Consigli per Natale Cactus Care


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

Mentre il cactus di Natale può essere conosciuto con vari nomi (come cactus del Ringraziamento o cactus pasquali), il nome scientifico del cactus di Natale, Schlumbergera bridgessii, rimane lo stesso, mentre le altre piante possono differire. Questa famosa pianta d'appartamento a fioritura invernale è una grande aggiunta a quasi tutti gli ambienti interni. Il cactus di Natale non è solo facile da curare, ma si diffonde facilmente, rendendolo un candidato eccezionale per il regalo di Natale. Diamo un'occhiata a come piantare cactus di Natale e ad averne cura.

Come piantare cactus di Natale

Il cactus di Natale viene facilmente propagato tagliando un segmento a forma di Y dalle punte dello stelo. Accertarsi, tuttavia, che il taglio sia preso solo da foglie di piante sane. Piantare il segmento di circa un quarto della sua lunghezza in profondità in un terreno leggermente sabbioso. Inumidire in modo uniforme e posizionare il taglio in un'area ben illuminata, evitando la luce diretta del sole.

Per radicare talee per nuove piante, tagliare i germogli dalle punte, tagliare alla seconda giuntura di ogni punta. Il taglio dovrebbe mostrare segni di crescita nel giro di poche settimane, momento in cui la pianta può essere trasferita in un altro contenitore, se lo si desidera, con un mix di terriccio più flessibile di terriccio, terriccio e sabbia.

Come prendersi cura di Cactus di Natale

Il consiglio per la cura del cactus di Natale ci dice che si comporta bene in condizioni normali di casa con una cura moderata. Il cactus di Natale si adatterà a condizioni di scarsa illuminazione, ma la pianta produrrà fioriture più facilmente se esposta a luce più intensa. Detto questo, troppa luce solare diretta può bruciare le foglie, quindi tieni il cactus di Natale in una zona appropriata per evitare questo.

Anche l'umidità dei cactus di Natale è importante. La pianta richiede annaffiature frequenti e approfondite, durante la sua crescita attiva in primavera ed estate, mantenendo il terreno leggermente umido. Lascia che i livelli di umidità del cactus di Natale scendano e secchino un po 'tra gli intervalli di irrigazione, ma mai completamente, e non lasciare mai che la pianta si sieda in acqua, poiché ciò porterà alla formazione di radici e marciume. È inoltre accettabile l'applicazione di una soluzione di fertilizzante per piante domestiche mite ogni due settimane.

Quando si considera come prendersi cura di cactus di Natale, tenere presente che preferisce anche temperature che oscillano tra i 60 ei 70 gradi F. (15-21 C.) con livelli di umidità da media a elevata. Posizionare un vassoio di ciottoli pieni di acqua sotto il contenitore di cactus di Natale è un buon modo per aggiungere più umidità alla casa.

Una volta che il cactus natalizio ha cessato la fioritura (di solito in autunno), o circa sei-otto settimane prima di voler riprendere la pianta, dovresti permettere alla pianta di iniziare il suo ciclo di dormienza riducendo l'umidità del cactus di Natale e riducendo sia la luce che temperatura. Basta tagliare l'irrigazione e assicurarsi che la pianta riceva 12-14 ore di oscurità e temperature medie intorno a 50-55 F. (10-12 C.). Inoltre, tieni il cactus di Natale lontano da zone piene di spifferi.

Quando si sa come prendersi cura di cactus di Natale, questa pianta non è difficile da gestire e, se prestata attenzione e collocata in un luogo adatto, il cactus di Natale potrebbe anche sorprendervi con cicli di fioritura aggiuntivi durante tutto l'anno.

Articolo Precedente:
Capirai perché questa specie ha il suo soprannome nell'istante in cui la fissi. I funghi del nido di uccello nei giardini assomigliano proprio agli habitat aviari per i quali vengono chiamati. Qual è il fungo del nido d'uccello? I piccoli funghi non sono pericolosi per le piante e aiutano ad abbattere la materia organica.
Raccomandato
La torba divenne per la prima volta disponibile ai giardinieri a metà del 1900 e da allora ha rivoluzionato il modo in cui coltiviamo le piante. Ha una notevole capacità di gestire l'acqua in modo efficiente e di trattenere i nutrienti che altrimenti fuoriuscirebbero dal terreno. Durante l'esecuzione di questi compiti straordinari, migliora anche la consistenza e la consistenza del terreno.
Con fiori che sbocciano già nel periodo natalizio in alcune località, l'elleboro è una pianta popolare per il giardino d'inverno. È logico che anche queste bellissime fioriture si avvicinino all'inverno naturale o ai matrimoni all'inizio della primavera, bouquet, ecc. Continua a leggere per ulteriori informazioni sulle idee di Elleboro di nozze. A
Se stai cercando una copertura perenne sempreverde, non guardare oltre la pianta di montagna alyssum ( Alyssum montanum ). Allora, cos'è un alyssum di montagna? Continua a leggere per saperne di più su questa interessante pianta. Cos'è l'Allyssum di montagna? Questa piccola bellezza in fiore è resistente nelle zone USDA 3-9, tollerante alla siccità una volta stabilita, e copertura eccellente per giardini rocciosi e altre nicchie che sono più difficili da piantare. L
Molti coltivatori di fiori hanno familiarità con la crescita delle petunie dalle sementi. Sono fiori robusti e affidabili per bordure, fioriere e giardini pensili. Ma che ne dici di prendere talee di petunia? Impara come avviare petunie da talee per creare dozzine di nuove piante che sono cloni dell'originale e che garantiranno fioriture prima di qualsiasi altro tuo vicino.
I crisantemi sono piante erbacee in fiore, ma le mamme sono annuali o perenni? La risposta è entrambe. Esistono diverse specie di crisantemi, alcune delle quali sono più resistenti di altre. Il tipo perenne è spesso chiamato hardy mums. Se il tuo crisantemo tornerà dopo l'inverno dipende da quali specie hai. Se
La malattia da oidio nei prati è in genere il risultato del tentativo di coltivare l'erba in un luogo povero. Causati da un fungo, i primi sintomi sono punti chiari sui fili d'erba che possono passare inosservati. Mentre la malattia progredisce, vedrai macchie bianche che sembrano cosparse di talco.