Biointensive Balcony Gardening - Come coltivare giardini biointensivi sui balconi


Ad un certo punto nel tempo, gli abitanti delle città con poco più di un minuscolo patio di cemento ridacchiavano se chiedeste loro dove fosse il loro giardino. Tuttavia, oggi sta riscoprendo rapidamente che molte piante crescono eccezionalmente bene in piccoli spazi usando antiche tecniche di agricoltura biointensiva. Allora, qual è il giardinaggio biointenso? Continua a leggere per saperne di più su questa forma semplice di coltivazione del giardino balcone.

Cos'è il Biointensive Gardening?

Il cuore dell'approccio del giardino biointensivo è il desiderio di utilizzare le risorse in modo efficiente facendo di più con meno. L'agricoltura biointensiva utilizza il 99% in meno di energia (sia umana che meccanica), il 66-88% in meno di acqua e il 50-100% in meno di fertilizzante rispetto alle tradizionali tecniche di coltivazione commerciale.

Inoltre, il giardinaggio biointenso crea una struttura del suolo sana e produce da due a sei volte più cibo rispetto ai metodi di coltivazione tradizionali. L'approccio biointensivo utilizza letti a doppio scavo che hanno un terreno allentato a 24 pollici. Questi letti contribuiscono ad arieggiare il terreno, migliorare la ritenzione idrica e incoraggiare una crescita sana delle radici.

Il compost mantiene la salute del suolo mentre la spaziatura dei semi vicini protegge gli organismi nel terreno, riduce la perdita d'acqua e porta a maggiori rese. La piantagione di un compagno è utilizzata per incoraggiare insetti utili e il miglior uso di luce, acqua e sostanze nutritive.

Giardinaggio balcone biointensivo

Anche per chi abita negli appartamenti, è possibile coltivare giardini biointensivi sui balconi. Prepara gustose verdure in vaso e usa un terreno leggero o un mix senza terra con abbondanza di compost per ottenere i migliori risultati.

I vasi profondi sono i migliori, in quanto forniscono molto spazio per le radici a diffondersi. Pomodori e cetrioli beneficiano di un vaso che è di almeno 3 galloni, ma le erbe e le piante più piccole fanno bene in vasi da 1 gallone.

È essenziale mantenere il terreno in vaso molto umido, si asciugano più velocemente. Le pentole più grandi hanno bisogno di acqua meno frequentemente rispetto alle pentole più piccole. È essenziale che i contenitori abbiano un drenaggio adeguato. A volte aiuta a mettere uno strato di ghiaia o schermo di finestra nella parte inferiore del vaso sopra il foro di drenaggio per impedire che i fori si ostruiscano.

Con un'adeguata selezione delle piante e un po 'di cura, è possibile avere raccolti sani e abbondanti con la coltivazione del balcone in giardino.

Suggerimenti per il giardinaggio biointensivo

Prima di iniziare qualsiasi giardinaggio biointenso, fai la tua ricerca sulle migliori piante da coltivare per la tua regione. È meglio usare semi impollinati aperti e assicurarsi di acquistare solo semi di qualità da un rivenditore affidabile. Inoltre, considera di salvare i tuoi semi per il giardino del prossimo anno.

Quando si coltivano le verdure in contenitori, fornire un fertilizzante organico settimanale per massimizzare la resa. Tutte le pentole e i contenitori utilizzati nei progetti di coltivazione di balconi devono essere puliti accuratamente prima dell'uso per evitare la diffusione della malattia.

Articolo Precedente:
Il giardino croton ( Codiaeum variegatum ) è un piccolo arbusto con grandi foglie dall'aspetto tropicale. I crotons possono crescere all'aperto nelle zone di giardinaggio dall'11 all'11 e alcune varietà creano anche piante d'appartamento grandiose, anche se impegnative. Le loro straordinarie foglie rosse, arancioni e gialle rendono il lavoro extra utile.
Raccomandato
Solo guardando un albero tropicale la maggior parte delle persone si sente calda e rilassata. Tuttavia, non devi aspettare la tua vacanza al sud per ammirare un albero tropicale, anche se vivi in ​​un clima settentrionale. Resistente freddo, alberi e piante tropicali possono darti quella sensazione di "isola" tutto l'anno. In
Sebbene non sia necessaria una potatura seria, puoi potare il tuo albero di biancospino per mantenerlo pulito. La rimozione di rami morti, malati o spezzati aiuterà in questo processo stimolando la nuova crescita di fiori e frutti. Continua a leggere per informazioni sulla potatura di biancospino. A proposito di alberi di biancospino Un albero di biancospino è un albero robusto, fruttifero, floricolo che è noto per vivere fino a 400 anni. I
Le peonie, con i loro fiori grandi, appariscenti e spesso fragranti, diventano il punto focale del giardino in primavera. I fiori durano solo una settimana o due, ma piantando diverse varietà insieme puoi prolungare la stagione fino a sei settimane. Una volta che i fiori svaniscono, ti rimane un attraente arbusto con foglie profonde.
Le peonie sono un favorito vecchio stile nel giardino. Un tempo ben noto precursore della primavera, negli ultimi anni sono state introdotte nuove varietà di peonie a fioritura più lunga da parte dei coltivatori di piante. Questi laboriosi orticoltori hanno anche sviluppato varietà più resistenti alle malattie delle piante di peonia. Tu
Ci sono un sacco di piccole creature minuscole che si agitano durante la notte, dai patogeni fungini ai batteri e ai virus, la maggior parte dei giardinieri ha almeno una familiare familiarità con i mostri che aspettano di distruggere i loro giardini. È un campo di battaglia e a volte non sei proprio sicuro di chi stia vincendo.
Coltivare la tua frutta può essere molto gratificante e risparmiare denaro al supermercato. Tuttavia, quando gli alberi da frutto vengono infettati da malattie o parassiti, può essere molto deludente e scoraggiante. Se notate fogliame scheletrato sulla vostra pera o sui ciliegi, le lumache di pera potrebbero essere il colpevole.