Consigli per Natale Cactus Care


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

Mentre il cactus di Natale può essere conosciuto con vari nomi (come cactus del Ringraziamento o cactus pasquali), il nome scientifico del cactus di Natale, Schlumbergera bridgessii, rimane lo stesso, mentre le altre piante possono differire. Questa famosa pianta d'appartamento a fioritura invernale è una grande aggiunta a quasi tutti gli ambienti interni. Il cactus di Natale non è solo facile da curare, ma si diffonde facilmente, rendendolo un candidato eccezionale per il regalo di Natale. Diamo un'occhiata a come piantare cactus di Natale e ad averne cura.

Come piantare cactus di Natale

Il cactus di Natale viene facilmente propagato tagliando un segmento a forma di Y dalle punte dello stelo. Accertarsi, tuttavia, che il taglio sia preso solo da foglie di piante sane. Piantare il segmento di circa un quarto della sua lunghezza in profondità in un terreno leggermente sabbioso. Inumidire in modo uniforme e posizionare il taglio in un'area ben illuminata, evitando la luce diretta del sole.

Per radicare talee per nuove piante, tagliare i germogli dalle punte, tagliare alla seconda giuntura di ogni punta. Il taglio dovrebbe mostrare segni di crescita nel giro di poche settimane, momento in cui la pianta può essere trasferita in un altro contenitore, se lo si desidera, con un mix di terriccio più flessibile di terriccio, terriccio e sabbia.

Come prendersi cura di Cactus di Natale

Il consiglio per la cura del cactus di Natale ci dice che si comporta bene in condizioni normali di casa con una cura moderata. Il cactus di Natale si adatterà a condizioni di scarsa illuminazione, ma la pianta produrrà fioriture più facilmente se esposta a luce più intensa. Detto questo, troppa luce solare diretta può bruciare le foglie, quindi tieni il cactus di Natale in una zona appropriata per evitare questo.

Anche l'umidità dei cactus di Natale è importante. La pianta richiede annaffiature frequenti e approfondite, durante la sua crescita attiva in primavera ed estate, mantenendo il terreno leggermente umido. Lascia che i livelli di umidità del cactus di Natale scendano e secchino un po 'tra gli intervalli di irrigazione, ma mai completamente, e non lasciare mai che la pianta si sieda in acqua, poiché ciò porterà alla formazione di radici e marciume. È inoltre accettabile l'applicazione di una soluzione di fertilizzante per piante domestiche mite ogni due settimane.

Quando si considera come prendersi cura di cactus di Natale, tenere presente che preferisce anche temperature che oscillano tra i 60 ei 70 gradi F. (15-21 C.) con livelli di umidità da media a elevata. Posizionare un vassoio di ciottoli pieni di acqua sotto il contenitore di cactus di Natale è un buon modo per aggiungere più umidità alla casa.

Una volta che il cactus natalizio ha cessato la fioritura (di solito in autunno), o circa sei-otto settimane prima di voler riprendere la pianta, dovresti permettere alla pianta di iniziare il suo ciclo di dormienza riducendo l'umidità del cactus di Natale e riducendo sia la luce che temperatura. Basta tagliare l'irrigazione e assicurarsi che la pianta riceva 12-14 ore di oscurità e temperature medie intorno a 50-55 F. (10-12 C.). Inoltre, tieni il cactus di Natale lontano da zone piene di spifferi.

Quando si sa come prendersi cura di cactus di Natale, questa pianta non è difficile da gestire e, se prestata attenzione e collocata in un luogo adatto, il cactus di Natale potrebbe anche sorprendervi con cicli di fioritura aggiuntivi durante tutto l'anno.

Articolo Precedente:
Cosa sono gli alberi di legno duro? Se hai mai sbattuto la testa su un albero, sosterrai che tutti gli alberi hanno legno duro. Ma il legno duro è un termine usato dai biologi per raggruppare alberi con determinate caratteristiche simili. Se vuoi informazioni sulle caratteristiche degli alberi di legno duro, oltre a una discussione su legno duro e legno dolce, continua a leggere.
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Pomodori, impollinazione, api e simili potrebbero non andare sempre di pari passo. Mentre i fiori di pomodoro sono tipicamente impollinati dal vento, e occasionalmente dalle api, la mancanza di movimento dell'aria o il basso numero di insetti possono inibire il naturale processo di impollinazione
Attraenti e normalmente senza problemi, gli alberi di cedro possono essere una grande aggiunta al paesaggio. Per saperne di più sulla cura dell'albero di cedro o su come coltivare alberi di cedro, potresti trovare utili le seguenti informazioni. Informazioni sugli alberi di cedro Ci sono molti tipi di alberi di cedro.
I lamponi sono un raccolto molto utile da coltivare. I lamponi acquistati in negozio sono costosi e allevati per poter percorrere lunghe distanze senza schiacciare. Se vuoi bacche fresche e poco costose, non puoi fare di meglio che coltivarle tu stesso. Se li fai crescere, ovviamente, devi sapere come prenderti cura di loro
"Prima dorme, poi si insinua, poi salta" è il motto di un vecchio contadino sulle piante che richiedono un po 'di pazienza in più, come arrampicarsi sulle ortensie. Crescendo lentamente i primi anni, una volta stabilito, le ortensie rampicanti possono finalmente coprire un muro di 80 piedi.
Se ricevi un quotidiano o un settimanale o ne prendi uno anche solo occasionalmente, ti starai chiedendo, "hai un giornale di compostaggio?" Sembra un vero peccato buttare via così tanto. Diamo un'occhiata a se il giornale nel mucchio di compost è accettabile e se ci sono preoccupazioni quando compost i giornali.
Il glicine è una bella vite rampicante originaria del lato orientale degli Stati Uniti. Cresce bellissimi fiori e pende meravigliosamente dalle viti legnose che possono scalare qualsiasi cosa. Sono un membro della famiglia dei piselli e i semi di glicine sono da dove vengono i semi. I semi di glicine contengono semi.