Piantare il rabarbaro: come coltivare il rabarbaro


Di Kathee Mierzejewski

Il rabarbaro ( Rheum rhabarbarum ) è un tipo diverso di verdura in quanto è una pianta perenne, il che significa che tornerà ogni anno. Il rabarbaro è ottimo per crostate, salse e gelatine e va particolarmente bene con le fragole; quindi potresti voler piantare entrambi.

Quando si pensa a come far crescere il rabarbaro, piantarlo dove le temperature invernali scendono al di sotto di 40 F. (4 C.) in modo che la dormienza possa essere rotta quando si scalda in primavera. Le temperature estive inferiori a 75 F. (24 C.) in media produrranno un raccolto abbastanza buono.

Come coltivare il rabarbaro

Perché il rabarbaro è perenne, la sua cura è leggermente diversa da quella delle altre verdure. Dovrai essere sicuro di piantare il rabarbaro lungo il bordo del tuo giardino in modo che non disturbi le altre verdure quando si presenta ogni primavera.

Quando pensi a come coltivare il rabarbaro, dovresti acquistare le corone o le divisioni dal tuo centro di giardinaggio locale. Ognuna di queste corone o divisioni richiederà uno spazio sufficiente per venire e fornire grandi foglie. Questo significa piantarli a circa 1-2 metri l'uno dall'altro in file distanti tra loro di 2 o 3 piedi. Puoi anche piantarli sul bordo esterno del tuo giardino. Ogni pianta di rabarbaro in crescita richiede circa un metro quadrato di spazio.

Prendi le corone e mettile nel terreno. Non metterli più di 1 o 2 pollici nel terreno o non verranno fuori. Come i gambi dei fiori appaiono sul rabarbaro in crescita, rimuovili subito in modo che non derubino la pianta dei nutrienti.

Assicurati di innaffiare le piante durante il clima secco; il rabarbaro non tollera la siccità.

La cura delle piante di rabarbaro non richiede molto da te. Si presentano praticamente ogni primavera e crescono bene da soli. Rimuovere eventuali erbacce dalla zona e coltivare con attenzione attorno agli steli in modo da non ferire il rabarbaro in crescita.

Quando raccogliere il rabarbaro

Quando pensi a come far crescere il rabarbaro, non raccogliere le giovani foglie il primo anno dopo aver piantato il rabarbaro perché questo non permetterà alla tua pianta di espandersi al massimo. Attendi fino al secondo anno e raccogli le foglie giovani del rabarbaro in crescita quando si espandono. Basta afferrare il gambo della foglia e tirare o usare un coltello per tagliarlo.

Articolo Precedente:
Hai mai visto un albero, come l'abete rosso, con aghi dall'aspetto sano sulla punta dei rami, ma niente aghi guardando oltre il ramo? Questo è causato dalla malattia dell'ago fuso. Scopri di più in questo articolo. Qual è la malattia di Ago? Le malattie causate dagli aghi fanno sì che gli alberi di abete facciano "scartare" i loro aghi più vecchi e tengono solo i giovani aghi sulla punta dei rami. L&#
Raccomandato
Nulla è più bello di quando porti la natura nel tuo giardino. I fiori di campo sono un ottimo modo per godere delle piante naturali e della bellezza che offrono. Questo è particolarmente vero per i fiori di papavero celidonia. Oltre alla facilità di impianto, la cura delle piante di celidonia è semplice. Con
La maggior parte di noi ha familiarità con il cavolo verde, se non altro per la sua associazione con insalata di cavoli, un popolare contorno ai barbecue e con pesce e patatine. Io, per esempio, non sono un grande fan dei cavoli. Forse è l'odore poco appetitoso quando viene cotto o la consistenza leggermente gommosa.
Agrifoglio Winterberry ( Ilex verticillata ) è una varietà a bacca di agrifoglio a crescita lenta, originaria del Nord America. Di solito cresce in zone umide come paludi, boschetti e lungo fiumi e stagni. Prende il nome dalle bacche rosse di Natale che si sviluppano dai fiori fecondati e rimangono sugli arbusti a cespuglio nudo per gran parte dell'inverno.
Gli oleandri ( Nerium oleander ) sono bellissimi arbusti a pelo con fogliame sempreverde lucido simile alla pelle e fioriture brillanti. Le varietà nane raggiungono da 3 a 5 piedi alla maturità, mentre gli arbusti a grandezza naturale crescono fino a 12 piedi di altezza e 12 piedi di larghezza. La potatura degli arbusti di oleandri non è necessaria per la salute, ma manterrà l'arbusto in ordine e controllerà la crescita. Il
I pini austriaci sono anche chiamati pini neri europei, e quel nome comune riflette più accuratamente il suo habitat naturale. Una bella conifera dal fogliame scuro e denso, i rami più bassi dell'albero possono toccare terra. Per ulteriori informazioni sul pino austriaco, comprese le condizioni di coltivazione del pino austriaco, continua a leggere.
Cos'è la lavanda marina? Conosciuto anche come rosmarino di palude e parsimonia alla lavanda, la lavanda marina ( Limonium carolinianum ), che non ha nulla a che fare con la lavanda, il rosmarino o il parsimonia, è una pianta perenne spesso trovata selvatica nelle saline e lungo le dune sabbiose costiere.