I gigli orientali e asiatici sono uguali?


I gigli orientali e asiatici sono uguali? La risposta a questa domanda frequente è no, le piante non sono sicuramente le stesse. Tuttavia, anche se hanno differenze distinte, condividono anche molti punti in comune. Continua a leggere e impara a capire la differenza tra gigli asiatici e orientali.

Giglio orientale e asiatico

I gigli orientali e asiatici non sono la stessa cosa, ma i gigli ibridi, entrambi popolari, sono straordinariamente belli e si trovano a casa nel giardino di casa. Sebbene i gigli orientali siano leggermente più complicati, entrambi sono facili da coltivare e imparare a distinguere tra gigli asiatici e orientali non è poi così difficile.

Info giglio asiatico

I gigli asiatici sono originari di diverse aree dell'Asia. Le piante, che raggiungono altezze da 1 a 6 piedi, mostrano foglie lunghe, sottili e lucenti. Sono robusti, fiorellini precoci che producono fiori in un'ampia varietà di colori vivaci o pastelli in primavera.

A differenza dei gigli orientali, i fiori non hanno profumo. I gigli asiatici non sono pignoli e prosperano in quasi ogni tipo di terreno ben drenato. Le lampadine si moltiplicano rapidamente e possono raddoppiare ogni anno.

Informazioni sul giglio orientale

I gigli orientali sono originari del Giappone. Le piante guadagnano altezza ogni anno, e da 2 a 8 piedi, sono notevolmente più alte dei gigli asiatici. Molti sono anche conosciuti come gigli degli alberi. Le foglie verde scuro sono più larghe e distanti dalle foglie dei gigli asiatici, e sono un po 'a forma di cuore.

I gigli orientali fioriscono all'incirca quando i gigli asiatici si stanno sbiadendo. Le enormi fioriture, principalmente nei toni del bianco, del rosa pastello e del giallo pastello, sono fortemente profumate. Le lampadine si moltiplicano molto più lentamente dei bulbi di giglio asiatico.

Inoltre, quando ciascuna di queste piante emette una nuova crescita in primavera, ci sono differenze notevoli. Per esempio, i tipi asiatici assomigliano ai piccoli carciofi quando emergono e sviluppano più foglie strette su e giù per il gambo. I tipi orientali, tuttavia, appariranno più simili a siluri con meno crescita delle foglie e sono un po 'più larghi.

Non c'è competizione! Pianti entrambi e sarete ricompensati con una serie impressionante di fioriture sbalorditive da inizio primavera a metà o fine estate. Entrambi beneficiano di una divisione occasionale per mantenere le piante sane e prevenire il sovraffollamento.

Articolo Precedente:
Gli alberi da frutto sono generalmente potati per rimuovere il legno morto o malato, permettono a più luce di penetrare nella chioma delle foglie e di controllare l'altezza complessiva dell'albero per migliorare la raccolta. La potatura degli alberi di mango non fa eccezione. Certo, potresti lasciarli scappare, ma avresti bisogno di spazio significativo per un albero così grande e come diavolo potresti arrivare al frutto?
Raccomandato
Lantana è amata per i suoi fiori luminosi che durano tutta l'estate e per la sua reputazione di arbusto di facile manutenzione. Sfortunatamente, anche la lantana può avere malattie e necessita di cure per giardiniere. Molte volte la malattia deriva da un'assistenza culturale inappropriata. Continuate a leggere per una discussione sulle malattie delle piante di lantana e consigli per il trattamento delle malattie in lantana.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Coneflowers ( Echinacea ) sono famosi fiori selvatici trovati in molti giardini. Queste bellezze a fioritura lunga possono essere viste fiorire da mezza estate fino all'autunno. Sebbene queste piante siano generalmente resistenti alla maggior parte dei parassiti e delle malattie, si possono occasionalmente incontrare problemi con i coneflowers
Piantare le piante perenni è un modo economico per introdurre il colore e la trama per tutto l'anno nel paesaggio. I pentas sono piante di fioritura tropicali della regione calda, così chiamate a causa dei petali a cinque punte sui fiori. Le piante arrivano in una profusione di colori, quindi impara come prendersi cura dei Pentas e goditi i loro ricchi toni gioiello.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Comunemente chiamato per la corteccia attraente e esfoliante della specie, la coltivazione degli arbusti di nove arbusti è semplice. Imparare a far crescere con successo un cespuglio di nove rami è principalmente nella posizione e nel terreno che si sceglie.
Nonostante il loro nome, le piante a spirale di Albuca non sono vere erbe della famiglia delle Poeaceae. Queste piccole piante magiche nascono dai bulbi e sono un esemplare unico per contenitori o giardini di stagione calda. Come pianta sudafricana, la cura dell'erba a spirale richiede una piccola conoscenza della loro regione natale e delle condizioni in cui cresce l'Albuca
Gli aceri norvegesi ( Acer platinoides ) sono meravigliosi alberi da ombra nel giardino. Tuttavia, producono molti semi e si propagano così facilmente da sfuggire facilmente alla coltivazione. In natura, l'acero norvegese ombreggia le piante native. Controllare gli aceri norvegesi è molto più difficile che coltivarli. P