Cura Yucca con becco - Come far crescere una pianta Yucca blu a becco


Se non si ha familiarità con questa pianta, si può presumere che una yucca blu a becco sia un tipo di pappagallo. Allora, cos'è la yucca con il becco? Secondo le informazioni sulla pianta di yucca con becco, si tratta di un succulento arbusto sempreverde simile a cactus popolare come pianta da paesaggio negli Stati Uniti sudoccidentali. Se vuoi saperne di più su come far crescere una yucca blu a becco, continua a leggere.

Cos'è il Beaked Yucca?

Se non stai crescendo con la yucca blu, potresti non sapere di questa insolita succulenta. Il nome scientifico di yucca con il becco è Yucca rostrata, con "rostrata" che significa "beccato". È una grande yucca architettonicamente interessante originaria del Messico e del Texas occidentale.

Secondo le informazioni sulla pianta di yucca con becco, il tronco (o stelo) della pianta può raggiungere i 12 piedi (3, 7 m). È sormontato da un grande mazzo di fiori da 12 pollici (30 cm) che cresce in cima. I cremosi fiori bianchi appaiono su un picco alto in primavera.

Le foglie di yucca con il becco sembrano lance, riunite in rosette di 100 o più in una formazione simile a quella di un pompon. Ogni foglia cresce fino a 24 pollici (60 cm) di lunghezza ma meno di un pollice (2, 5 cm.) Di larghezza, blu-verde con un margine giallo dentato. I giovani yuccas con becco in genere non hanno rami. Man mano che le piante invecchiano, sviluppano diversi rami.

Come far crescere un Yucca blu a becco

Se vuoi crescere una yucca blu con becco, devi conoscere la gamma di resistenza della pianta. La yucca con becco prospera nelle aree di resistenza vegetale del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti dal 6 all'11. I giardinieri che crescono a becco blu devono scegliere un sito con sole pieno o almeno un ampio sole. La yucca con becco preferisce un terreno alcalino umido e ben drenante.

Avrai anche voglia di sapere quanto sia difficile mantenerlo. In effetti, la cura con yucca con il becco è relativamente facile. La prima regola della cura yucca con becco è quella di fornire un'irrigazione occasionale nei periodi di siccità. La seconda regola è proteggere dall'irrigazione eccessiva installando la pianta nel terreno con un eccellente drenaggio. Gli Yucca muoiono in terra bagnata o acqua stagnante.

Le radici della maggior parte dei yucca, tra cui le yucche con becco, sono vulnerabili agli attacchi delle larve di coleotteri del deserto. Una parte della cura yucca con becco è quella di trattare le piante con un insetticida approvato in primavera e contro in estate.

Articolo Precedente:
Il possente pino silvestre ( Pinus sylvestri ), a volte chiamato anche pino silvestre, è un robusto albero sempreverde originario dell'Europa. Cresce in una grande porzione del Nord America, dove è popolare nel recupero del sito. Ha un aspetto attraente e distintivo, ma non è sempre una buona scelta per il paesaggio domestico in alcune aree. C
Raccomandato
La piantagione di un compagno è un'antica pratica in cui ogni pianta fornisce una qualche funzione nello schema del giardino. Spesso le piante compagne respingono i parassiti e in realtà sembrano aiutarsi nella crescita dell'altro. Le piante composte per porri aiuteranno a prevenire le popolazioni di insetti predatori migliorando le condizioni di crescita.
Il fertilizzante per giardini acquistato in negozio può essere costoso e persino dannoso per il prato se applicato troppo spesso. Se vuoi ravvivare il tuo prato in un modo più economico e naturale, prendi in considerazione la possibilità di preparare fertilizzanti da giardino fatti in casa. Continua a leggere per suggerimenti e ricette di fertilizzanti fatti in casa. F
Se sei un giardiniere del clima settentrionale, le tue scelte per le piante di gelsomino di zona 5 resistenti sono molto limitate, in quanto non esistono piante di gelsomino di zona 5. Il gelsomino freddo e resistente, come il gelsomino invernale ( Jasminum nudiflorum ), può tollerare la zona di resistenza alle piante USDA 6 con abbondante protezione invernale.
Molti giardinieri iniziano a progettare il giardino successivo quasi prima della prima foglia e sicuramente prima del primo gelo. Una passeggiata attraverso il giardino, tuttavia, ci fornisce i nostri indizi più preziosi per quanto riguarda i tempi delle varie colture. I fattori scatenanti del clima, delle condizioni meteorologiche e della temperatura interagiscono con l'ambiente e influenzano il mondo vegetale, animale e insetto - la fenologia.
Ci sono tre diverse cultivar di pino Monterey, ma la più comune è quella indigena della costa californiana. In effetti, un grande esemplare dell'albero è un grande albero della California, alto 160 piedi (49 m.). Più comune è l'altezza da 80 a 100 piedi (da 24 a 30 m.). Crescere un pino Monterey come un albero del paesaggio richiede un ampio spazio di crescita e non dovrebbe essere situato vicino a linee elettriche. Seg
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Gli alberi a spalliera sono il risultato di un intenso allenamento, in cui le piante sono spinte a crescere piatte contro un muro, recinzione o traliccio. Mentre quasi tutte le piante possono essere spallierate, comprese le viti e le piante rampicanti come l'edera e le rose, la maggior parte delle persone preferisce usare alberi da frutto come la mela e la prugna