I gigli orientali e asiatici sono uguali?


I gigli orientali e asiatici sono uguali? La risposta a questa domanda frequente è no, le piante non sono sicuramente le stesse. Tuttavia, anche se hanno differenze distinte, condividono anche molti punti in comune. Continua a leggere e impara a capire la differenza tra gigli asiatici e orientali.

Giglio orientale e asiatico

I gigli orientali e asiatici non sono la stessa cosa, ma i gigli ibridi, entrambi popolari, sono straordinariamente belli e si trovano a casa nel giardino di casa. Sebbene i gigli orientali siano leggermente più complicati, entrambi sono facili da coltivare e imparare a distinguere tra gigli asiatici e orientali non è poi così difficile.

Info giglio asiatico

I gigli asiatici sono originari di diverse aree dell'Asia. Le piante, che raggiungono altezze da 1 a 6 piedi, mostrano foglie lunghe, sottili e lucenti. Sono robusti, fiorellini precoci che producono fiori in un'ampia varietà di colori vivaci o pastelli in primavera.

A differenza dei gigli orientali, i fiori non hanno profumo. I gigli asiatici non sono pignoli e prosperano in quasi ogni tipo di terreno ben drenato. Le lampadine si moltiplicano rapidamente e possono raddoppiare ogni anno.

Informazioni sul giglio orientale

I gigli orientali sono originari del Giappone. Le piante guadagnano altezza ogni anno, e da 2 a 8 piedi, sono notevolmente più alte dei gigli asiatici. Molti sono anche conosciuti come gigli degli alberi. Le foglie verde scuro sono più larghe e distanti dalle foglie dei gigli asiatici, e sono un po 'a forma di cuore.

I gigli orientali fioriscono all'incirca quando i gigli asiatici si stanno sbiadendo. Le enormi fioriture, principalmente nei toni del bianco, del rosa pastello e del giallo pastello, sono fortemente profumate. Le lampadine si moltiplicano molto più lentamente dei bulbi di giglio asiatico.

Inoltre, quando ciascuna di queste piante emette una nuova crescita in primavera, ci sono differenze notevoli. Per esempio, i tipi asiatici assomigliano ai piccoli carciofi quando emergono e sviluppano più foglie strette su e giù per il gambo. I tipi orientali, tuttavia, appariranno più simili a siluri con meno crescita delle foglie e sono un po 'più larghi.

Non c'è competizione! Pianti entrambi e sarete ricompensati con una serie impressionante di fioriture sbalorditive da inizio primavera a metà o fine estate. Entrambi beneficiano di una divisione occasionale per mantenere le piante sane e prevenire il sovraffollamento.

Articolo Precedente:
Piante scure ed esotiche forniscono drammaticità ed eccitazione alla flora locale. Il fiore di drago arum è uno di questi esemplari. La forma straordinaria e il colore intenso e inebriante sono secondi solo al suo fetore sbalorditivo durante il suo apice. La pianta in realtà funziona molto bene in climi temperati più freddi, dove gli aridi di drago in crescita richiedono solo acqua minima e ombra brillante. Ac
Raccomandato
La neve copre il paesaggio, il cielo sopra il rigido, con alberi nudi grigi e squallidi. Quando l'inverno è qui e sembra che tutto il colore sia stato prosciugato dalla terra, può diventare piuttosto deprimente per un giardiniere. Ma proprio quando pensi di non poter più sopportare questa visione deprimente, i tuoi occhi cadono su un albero senza foglie la cui corteccia sembra brillare di un colore rosa rossastro. T
Quando pianifichi un giardino, i giardinieri guardano attraverso i cataloghi e mettono ogni pianta nella loro lista dei desideri attraverso una cartina di tornasole. Questa cartina di tornasole è una serie di domande come quale zona di coltivazione, come piantare, sole o ombra, come prendersi cura di .
Le more Marion, a volte denominate "Cabernet of Blackberries", sono le migliori mora coltivate e utilizzate in tutto, da yogurt, marmellate, prodotti da forno e succhi. Hanno un sapore complesso e ricco, un colore rosso porpora intenso e una consistenza e dimensioni superiori rispetto ad altre varietà di more, e non è tutto.
I fichi ( Ficus carica ) appartengono alla famiglia delle Moracee, che comprende oltre 1.000 specie. Sono stati coltivati ​​per migliaia di anni con resti trovati in scavi neolitici risalenti al 5000 aC Nonostante la loro storia antica, non sono senza molti degli stessi parassiti di fichi che oggi affliggono l'albero. La
La famiglia delle Solanacee (Nightshade) rappresenta un numero significativo delle nostre piante alimentari di base, una delle più comuni è la patata irlandese. Un membro meno noto, l'arbusto pepino melone ( Solanum muricatum ), è un arbusto sempreverde originario delle regioni andine della Colombia, del Perù e del Cile. Co
Se hai mai sentito il termine "pesticida sistemico", potresti esserti chiesto cosa significhi. Questa è in realtà una cosa importante da sapere per prevenire i rischi accidentali in giardino. È anche importante sapere come usare un insetticida sistemico se tale uso è giustificato. Cos'è un pesticida sistemico? Un