Prendersi cura di Freesias: Guida alla cura della Fresia In The Garden


Originaria del Sudafrica, la fresia fu introdotta nella coltivazione nel 1878 dal botanico tedesco Dr. Friedrich Freese. Naturalmente, dal momento che è stato introdotto nel periodo vittoriano, questo fiore molto profumato e colorato è diventato un successo immediato. Simbolizzando l'innocenza, la purezza e la fiducia, oggi la fresia è ancora un fiore da taglio popolare per composizioni floreali e mazzi di fiori. Se stai cercando un fiore duraturo per un giardino da taglio, continua a leggere per conoscere le esigenze in crescita di fresia.

Requisiti crescenti di fresia

Come accennato in precedenza, la fresia è originaria del Sudafrica. Per coltivare correttamente la fresia nel giardino, è importante imitare il suo habitat naturale. Le piante di fresia fioriscono meglio quando le temperature diurne sono intorno ai 60-70 ° F (16-21 ° C) e le temperature notturne si aggirano intorno ai 45-55 F (7-13 ° C). Tuttavia, le piante di fresia non possono tollerare alcun gelo e moriranno se esposte a periodi inferiori a 25 F. (-4 C.).

Sono resistenti nelle zone 9-11, ma possono essere coltivate come piante annuali o piante d'appartamento in climi più freschi. Nella sua gamma nativa nell'emisfero australe, la fresia sboccia in autunno, poi diventa dormiente quando le temperature invernali diventano troppo calde. Nelle zone dell'emisfero settentrionale, fiorisce in primavera e diventa dormiente quando le temperature estive diventano troppo calde.

Che sia cresciuto in giardino o in contenitori, il primo passo per una corretta cura della fresia è di fornirgli un terreno umido, ma ben drenante. Nel terreno inzuppato, i delicati cormi delle piante di fresia marciranno. Fresia delle piante in un terreno leggermente sabbioso che è stato modificato con materiale organico che trattiene l'umidità. Preferiscono una posizione in pieno sole ma possono tollerare l'ombra leggera.

Quando la fresia cresce e fiorisce attivamente, il terreno deve essere mantenuto umido. Una volta terminata la fioritura, le fioriture sparse possono essere decapitate per mantenere in ordine il giardino, ma il fogliame dovrebbe essere lasciato a morire naturalmente. Mentre il fogliame brunisce e muore, il terreno può essere lasciato asciugare. Se cresciuto in un contenitore o come annuale, questo sarebbe il momento di prepararsi a conservare i cormi in un luogo asciutto e al coperto.

Come prendersi cura di Freesias nei giardini

La cura delle fresie consiste principalmente nel mantenere il terreno umido durante la stagione di crescita, ma le piante da frutto coltivate in giardino beneficeranno di un fertilizzante per fiori di uso generale una volta all'anno prima del periodo di fioritura.

Anche le piante di fresia nel giardino dovrebbero essere divise ogni tre o cinque anni. Poiché le piante di fresia produrranno molti fiori sui loro piccoli steli arcuati, è spesso necessario sostenerli con anelli o griglie che crescono attraverso i supporti delle piante.

Le piante di fresia sono disponibili con fiori singoli o doppi. Le loro fioriture sono disponibili in un'ampia gamma di colori come blu, viola, bianco, arancione, giallo, rosso e rosa. Come un fiore reciso, la fresia durerà più di una settimana. Le varietà comuni per il giardino includono:

  • Athene
  • Belleville
  • Demetra
  • Passione d'oro
  • Mirabel
  • Oberon
  • Blu reale
  • Snowden

Articolo Precedente:
"C'è qualcosa che non ama un muro", ha scritto il poeta Robert Frost. Se anche tu hai un muro che non ami, ricorda che puoi usare le piante finali per coprire un muro. Tuttavia, non tutte le piante che coprono le pareti sono uguali, quindi fai i compiti su cosa e come piantare. Continua a leggere per ulteriori informazioni sull'utilizzo di piante sui muri.
Raccomandato
Le viole africane sono una pianta d'appartamento con molte stagioni di bellezza. Queste piccole piante abbelliscono la casa con le loro classiche fioriture viola, ma sono disponibili anche in altri colori e varietà a doppio petalo. Le piante hanno alcuni peccati riguardo all'acqua e ai fertilizzanti, ma sono altrimenti facili da coltivare.
La ruggine degli asparagi è una malattia delle piante comune ma estremamente distruttiva che ha colpito le colture di asparagi in tutto il mondo. Continuate a leggere per saperne di più sul controllo della ruggine degli asparagi e sul trattamento nel vostro giardino. Cos'è la ruggine degli asparagi? L
Chlorophytum comosum potrebbe essere in agguato in casa tua. Cos'è il Chlorophytum comosum ? Solo una delle piante d'appartamento più famose. È possibile riconoscere il suo nome comune di pianta ragno, pianta dell'aeroplano AKA, giglio di San Bernardo, edera ragno o pianta a nastro. Le piante di ragno sono una delle piante d'appartamento più popolari perché sono così resilienti e facili da coltivare, ma le piante ragno hanno bisogno di fertilizzanti? Se s
Tentare la mano a felce di Natale cura l'indoor care, così come coltivare la felce di Natale all'aperto, è un ottimo modo per godere di un interesse unico per tutto l'anno. Impariamo di più sulle felci di Natale e su come farle crescere dentro e fuori. A proposito di felci natalizie La felce di Natale ( Polystichum acrostichoides ) è una felce sempreverde decidua che cresce nelle zone di rusticità delle piante USDA 3-9. Que
La maggior parte delle persone ha familiarità con le piante carnivore come le acchiappamosche Venus e le piante di brocca, ma ci sono altre piante che si sono evolute come organismi predatori e potrebbero essere proprio sotto i piedi. La pianta del butterwort è un trapper passivo, il che significa che in realtà non usa il movimento per intrappolare la preda. L
bosso. L'Ocimum basilicum 'Bosso' è un basilico altamente ornamentale. Questo basilico compatto, rotondo e cespuglioso sembra favoloso come un bordo profumato intorno al giardino, in contenitori, o anche tagliato in topiari. Il basilico di bosso cresce tra 8-14 pollici (20-36 cm.) Largo e alto.