Applicazione di insetticidi di acaricida: utilizzo di un acaricida per il controllo delle zecche


Molti proprietari di case nelle regioni in cui la malattia di Lyme è comune sono preoccupati per le zecche. La zecca di cervo ( Ixodes scapularis ) è la specie che trasmette la malattia di Lyme negli Stati Uniti orientali e centrali, mentre la zecca occidentale nera ( Ixodes pacificus ) trasmette la malattia di Lyme negli Stati Uniti occidentali. Un morso da una zecca acerba, chiamata ninfa, è la fonte più comune di infezioni da malattia di Lyme, ma le zecche adulte possono anche trasmettere la malattia. Se vivi vicino a un'area boschiva in cui sono presenti queste zecche, potresti aver considerato i metodi di controllo chimici per le zecche. Gli acaricidi sono una opzione. Continuate a leggere per saperne di più su come utilizzare un acaricida per zecche.

Cosa sono gli acaricidi?

Gli acaricidi sono pesticidi che uccidono zecche e acari, gruppi strettamente correlati di invertebrati. Sono una parte di una strategia per il controllo delle zecche nelle case e dovrebbero essere combinati con misure per ridurre gli habitat delle zecche.

Un acaricida per il controllo delle zecche includerà principi attivi come permetrina, cyfluthrin, bifenthrin, carbaryl e pyrethrin. Queste sostanze chimiche sono talvolta chiamate insetticidi di acaricida, ma le zecche sono aracnidi, non insetti, quindi questo non è tecnicamente preciso. Alcuni acaricidi sono disponibili per i proprietari di casa da utilizzare. Altri possono essere venduti solo ad applicatori autorizzati, quindi dovrai assumere un professionista per applicarli.

La terra di diatomea è un'alternativa non chimica che può aiutare a sopprimere le popolazioni di zecche.

Come usare un acaricida

Ci sono due modi principali per usare un acaricida per il controllo delle zecche. Innanzitutto, l'acaricida può essere applicato a un'intera area. In secondo luogo, può essere usato per trattare gli ospiti che trasportano zecche, tra cui roditori e cervi.

Il momento migliore per un'applicazione acaricida su tutto il territorio è a metà maggio fino a metà giugno, quando le zecche sono nella fase ninfale. Un'altra applicazione può essere fatta in autunno per mirare alle zecche degli adulti. Gli acaricidi possono essere applicati per spuntare gli habitat attorno a una residenza, comprese le aree boschive e i loro confini, muri in pietra e giardini ornamentali. L'uso di acaricidi nei prati è consigliato solo quando le aree residenziali si trovano direttamente accanto ai boschi o comprendono sezioni boscose.

Per trattare gli ospiti delle zecche dei cervi, le scatole di esche per roditori e le stazioni di alimentazione dei cervi possono essere posizionate su una proprietà. Questi dispositivi attirano gli animali con cibo o materiale di nidificazione, quindi li somministrano con un acaricida. Il processo è innocuo per l'animale e l'aiuto può sopprimere le popolazioni di zecche nell'area. Potrebbero essere necessari permessi, quindi verificare con le autorità locali prima di configurarli.

Altri modi per tenere le zecche lontano da casa includono le seguenti strategie:

  • La zecca di cervo si nutre principalmente di cervi dalla coda bianca e di roditori, quindi ridurre l'attrattiva del tuo giardino per queste creature può anche ridurre la popolazione di zecche. Installare una recinzione attorno alla proprietà può aiutare a tenere fuori i cervi.
  • Erba alta, cespugli, mucchi di foglie e detriti forniscono tutti l'habitat di zecche, quindi tieni l'erba rasata e togli la spazzola intorno alla casa. Impilare ordinatamente il legno e prendere in considerazione l'eliminazione di muri in pietra e pile di legno. L'aggiunta di una striscia di pacciame o di ghiaia larga tre metri può impedire alle zecche di attraversare il giardino da un'area boschiva vicina.

Qualunque siano le misure che stai prendendo, assicurati di controllare anche te stesso per le zecche dopo aver goduto i tipi di aree in cui si trovano le zecche.

Articolo Precedente:
I lupini, spesso chiamati anche lupini, sono piante da fiore molto attraenti e facili da coltivare. Sono resistenti nelle zone USDA 4 a 9, tollerano condizioni fresche e umide e producono sbalzi di fiori in una vasta gamma di colori. L'unico vero inconveniente è la relativa sensibilità della pianta alla malattia.
Raccomandato
Certo, puoi andare a comprare le patate al supermercato, ma per molti giardinieri, l'ampia varietà di patate da semina disponibili attraverso i cataloghi vale la sfida di coltivare patate. Nondimeno, si verificano problemi come lo scafandro di patate. La malattia della scabbia di patate è tra le malattie tuberali che non saprai di avere fino al momento del raccolto o oltre; anche se le tue patate sono fisicamente rovinate, la forfora d'argento nelle patate solitamente non causa sintomi del fogliame.
L'utilizzo di piante tra i finitrici ammorbidisce l'aspetto del tuo percorso o del tuo patio e impedisce alle erbacce di riempire gli spazi vuoti. Ti chiedi cosa piantare? Questo articolo può aiutare. Piantare tra le finitrici Quando si utilizzano coperture a terra intorno a finitrici, si desidera che soddisfino diversi criteri.
I fagioli possono essere venati o cespugliosi e sono disponibili in diverse dimensioni e colori. Sono principalmente verdure di stagione tiepida che si sviluppano meglio in primavera, ma possono anche essere avviate per un raccolto di fine estate in alcune zone temperate. I giardinieri con piccoli spazi possono imparare a coltivare i fagioli in vaso
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) La pianta di salvia ananas si trova nei giardini per attirare colibrì e farfalle. La Salvia elegans è perenne nelle zone USDA 8-11 ed è spesso utilizzata come annuale in altri luoghi. Le foglie delle piante schiacciate odorano di ananas, da cui deriva il nome comune della pianta di salvia ananas. L
Se sei stato testimone di una zucchina dall'aspetto sano che all'improvviso muore, e vedi le foglie gialle sulle piante di zucchine in tutto il tuo giardino, potresti voler pensare al controllo dei bulers della vite da zucca. Questi piccoli parassiti usano zucca e zucche come ospiti. A volte anche i cocomeri diventano i loro ospiti
Hai mai visto macchie viola sulle tue cipolle? Questa è in realtà una malattia chiamata "macchia viola". Qual è la macchia viola di cipolla? È una malattia, un'infestazione da parassiti o una causa ambientale? Il seguente articolo discute la macchia viola sulle cipolle, incluso ciò che lo causa e come gestirlo. Qua