Propagazione della felce di Boston: come dividere e propagare i corridori della felce di Boston


La felce di Boston ( Nephrolepis exaltata "Bostoniensis"), spesso indicata come un derivato della felce della spada di tutte le cultivar di N. exaltata, è una pianta d'appartamento resa popolare durante l'era vittoriana. Rimane uno dei simboli per eccellenza di questo periodo di tempo. La produzione commerciale della felce di Boston è iniziata nel 1914 e comprende circa 30 specie tropicali di Nephrolepis coltivate come felci in vaso o in paesaggio. Di tutti gli esemplari di felce, la felce di Boston è una delle più riconoscibili.

Propagazione di felce di Boston

La propagazione delle felci di Boston non è troppo difficile. La propagazione della felce di Boston può essere compiuta tramite germogli di felci di Boston (chiamati anche felini di Boston) o dividendo piante di felci di Boston. I corridori di felce di Boston, o stoloni, possono essere rimossi da una pianta madre matura prendendo l'offset i cui corridori hanno formato radici dove vengono a contatto con il terreno. Così, i germogli di felce di Boston creano una nuova pianta separata.

Storicamente, i primi vivai della Florida centrale coltivavano piante di felce di Boston in letti di tele coperte di cipressi per l'eventuale raccolto dei felini di Boston dalle piante più vecchie per propagare le nuove felci di Boston. Una volta raccolti, questi germogli di felce di Boston venivano avvolti in giornali non radicati o in vaso e spediti nelle zone settentrionali del mercato.

In questa era moderna, le piante di riserva sono ancora tenute in vivai climatici e a controllo ambientale in cui vengono catturati i felini di Boston (o più recentemente coltivati ​​con tessuti) per la propagazione delle piante di felci di Boston.

Propagare le felci di Boston passando da Boston Fern Runners

Quando si propagano le piante di felce di Boston, è sufficiente rimuovere il felino di Boston dalla base della pianta, con un leggero strattone o tagliato con un coltello affilato. Non è necessario che l'offset abbia radici poiché svilupperà facilmente radici dove viene a contatto con il suolo. L'offset può essere piantato immediatamente se rimosso a mano; tuttavia, se l'offset è stato tagliato dalla pianta madre, metterlo da parte per un paio di giorni per consentire al taglio di asciugarsi e guarire.

I germogli di felce di Boston dovrebbero essere piantati in terriccio sterile in un contenitore con un foro di drenaggio. Piantare la felce di Boston spara abbastanza in profondità da rimanere dritta e acqua leggermente. Coprire le felci di Boston che si propagano con un sacchetto di plastica trasparente e posizionare in luce indiretta luminosa in un ambiente di 60-70 F. (16-21 C.). Quando la propagazione inizia a mostrare una nuova crescita, rimuovi la sacca e continua a tenere umida ma non bagnata.

Dividendo le piante di felce di Boston

La propagazione può anche essere ottenuta dividendo le piante di felce di Boston. Innanzitutto, lascia asciugare le radici di felce e quindi rimuovi la felce di Boston dal suo vaso. Usando un grosso coltello seghettato, affetta la pallina della radice della felce a metà, poi ai quarti e infine agli ottavi.

Taglia una sezione da 1 a 2 pollici e taglia tutte le radici da 1 ½ a 2 pollici, abbastanza piccole da contenere un vaso di argilla da 4 o 5 pollici. Metti un pezzo di vaso rotto o una pietra sopra il foro di drenaggio e aggiungi del terriccio per vasi ben drenante, coprendo le nuove radici di felci centrate.

Se le fronde sembrano un po 'malaticce, possono essere rimosse per rivelare i giovani germogli emergenti e le teste di felce di Boston. Mantieni umido ma non bagnato (posiziona la pentola su alcuni ciottoli per assorbire l'acqua stagnante) e guarda il tuo nuovo cucciolo di felce di Boston decollare.

Articolo Precedente:
Yucca sono piante sempreverdi, perenni, aride. Richiedono un sacco di sole e terreno ben drenato per prosperare. Le piante di yucca ( Yucca smalliana ) sono comunemente presenti in terreni sabbiosi negli Stati Uniti sudorientali. La crescita di yucca beargrass nel paesaggio domestico richiede terreno ed esposizione simili
Raccomandato
Le cascate sono il punto focale di una funzione d'acqua. Godono i sensi con i loro suoni piacevoli ma hanno anche applicazioni pratiche. Lo spostamento dell'acqua impedisce le zanzare e aggiunge ossigeno agli stagni. Le cascate del laghetto del cortile aggiungono valore alla proprietà e migliorano l'architettura del paesaggio.
Una volta puramente decorativi, i giardini pensili ora stanno facendo il doppio lavoro, progettato per essere sia estetico che funzionale. Gli alberi da frutto nani, le verdure, le erbe e le piante che producono frutti di bosco come i mirtilli rossi vengono ora aggiunti a progetti di contenitori multifunzionali
Secondo l'Arbor Day Foundation, gli alberi posizionati correttamente nel paesaggio possono aumentare i valori delle proprietà fino al 20%. Mentre gli alberi di grandi dimensioni possono anche darci ombra, ridurre i costi di riscaldamento e raffreddamento e fornire bellissime texture e colori di caduta, non tutti i cantieri urbani hanno lo spazio per uno.
La ruggine delle foglie di quince suona come una malattia che creerebbe problemi alle piante di mele cotogne nel tuo giardino. In realtà, è meglio conosciuto come una malattia che attacca le mele, le pere e persino gli alberi di biancospino. Se vuoi saperne di più su come sbarazzarsi della ruggine di cotogno, continua a leggere. Q
Le azalee sono tra gli iconici cespugli fioriti del sud, ma prosperano anche in molti stati in tutto il paese. Offrono i primi fiori primaverili in colori vivaci. Rispetto ad altri arbusti pesantemente fioriti, le azalee non sono piante affamate. Il fertilizzante per le azalee è spesso inutile a meno che le piante non mostrino segni di carenza nutrizionale.
Le erbe ornamentali sono diventate aggiunte popolari al paesaggio domestico. Le piante di erba del nastro sono varietà facili da gestire che garantiscono una transizione cromatica e un fogliame aggraziato. Un importante bocconcino di informazioni sulla pianta del nastro da sapere prima di piantare è la sua possibile invasività. L