Allelopatia nelle piante: quali piante sopprimono altre piante


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

L'allelopatia vegetale è intorno a noi; eppure, molte persone non hanno mai nemmeno sentito parlare di questo fenomeno interessante. L'allelopatia può avere un effetto negativo nel giardino, con conseguente riduzione della germinazione dei semi e della crescita delle piante. D'altra parte, le piante allelopatiche possono anche essere considerate il killer delle infestanti di Madre Natura.

Cos'è l'allelopatia?

L'allelopatia è un fenomeno biologico in cui una pianta inibisce la crescita di un'altra. Come? Attraverso il rilascio di sostanze allelochimiche, alcune piante possono influenzare notevolmente la crescita di altre piante in un modo buono o cattivo mediante lisciviazione, decomposizione, ecc. In sostanza, l'allelopatia vegetale viene utilizzata come mezzo di sopravvivenza in natura, riducendo la concorrenza dalle piante vicine .

Allelopatia vegetale

Varie parti delle piante possono avere queste proprietà allelopatiche, dal fogliame e fiori alle radici, corteccia, terreno e pacciame. La maggior parte delle piante allelopatiche conservano le sostanze chimiche protettive all'interno delle foglie, specialmente durante la caduta. Quando le foglie cadono a terra e si decompongono, queste tossine possono colpire le piante vicine. Alcune piante rilasciano anche tossine attraverso le loro radici, che vengono poi assorbite da altre piante e alberi.

Le piante comuni con proprietà allelopatiche possono essere viste e includere:

  • Alloro inglese ( Prunus laurocerasus )
  • Uva orsina ( Arctostaphylos uva- ursi )
  • Sumac ( Rhus )
  • Rododendro
  • Sambucus ( Sambucus )
  • Forsythia
  • Goldenrod ( Solidago )
  • Alcuni tipi di felce
  • Segale perenne
  • Festuca alta
  • Kentucky bluegrass
  • Erbaccia di senape all'aglio

Alberi allelopatici

Gli alberi sono grandi esempi di allelopatia nelle piante. Per esempio, molti alberi usano l'allelopatia per proteggere il loro spazio usando le loro radici per estrarre più acqua dal terreno in modo che altre piante non possano prosperare. Alcuni usano i loro allelochimici per inibire la germinazione o impedire lo sviluppo della vita vegetale nelle vicinanze. La maggior parte degli alberi allelopatici rilascia queste sostanze chimiche attraverso le foglie, che sono tossiche una volta assorbite da altre piante.

Il noce nero ne è un ottimo esempio. Oltre alle sue foglie, i neri alberi di noce immagazzinano proprietà allelopatiche all'interno dei loro boccioli, gusci di noci e radici. La sostanza chimica responsabile della sua tossicità, chiamata Juglone, rimane nel terreno attorno all'albero ed è molto potente alla linea di gocciolamento, sebbene le radici possano diffondersi ben oltre. Le piante più sensibili alla tossicità della noce nera comprendono le piante di belladonna (pomodori, peperoni, melanzane, patate), azalee, pini e betulle.

Altri alberi noti per mostrare tendenze allelopatiche includono acero, pino ed eucalipto.

Articolo Precedente:
& Heather Rhoades I lillà sono molto profumati e avere uno o due nel tuo cortile in primavera e in estate può far sentire l'odore dei tuoi dintorni fresco per tutta la stagione. Ma cosa succede quando un cespuglio di lillà non fiorisce mai? Avere cespugli di lillà che non fioriranno è un problema comune per i giardinieri. Se
Raccomandato
Con la possibile eccezione dell'anguria, le fragole incarnano quasi tutte le pigre e calde giornate estive. Se li ami tanto quanto me, ma lo spazio è un premio, la crescita delle fragole nei contenitori non potrebbe essere più facile. Quali sono i migliori vasi per fragole in crescita in contenitori?
Se sei pazzo di noci, potresti pensare di aggiungere un albero di noce al tuo paesaggio. Le noci fanno molto bene ovunque dove le temperature invernali raramente scendono sotto -20 F. (-29 ° C). Questo fa crescere gli alberi di nocciole nella zona 9 nella gamma meridionale della scala dato che stai cercando alberi da noci che amano il clima caldo.
L'agronomia è la scienza della gestione del suolo, della coltivazione della terra e della produzione agricola. Le persone che praticano l'agronomia stanno trovando grandi benefici piantando erba teff come colture di copertura. Cos'è erba teff? Continuate a leggere per scoprire come coltivare le colture di copertura di erba teff.
Lo shock da trapianto nelle piante è quasi inevitabile. Ammettiamolo, le piante non sono state progettate per essere spostate da un luogo all'altro, e quando noi umani facciamo questo, è destinato a causare alcuni problemi. Ma ci sono alcune cose da sapere su come evitare lo shock da trapianto e curare lo shock da trapianto delle piante dopo che si è verificato. D
Le piante di compagno sono piante che interagiscono bene quando piantate nelle immediate vicinanze. I biologi non sono del tutto sicuri di come funzioni la piantagione, ma la tecnica è stata usata per secoli per migliorare le condizioni di crescita, attirare gli impollinatori benefici, controllare i parassiti e sfruttare lo spazio disponibile.
Gli alberi di cedro giapponese ( Cryptomeria japonica ) sono adorabili sempreverdi che diventano più splendidi con la loro maturazione. Quando sono giovani, crescono in un'attraente forma piramidale, ma man mano che invecchiano, le loro corone si aprono ulteriormente per formare uno stretto ovale.