Allelopatia nelle piante: quali piante sopprimono altre piante


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

L'allelopatia vegetale è intorno a noi; eppure, molte persone non hanno mai nemmeno sentito parlare di questo fenomeno interessante. L'allelopatia può avere un effetto negativo nel giardino, con conseguente riduzione della germinazione dei semi e della crescita delle piante. D'altra parte, le piante allelopatiche possono anche essere considerate il killer delle infestanti di Madre Natura.

Cos'è l'allelopatia?

L'allelopatia è un fenomeno biologico in cui una pianta inibisce la crescita di un'altra. Come? Attraverso il rilascio di sostanze allelochimiche, alcune piante possono influenzare notevolmente la crescita di altre piante in un modo buono o cattivo mediante lisciviazione, decomposizione, ecc. In sostanza, l'allelopatia vegetale viene utilizzata come mezzo di sopravvivenza in natura, riducendo la concorrenza dalle piante vicine .

Allelopatia vegetale

Varie parti delle piante possono avere queste proprietà allelopatiche, dal fogliame e fiori alle radici, corteccia, terreno e pacciame. La maggior parte delle piante allelopatiche conservano le sostanze chimiche protettive all'interno delle foglie, specialmente durante la caduta. Quando le foglie cadono a terra e si decompongono, queste tossine possono colpire le piante vicine. Alcune piante rilasciano anche tossine attraverso le loro radici, che vengono poi assorbite da altre piante e alberi.

Le piante comuni con proprietà allelopatiche possono essere viste e includere:

  • Alloro inglese ( Prunus laurocerasus )
  • Uva orsina ( Arctostaphylos uva- ursi )
  • Sumac ( Rhus )
  • Rododendro
  • Sambucus ( Sambucus )
  • Forsythia
  • Goldenrod ( Solidago )
  • Alcuni tipi di felce
  • Segale perenne
  • Festuca alta
  • Kentucky bluegrass
  • Erbaccia di senape all'aglio

Alberi allelopatici

Gli alberi sono grandi esempi di allelopatia nelle piante. Per esempio, molti alberi usano l'allelopatia per proteggere il loro spazio usando le loro radici per estrarre più acqua dal terreno in modo che altre piante non possano prosperare. Alcuni usano i loro allelochimici per inibire la germinazione o impedire lo sviluppo della vita vegetale nelle vicinanze. La maggior parte degli alberi allelopatici rilascia queste sostanze chimiche attraverso le foglie, che sono tossiche una volta assorbite da altre piante.

Il noce nero ne è un ottimo esempio. Oltre alle sue foglie, i neri alberi di noce immagazzinano proprietà allelopatiche all'interno dei loro boccioli, gusci di noci e radici. La sostanza chimica responsabile della sua tossicità, chiamata Juglone, rimane nel terreno attorno all'albero ed è molto potente alla linea di gocciolamento, sebbene le radici possano diffondersi ben oltre. Le piante più sensibili alla tossicità della noce nera comprendono le piante di belladonna (pomodori, peperoni, melanzane, patate), azalee, pini e betulle.

Altri alberi noti per mostrare tendenze allelopatiche includono acero, pino ed eucalipto.

Articolo Precedente:
Non investire troppo nel nome di questa pianta. Il palmo della coda di cavallo ( Beaucarnea recurvata ) non è né un vero palmo, né ha davvero una coda di cavallo. La sua base rigonfia sembra una palma e le foglie lunghe e sottili si curvano verso l'esterno, poi si piegano come code di cavallo. M
Raccomandato
Se hai un albero di papaia nel tuo paesaggio, considera la tua fortuna. Questi alberi nativi sono resistenti al freddo, richiedono poca manutenzione e hanno pochi problemi con i parassiti, inoltre producono frutti deliziosi ed esoticamente aromatizzati. Se sei nuovo nella raccolta di papaya ti stai probabilmente chiedendo come capire se il frutto della papaia è maturo.
Avrei azzardato a indovinare che tutti sappiamo cos'è una prugna, e sappiamo tutti cos'è un'albicocca. Allora, qual è il frutto di aprio? Gli alberi di Aprium sono una croce o un ibrido tra i due. Quali altre informazioni sugli alberi degli aprium potrebbero essere utili nella sua coltivazione? U
Il rosa mare, noto anche come pianta del mare, pianta da risparmio e parsimonia comune ( Armeria maritima ), è un sempreverde perenne a bassa crescita che è resistente nelle zone di resistenza alle piante da USDA 4 a 8. Crescenti rosa mare e come prendersi cura delle piante di risparmio è facile. Informazioni sull'impianto del mare Questo lento coltivatore produce bellissimi fiori rosa mare che sono di un rosa brillante, rosso, viola o bianco. Q
Ci sono molti tipi di astilbe tra cui scegliere. Noti per il loro fogliame finemente sezionato e pennacchi ariosi, questi amanti dell'ombra ravvivano qualsiasi area buia del giardino e sono notevolmente facili da coltivare e coltivare. Tra le molte varietà di piante di astilbe ci sono quelle con fiori di rosso, bianco, rosa o lavanda, ma anche diverse tonalità di colore fogliare.
Uno dei problemi di fico più comuni è la caduta dei frutti dell'albero di fico. Questo problema è particolarmente grave con i fichi cresciuti in contenitori, ma possono anche interessare gli alberi di fico cresciuti nel terreno. Quando il frutto di fico cade dall'albero, può essere frustrante, ma sapendo perché il tuo albero di fico non produrrà frutti e come correggere il problema, renderà più facile affrontarlo. Cause
Poche piante possono competere con i vistosi fiori degli arbusti di oleandro ( Nerium oleander ). Queste piante sono adattabili a una varietà di terreni, e prosperano in calore e sole pieno pur essendo tolleranti alla siccità. Sebbene gli arbusti vengano solitamente coltivati ​​nelle zone più calde delle zone di resistenza USDA, spesso si comportano sorprendentemente bene un po 'al di fuori di questa zona di comfort. Conti