può respingere volpi, talpe e possibilmente altri animali da scavo e tunneling, come gli armadilli. Trattare i parassiti con olio di ricino è un modo naturale e non tossico per respingere questi animali da scavatura indesiderati nel tuo giardino senza ferirli o causare la formazione di sostanze chimiche velenose nel giardino e nelle falde acquifere. Inoltre, l'uso di olio di ricino come controllo dei parassiti non è tossico e sicuro nei confronti di bambini e animali domestici.

Quindi da dove viene l'olio di ricino? La pianta di semi di ricino, che occasionalmente viene coltivata nei giardini come ornamentale, MA i suoi fagioli sono tossici e non dovrebbero essere coltivati ​​dove si trovano animali domestici o bambini piccoli. L'olio stesso, tuttavia, è sicuro e facilmente reperibile attraverso la maggior parte dei rivenditori.

Olio di ricino per uso giardino

Gli animali selvatici possono rappresentare un problema nel giardino di casa. Le colline di talpa spuntano da un giorno all'altro, le moffette raccolgono piante pregiate alla ricerca di larve e scoiattoli portano alla luce i tuoi bulbi e li rendono inutilizzabili per la stagione della fioritura. Un modo per minimizzare il danno che si verifica naturalmente quando il foraggio degli animali consiste nell'utilizzare l'olio di ricino come controllo dei parassiti.

Può sembrare sciocco, ma questo medicinale fuori moda è una parte comune dei pesticidi commerciali naturali. In che modo l'olio di ricino respinge i parassiti degli animali? Sembra che il sapore amaro e l'odore sgradevole siano la chiave. Proprio come i bambini hanno dovuto tenere il naso per riprendersi la giornata, anche i nostri amici animali sono disgustati dall'odore maturo e dal sapore amaro.

Usando l'olio di ricino nel giardino come pesticida

L'olio di ricino non ucciderà i parassiti animali, ma li respingerà. Per sfruttare l'effetto, è necessario applicare l'olio di ricino direttamente sul terreno. La formula funzionerà per una settimana circa anche durante la stagione delle piogge. Le applicazioni settimanali sono le più efficaci nel controllo del danno animale nel giardino.

Utilizzare un attacco all'estremità del tubo e spruzzare una miscela di 2 parti di olio di ricino e 1 parte di detersivo per i piatti. Mescolare i due elementi fino a quando non sono schiumosi. Questa è la soluzione concentrata e deve essere utilizzata ad una velocità di 2 cucchiai per gallone di acqua. Applicare uniformemente sulle aree interessate.

Trattare i parassiti con olio di ricino a settimana vedrà meno colline di talpa e scavare letti da giardino senza alcun pericolo per i vostri animali domestici, i bambini o l'ambiente.

Articolo Precedente:
A volte, è una meraviglia che qualcuno si preoccupi di far crescere qualsiasi cosa, con tutte le malattie, i problemi e i parassiti che le piante sembrano attrarre dal nulla. Prendete gli insetti del giglio d'acqua - le falene adulte responsabili dei bruchi sono ben mimetizzate, con colori che vanno dal marrone al grigio, e certamente non sembrano guai.
Raccomandato
Non c'è dubbio che le allegre guglie di fiori di malvarosa. Gli steli si alzano sopra la rosetta delle foglie e possono diventare alti come un adulto. Le piante sono biennali e impiegano due anni dalla semina alla fioritura. La malvarosa in inverno si ritira, ma è comunque necessario proteggere le radici per godersi l'impressionante esposizione dei fiori in estate.
Il peashrub piangente di Walker è un arbusto attraente ed estremamente freddo resistente, cresciuto sia per la sua robustezza che per la forma inconfondibile. Continua a leggere per saperne di più su come far crescere un arbusto di caragana piangente. Piaghe piangenti Info Il peashrub piangente di Walker ( Caragana arborescens 'Walker') è una cultivar che deve essere innestata in una forma particolare. U
Guaiave, alberi da frutto tropicali originari del Messico in Sud America, sono un frutto talmente prezioso che ci sono dozzine di varietà. Se ami questo frutto esotico ma non hai spazio in giardino, non temere. Coltivare guava in contenitori è facile. Continuate a leggere per scoprire come coltivare gli alberi di guava in vasi e altre cure per i contenitori di alberi di guava.
Aiuto! Il mio cactus di Natale ha insetti! Il cactus di Natale è una pianta a bassa manutenzione, resistente ai parassiti, ma può essere vittima di numerosi parassiti nocivi. Se noti piccoli insetti nel cactus di Natale, abbi coraggio. La maggior parte dei parassiti del cactus di Natale vengono facilmente eliminati.
Alla ricerca di un fiore tollerante alla siccità ma adorabile per riempire una fastidiosa area asciutta del tuo giardino? Potresti provare a piantare piante di ghiaccio. I fiori delle piante di ghiaccio aggiungono una spruzzata di colore alle parti più secche del tuo giardino e la cura delle piante di ghiaccio è facile. C
La pianta di girasole della palude è un cugino vicino al familiare girasole del giardino, ed entrambe sono piante grandi e luminose che condividono l'affinità con la luce del sole. Tuttavia, come suggerisce il nome, il girasole di palude preferisce il terreno umido e prospera anche in terreni argillosi o drenati.