Rotazione della radice dell'albero di mele - Ragioni per la putrefazione della radice in meli


Amiamo le nostre mele e coltivare la tua è una gioia, ma non senza le sue sfide. Una malattia che affligge comunemente le mele è la putrefazione del colletto di Phytophthora, detta anche marciume della corona o marciume del colletto. Tutte le specie di pietra e di pomacee possono essere colpite dalla putrefazione delle radici degli alberi da frutto, di solito quando gli alberi sono nel loro frutto primario con anni tra i 3 e gli 8 anni. Quali sono i segni del marciume radicale nei meli e c'è un trattamento Phytophthora per i meli?

Sintomi della radice di Apple Tree Root

Le malattie radicali del melo chiamate corona marciume sono causate dal Phytophthora cactorum, che attacca anche le pere. Alcuni portainnesti sono più suscettibili alla malattia rispetto ad altri, con i portinnesti nani che sono i più vulnerabili. È spesso visto nelle zone basse di terreno scarsamente drenante.

I sintomi della putrefazione delle radici negli alberi di mele appaiono in primavera e sono annunciati da un ritardo nella rottura delle gemme, foglie scolorite e dieback del ramoscello. L'indicatore più osservabile della putrefazione delle radici di melo è una fascia del tronco in cui la corteccia brunisce e quando è bagnata diventa viscida. Se le radici dovessero essere esaminate, sarebbe evidente il tessuto necrotico impregnato d'acqua alla base della radice. Questa area necrotica si estende di solito nell'unione dell'innesto.

Ciclo della malattia delle radici rotanti della radice di melo di Phytophthora

La putrefazione della radice dell'albero da frutto causata da questa malattia fungina può sopravvivere nel terreno per molti anni come spore. Queste spore sono resistenti alla siccità e, in misura minore, alle sostanze chimiche. La crescita fungina esplode con temperature fresche (intorno ai 56 ° C o 13 ° C) e abbondanti precipitazioni. Quindi, la più alta incidenza di marciume degli alberi da frutto è durante il periodo di fioritura in aprile e durante l'insorgenza della dormienza a settembre.

Il marciume del colletto, il marciume della corona e il marciume radicale sono tutti altri nomi della malattia di Phytophthora e ciascuno si riferisce a specifiche regioni di infezione. La putrefazione del colletto si riferisce all'infezione sopra l'unione dell'albero, la putrefazione della corona all'infezione della base della radice e del tronco inferiore, e l'infezione di radice marcisce l'infezione del sistema radicale.

Trattamento di Phytophthora in mele

Questa malattia è difficile da controllare e una volta scoperta l'infezione, di solito è troppo tardi per il trattamento, quindi scegli il portinnesto con cura. Mentre nessun portinnesto è completamente resistente alla putrefazione della corona, evitare i portinnesti delle mele nane, che sono particolarmente sensibili. Dei meli di dimensioni standard, i seguenti hanno una buona o moderata resistenza alla malattia:

  • Lodi
  • Grimes Dorato e Duchessa
  • Golden Delicious
  • Jonathan
  • McIntosh
  • Roma bellezza
  • Red Delicious
  • ricco
  • Winesap

Importante anche per combattere la putrefazione della radice dell'albero da frutto è la selezione del sito. Piantare alberi in letti rialzati, se possibile, o per lo meno, canalizzare l'acqua lontano dal tronco. Non piantare l'albero con l'unione dell'innesto sotto la linea del suolo o la pianta in aree di terreno pesante e drenante.

Puntare o comunque sostenere giovani alberi. Il tempo ventoso può farli oscillare avanti e indietro, con conseguente apertura di un pozzo intorno all'albero che può quindi raccogliere l'acqua, provocando lesioni da freddo e marciume del colletto.

Se l'albero è già infetto, ci sono misure limitate da adottare. Detto questo, è possibile rimuovere il terreno alla base di alberi infetti per esporre l'area a vaso. Lasciare quest'area esposta all'aria per consentirne l'asciugatura. L'essiccazione può prevenire ulteriori infezioni. Inoltre, spruzzare il tronco inferiore con fungicida di rame fisso usando 2-3 cucchiai di fungicida per un litro d'acqua. Una volta che il tronco si è asciugato, riempire la zona intorno al tronco con terreno fresco a fine autunno.

Infine, ridurre la frequenza e la lunghezza dell'irrigazione, soprattutto se il terreno sembra essere saturo per lunghi periodi di tempo, che è un invito alla malattia da funghi Phytophthora quando le temperature sono miti, tra i 60-70 gradi F. (15-21 C.) .

Articolo Precedente:
Il gelsomino invernale ( Jasminum nudiflorum ) è una delle prime piante da fiore a fiorire, spesso a gennaio. Non ha nessuno dei profumi caratteristici della famiglia, ma le allegre fioriture burrose contribuiscono a dissipare l'oscurità invernale e incoraggiano il giardiniere febbricitante. Questa pianta decorativa è veloce da stabilire e la cura invernale del gelsomino è un gioco da ragazzi. Im
Raccomandato
Una pergola è una struttura lunga e stretta che ha pilastri per sostenere travi piatte e un traliccio aperto che è spesso coperto di piante. Alcune persone usano pergole come un traliccio su una passerella o per proteggere uno spazio di vita all'aperto. Le migliori piante per un pergolato sono quelle che crescono rapidamente per coprire la struttura, richiedono cure minime e sono adatte alla tua regione in crescita.
L'odore di erba fresca e verde è una delle cose migliori della primavera, ma il semplice piacere può essere rovinato se la neve si allontana e scopri che l'erba non sembra perfetta. Il danno da prato invernale è un problema comune in tutto il paese, ma non deve significare che le tue speranze di un bel prato sono in frantumi. C
Gli alberi di pesco devono essere potati annualmente per promuovere i raccolti e il vigore generale dell'albero. Evitare la potatura delle pesche non farà al giardiniere alcun favore a lungo termine. Quando è il momento migliore per potare un albero di pesco? Il seguente articolo contiene informazioni su come e quando potare un albero di pesco insieme ad altre informazioni utili per la potatura di un albero di pesco.
Al giorno d'oggi, molti di questi giardinieri controllano i parassiti dei giardini biologici. I pesticidi domestici naturali non sono solo facili da realizzare, sono meno costosi e più sicuri di molti prodotti che si possono acquistare sugli scaffali dei negozi. Diamo un'occhiata ad alcuni repellenti naturali per insetti che puoi creare per il giardino.
Molti di noi hanno avviato nuove piante d'appartamento da talee e forse anche arbusti o piante perenni per il giardino, ma lo sapevate che molte verdure possono essere avviate in questo modo? La propagazione del pomodoro per talea è un esempio perfetto e molto facile da fare. Continuate a leggere per scoprire come radicare talee di pomodoro in acqua o direttamente nel terreno.
Hai mai avuto uno di quei giorni in cui ti senti un po 'pigro e gonfio? Bene, le tue piante possono avere lo stesso problema: trattengono l'acqua proprio come fanno le persone quando le condizioni non sono corrette. L'edema nelle piante non è una malattia grave e non è un sintomo di infestazione da batteri, virus o insetti.