Piante di cotone nero - Suggerimenti per piantare il cotone nero nei giardini


Stai cercando qualcosa di insolito da aggiungere al tuo giardino? Ho una bellezza straordinaria per te: piante di cotone nero. In relazione al cotone bianco si pensa che crescendo al Sud, le piante di cotone nero sono anche del genere Gossypium nella famiglia delle Malvaceae (o malva), che comprende malvarosa, gombo e ibisco. Incuriosito? Continuate a leggere per trovare suggerimenti su come coltivare cotone nero, raccogliere la pianta e altre informazioni per la cura.

Piantare cotone nero

Il cotone nero è una pianta erbacea perenne originaria dell'Africa sub-sahariana e dell'Arabia. Come la sua pianta di cotone bianco, la cura del cotone nero ( Gossypium herbaceum 'Nigra') richiede molta luce solare e temperature calde per produrre cotone.

A differenza del cotone normale, questa pianta ha foglie e capsule che sono bordeaux scuro / nero con fioriture rosa / bordeaux. Il cotone stesso, tuttavia, è bianco. Le piante cresceranno di 24-30 pollici di altezza e 18-24 pollici di diametro.

Come coltivare il cotone nero

Gli esemplari di cotone nero sono venduti in alcuni vivai online. Se riesci ad acquisire i semi, pianta 2-3 in un vaso di torba da 4 pollici ad una profondità di ½ a 1 pollice. Mettere la pentola in un luogo soleggiato e mantenere i semi caldi (65-68 gradi F. o 18-20 C.). Mantenere il terreno di coltura leggermente umido.

Una volta che i semi germinano, diluire i più deboli, mantenendo solo una forte piantina per vaso. Mentre il semenzale supera la pentola, tagliare il fondo fuori dalla pentola di torba e trapiantare in un vaso da 12 pollici di diametro. Riempi intorno alla piantina con un impasto per impasto a base di terriccio, non a base di torba.

Metti il ​​cotone nero fuori nei giorni in cui le temperature sono superiori a 65 gradi F. (18 C.) e senza pioggia. Quando le temperature si raffreddano, riporta la pianta dentro. Continua a indurire in questo modo per una settimana circa. Una volta che la pianta è maturata, il cotone nero può essere coltivato sia al sole che al sole parziale.

Cura del cotone nero

Piantare il cotone nero negli stati del nord richiederà senza dubbio di coltivarlo al chiuso, o in base alla propria regione, per lo meno proteggendolo dal vento e dalla pioggia.

Non sovraccaricare la pianta. Acqua 2-3 volte alla settimana alla base della pianta. Nutrire con un concime vegetale liquido ad alto contenuto di potassio o utilizzare un pomodoro o un alimento a base di rose secondo le istruzioni del produttore.

Raccolta di cotone nero

Grandi fiori gialli compaiono tra la tarda primavera e la tarda estate, seguiti dalle splendide capsule di Borgogna. Le capsule accattivanti sono adorabili essiccate e aggiunte a composizioni floreali, oppure puoi raccogliere il cotone alla vecchia maniera.

Quando i fiori appassiscono, la capsula si forma e, con la sua maturazione, si apre per rivelare il soffice cotone bianco. Basta afferrare il cotone con l'indice e il pollice e ruotarlo delicatamente. Ecco! Sei cresciuto cotone.

Articolo Precedente:
Usare giardini per insegnare la scienza è un nuovo approccio che si allontana dall'atmosfera arida della classe e salta fuori all'aria aperta. Gli studenti non solo diventeranno parte del processo di apprendimento, ma apprezzeranno le abilità apprese e godranno i cibi sani che coltivano. Insegnare le scienze nel giardino offre agli insegnanti un'opportunità unica per mostrare ai bambini la biodiversità e i ritmi della vita naturale. Pe
Raccomandato
Il papiro è una pianta vigorosa adatta alla coltivazione nelle zone di rusticità dell'USDA dal 9 all'11, ma i svernanti di papiro sono fondamentali durante i mesi invernali in climi più settentrionali. Sebbene il papiro non richieda molto sforzo, la pianta morirà se soggetta a tempo gelido. Co
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Prendersi cura dei contenitori di bulbi di croco è facile, in quanto tutto ciò che è veramente necessario sapere è come coltivare le piante di croco da un bulbo o, in realtà, un cormo, che è una struttura a bulbo. I crocus non sono solo grandi vetrine nel giardino, ma possono anche creare meravigliose piante d'appartamento. I cr
I biancospini indiani sono arbusti bassi e tumuli con fiori e bacche ornamentali. Sono cavalli da lavoro in molti giardini. Se stai pensando di trapiantare piante di biancospino indiano, ti consigliamo di leggere le tecniche e i tempi adeguati. Per informazioni su come e quando trapiantare il biancospino indiano e altri consigli sul trapianto di biancospino indiano, continua a leggere
Cosa sono le orchidee odontoglossum? Le orchidee Odontoglossum sono un genere di circa 100 orchidee clima fresche originarie delle Ande e di altre regioni montuose. Le piante di orchidee Odontoglossum sono popolari tra i coltivatori grazie alle loro forme interessanti e ai bei colori delle varie varietà di orchidee odontoglossum.
Barbabietole e le loro cugine colorate le bietole sono aggiunte belle e nutrienti al tuo tavolo da pranzo locale, ma le cose non vanno sempre come previsto con questa famiglia di ortaggi a radice. A volte, il tempo non è dalla vostra parte e favorisce invece la barbabietola Cercospora spot, un agente patogeno fungino che può causare danni alle foglie e ridurre considerevolmente le rese.
È facile capire perché le ortensie sono così popolari. Facile da coltivare e tollerante di sole e ombra, le ortensie portano al tuo giardino splendide foglie e grandi fiori. Aumenta l'incanto di questi cespugli fioriti selezionando con attenzione le piante di ortensie. Se stai pensando a piantare vicino alle ortensie, troverai arbusti e fiori che completano queste piante. C