Cactus Scab Treatment: scopri le malattie da crosta di cactus


I giardinieri devono essere sempre vigili quando si tratta di malattie sulle loro piante. Spesso una diagnosi rapida può aiutare a prevenire ulteriori danni. Questo è il caso della crosta di cactus. Cos'è la crosta di cactus? Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è Cactus Scab?

La crosta di cactus è particolarmente comune nel fico d'india, ma può interessare molte altre varietà. È una forma di edema, in cui qualcosa ha stimolato un aumento anormale delle dimensioni delle cellule. Ciò provoca strani cerotti sulla pelle della pianta. Si verifica anche in molte altre piante, come ad esempio:

  • Pomodori
  • Cetrioli
  • Patate
  • Begonia
  • Violets
  • Cavolo

Crepe, scolorimento, lesioni scabbia secche? Identificare il problema è abbastanza facile, anche se l'aspetto può essere confuso con gli attacchi di acari spider di sunscaldor. I primi segni di crosta di cactus sono macchie giallo pallido sulla pelle della pianta. Questi diventano irregolari, tappati o arrugginiti. Quindi, il nome crosta sugherosa. L'intero effetto sembra che il cactus abbia una chiazza di eczema. In sostanza, le cellule dell'epidermide si rompono e si aprono, provocando lesioni quasi ferite.

Le parti più vecchie della pianta sono solitamente le prime a mostrare segni, con i giovani germogli che raramente vengono colpiti fino alla loro maturazione. Alcune piante sperimentano solo alcune patch, mentre altre possono essere coperte in esse.

Quali sono le cause Corky Scab on Cactus?

Si ritiene che sia causato da metodi di coltivazione poveri e, una volta notato, può essere fermato prima che danneggi ulteriormente la pianta. La crosta di Corky sul cactus è principalmente una malattia estetica, ma può avere un impatto economico nella crescita commerciale. Fortunatamente, il problema è facile da prevenire modificando i metodi culturali.

Essendo una delle più comuni malattie del cactus, si pensa che la crosta raggrinzante sia il risultato di un'eccessiva idratazione, di basse temperature e di scarsa ventilazione. È più comune nelle zone in cui vi è abbondante acqua calda nel suolo e temperature fresche e umide. Altre situazioni pensate per stimolare la malattia sono luce alta, lesioni alla pianta, sostanze chimiche e scarso drenaggio.

Poiché la maggior parte di queste condizioni può essere controllata, il trattamento con scabbia a base di cactus si basa sul cambiamento della situazione e dei metodi culturali. Potrebbe essere necessario spostare le piante all'aperto in un luogo dove è possibile un maggiore controllo su vento, temperatura e umidità ambientale.

Trattamento Cactus Scab

Non ci sono spray, inzuppamenti o preparazioni sistemiche per il trattamento con scabbia di cactus. Evitare di irrigare in un clima fresco e umido e assicurarsi che si verifichi un buon drenaggio. Non lasciare mai che un cactus si sieda su un piattino nell'acqua.

Se le piante sono al chiuso o in serra, aumentare la ventilazione. Aumentare la temperatura dell'area in cui viene coltivata la pianta. Evitare di concimare in autunno e in inverno e non utilizzare una formula ad alto contenuto di azoto. Mantenere la luce luminosa ma non superiore a 14.000 candele o lumen. Se necessario, reimpiantare la pianta in una miscela di cactus fresca.

Generalmente, tornando alla buona coltivazione del cactus e assicurando una buona luce, le pratiche di irrigazione e la diminuzione dell'umidità prevengono ulteriori tapping e riportano la tua pianta sulla strada verso una salute ottimale.

Articolo Precedente:
Non c'è niente di più frustrante di notare che la corteccia viene staccata dagli alberi appena piantati. Il danno è potenzialmente in pericolo di vita ed espone l'albero non ancora stabilito a malattie e parassiti. I cervi sono maestosi e aggraziati, ma la loro alimentazione e sfregamento feriscono le tue piante. Q
Raccomandato
Le piante sono vive come noi e hanno caratteristiche fisiche che li aiutano a vivere proprio come fanno gli umani e gli animali. Gli stomi sono alcuni degli attributi più importanti che una pianta può avere. Cosa sono gli stomi? Essenzialmente si comportano come piccole bocche e aiutano una pianta a respirare.
Quali sono i benefici del Ginkgo biloba , cos'è il ginkgo e come si possono coltivare questi alberi utili? Continuate a leggere per le risposte a queste domande e suggerimenti per la crescita di alberi di ginkgo. Gli alberi di gingko sono latifoglie decidue e resistenti, con foglie uniche a forma di ventaglio che sono collegate a una primitiva famiglia di alberi che si trova comunemente 160 milioni di anni fa in Cina.
Nella maggior parte delle regioni settentrionali del paese, le piante di giglio di legno crescono nelle praterie e nelle regioni montuose, riempiendo i campi e le pendici con le loro allegre fioriture. Queste piante un tempo erano così comuni che i nativi americani usavano i bulbi di giglio di legno come fonte di cibo.
L'Elleboro è una perenne fioritura incantevole e unica che aggiunge fioriture e colore ai giardini all'inizio della primavera oa seconda del clima, a fine inverno. Più spesso usato nei letti, l'elleboro in vaso può anche essere una bella aggiunta ai patii e alle aree interne. Puoi coltivare un Elleboro in un contenitore? L
L'edera di Boston che cresce le superfici in mattoni conferisce all'ambiente un aspetto lussureggiante e pacifico. Ivy è rinomata per la decorazione di cottage pittoreschi e vecchi edifici in mattoni nei campus universitari, quindi il moniker "Ivy League". Questo vitigno distintivo è una bellissima pianta sempreverde che prospera in aree difficili che la maggior parte delle piante non tollererà. L
Gli stessi tratti che rendono l'edera inglese ( Hedera helix ) una meravigliosa copertura del terreno possono anche renderlo un dolore da rimuovere dal tuo giardino. La resilienza e la crescita rigogliosa di Ivy fanno uccidere l'edera inglese o rimuovere l'edera dagli alberi un compito difficile, ma non impossibile