Informazioni sulla refrigerazione di Apple: quante ore di freddo hanno bisogno di mele


Se coltivi alberi di mele, avrai sicuramente familiarità con le ore di freddo per i meli. Per quelli di noi che sono nuovi alla coltivazione delle mele, quali sono esattamente le ore di freddo? Quante ore di freddo hanno bisogno le mele? Perché gli alberi di mele hanno bisogno di refrigerazione? Sembra tutto un po 'confuso, ma il seguente articolo contiene tutte le informazioni di cui si ha probabilmente bisogno.

Informazioni agghiaccianti Apple

Quindi sei immerso nella scelta di meli di radice nuda da un catalogo per la tua particolare zona USDA e noti che non solo la zona di resistenza è elencata, ma anche un altro numero. Nel caso delle mele, queste sono il numero di ore di freddo necessario per l'albero. Ok, ma che diamine sono le ore fredde per i meli?

Le ore di raffreddamento o le unità di raffreddamento (CU) sono il numero di ore in cui le temperature rimangono a 32-45 F. (0-7 C.). Queste ore di raffreddamento sono suggerite da notti più lunghe e temperature più basse in autunno e all'inizio dell'inverno. Questo periodo di tempo è fondamentale per i meli ed è quando l'ormone responsabile della dormienza si rompe. Questo permette ai boccioli di svilupparsi in fiori man mano che il tempo si riscalda.

Perché gli alberi di mele hanno bisogno di rilassarsi?

Se un melo non ha abbastanza ore di freddo, i boccioli dei fiori potrebbero non aprirsi affatto o potrebbero aprirsi in tarda primavera. Anche la produzione di foglie può essere ritardata. I fiori possono anche sbocciare a intervalli irregolari e, sebbene ciò possa sembrare benefico, maggiore è il tempo di fioritura, maggiore è la probabilità che l'albero sia esposto a malattie. Come ci si potrebbe aspettare, la mancanza di ore di freddo influirà anche sulla produzione di frutta.

Quindi, è importante non solo abbinare la zona USDA con la scelta della varietà di mele, ma anche le ore agghiaccianti di cui l'albero ha bisogno. Se si acquista, ad esempio, un albero freddo basso e si vive in una zona fredda, l'albero spezzerà la dormienza troppo presto e si danneggerà o addirittura morirà a causa delle basse temperature.

Quante ore di freddo hanno bisogno di mele?

Questo dipende molto dalla cultivar. Ci sono oltre 8.000 varietà di mele in tutto il mondo e altre sono introdotte ogni anno. La maggior parte delle varietà di mele necessita di 500-1.000 ore di freddo o di temperature inferiori a 45 F. (7 C.), ma ci sono alcune varietà a basso freddo disponibili che non richiedono più di 300 ore di freddo.

Le varietà a freddo basso necessitano di meno di 700 ore fredde e possono sopportare estati più calde rispetto ad altre varietà. Le varietà medio-fredde sono le mele che hanno bisogno di ore fredde tra 700-1.000 ore fredde e quelle fredde alte sono quelle che richiedono più di 1.000 ore fredde. Le mele a freddo e medio-freddo possono generalmente essere coltivate in regioni ad alto freddo, ma le mele fredde ad alto freddo non prospereranno nei climi più freddi.

Sebbene la maggior parte delle mele richieda ore di freddo elevate, ci sono ancora molte cultivar da medio a basse temperature.

  • Fuji, Gala, Imperial Gala, Crispin e Royal Gala richiedono tempi di refrigerazione di almeno 600 ore.
  • Le mele Pink Lady necessitano tra le 500-600 ore fredde.
  • Mollie's Delicious richiede 450-500 ore fredde.
  • Anna, un tipo di mela golden delicious, e Ein Shemer, una cultivar gialla / verde, tollerano aree con 300-400 ore fredde.
  • Una mela fredda davvero bassa, Dorsett Golden, trovata nelle Bahamas, richiede meno di 100 ore.

Articolo Precedente:
Negli ultimi anni, la palma di coda di cavallo è diventata una pianta d'appartamento popolare ed è facile capire perché. Il suo elegante baule a bulbo e le foglie ricche e ricche lo rendono visivamente sbalorditivo; e il fatto che una palma di coda di cavallo sia indulgente e facile da curare rende questa pianta d'appartamento ideale per molte persone. T
Raccomandato
Coltivare piante autoctone è un ottimo modo per preservare la flora nazionale e avere il vantaggio di prosperare facilmente poiché i terreni e le condizioni sono progettati per il loro successo. Ci sono poche piante progettate per crescere bene in quasi tutti i climi, sia per la loro bellezza che come foraggio per bovini, maiali e molte specie di farfalle.
Il sambuco ( Sambucus spp.) Sono grandi arbusti con vistosi fiori bianchi e piccoli frutti di bosco, entrambi commestibili. I giardinieri amano i sambuco perché attirano gli impollinatori, come farfalle e api, e forniscono cibo per la fauna selvatica. Questi arbusti possono essere piantati da soli ma sembrano migliori con i compagni di piante di sambuco.
Unico e con uno stile tutto suo, Sky Pencil holly ( Ilex crenata 'Sky Pencil') è una pianta versatile con decine di usi nel paesaggio. La prima cosa che noterai è la sua forma stretta e colonnare. Se lasciato crescere in modo naturale, cresce a non più di 2 metri di larghezza e puoi potarlo a solo un piede di larghezza. È
Tutte le piante richiedono una discreta quantità di acqua fino a quando le loro radici non sono sicure, ma a quel punto le piante resistenti alla siccità sono quelle che riescono a cavarsela con pochissima umidità. Le piante che tollerano la siccità sono disponibili per ogni zona di rusticità delle piante e le piante a basso tenore di acqua per i giardini della zona 8 non fanno eccezione. Se
I peri sono un ottimo investimento. Con fiori sbalorditivi, frutta deliziosa e fogliame autunnale brillante, sono difficili da battere. Quindi, quando noti che il tuo pero lascia le foglie gialle, il panico inizia. Che cosa potrebbe causare questo? La verità è, un sacco di cose. Continua a leggere per saperne di più su ciò che provoca foglie ingiallite sulla pera fiorita e come trattarla. Pe
Alla fine degli anni '80 e all'inizio degli anni '90, una malattia distruttiva si diffuse attraverso campi coltivati ​​di zucca, zucche e cocomeri negli Stati Uniti. Inizialmente, i sintomi della malattia sono stati scambiati per l'appassimento del fusarium. Tuttavia, a seguito di ulteriori indagini scientifiche, la malattia è stata determinata come Cucurbit Yellow Vine Decline, o CYVD in breve. Con