Cura di Achimenes: come far crescere i fiori magici di Achimenes


Le piante di Achimenes longiflora sono legate alla viola africana e sono anche conosciute come piante di acqua calda, lacrime della madre, arco di Cupido e il nome più comune di fiore magico. Questa specie di pianta messicana nativa è una perenne rizomatosa interessante che produce fiori dall'estate all'autunno. Inoltre, la cura di Achimenes è facile. Continua a leggere per imparare come coltivare i fiori magici di Achimenes.

Cultura dei fiori di Achimenes

I fiori magici hanno il loro soprannome di piante di acqua calda a causa del fatto che alcune persone pensano che se immergono l'intero vaso in acqua calda, incoraggeranno la fioritura. Questa interessante pianta cresce da piccoli rizomi che si moltiplicano rapidamente.

Il fogliame è brillante al verde scuro e sfocato. I fiori sono a forma di imbuto e sono disponibili in un'ampia varietà di colori tra cui rosa, blu, rosso, bianco, lavanda o viola. I fiori sono simili a viole del pensiero o petunie e si appendono in modo eloquente lungo il lato dei contenitori, rendendolo una scelta eccellente per un cesto appeso.

Come far crescere i fiori magici di Achimenes

Questo grazioso fiore viene coltivato principalmente come pianta per contenitori estivi. Achimenes longiflora richiede temperature di almeno 50 F. (10 C.) durante la notte, ma preferiscono 60 F. (16 C.). Durante il giorno, questa pianta fa meglio a temperature nella metà degli anni '70 (24 C.). Metti le piante in luce intensa, indiretta o artificiale.

I fiori svaniranno in autunno e la pianta andrà in letargo e produrrà tuberi. Questi tuberi crescono sotto il terreno e ai nodi sugli steli. Una volta che tutte le foglie sono cadute dalla pianta, puoi raccogliere i tuberi da piantare il prossimo anno.

Posizionare i tuberi in vasi o sacchetti di terra o vermiculite e conservarli a temperature comprese tra 50 e 70 F. (10-21 C.). In primavera, piantare i tuberi da ½ pollice a 1 pollice di profondità. Le piante germoglieranno all'inizio dell'estate e formeranno fiori poco dopo. Usa il mix di viola africana per i migliori risultati.

Cura di Achimenes

Le piante di Achimenes sono facili da tenere a condizione che il terreno sia mantenuto uniformemente umido, che l'umidità sia elevata e che alla pianta venga somministrato un fertilizzante settimanale durante la stagione di crescita.

Pizzica il fiore indietro per mantenere la sua forma.

Articolo Precedente:
Il rabarbaro non è solo una pianta rosa che va in torta con le fragole. È anche un grande genere di piante perenni, comprese alcune che sono altrettanto buone per la decorazione in giardino come in una torta. Se non sei necessariamente un fan del vegetale, ma vuoi una nuova ed graziosa pianta per il tuo giardino, prova Rheum australe .
Raccomandato
Quando penso alle grandi regioni vinicole, penso alle zone fredde o temperate del mondo, certamente non alla coltivazione delle uve nella zona 9. Il fatto è, tuttavia, che ci sono molti tipi di uve adatte alla zona 9. Che uva crescere nella zona 9? Il seguente articolo tratta dell'uva per la zona 9 e altre informazioni in crescita.
Oltre a coltivare piante, molti giardinieri amano incoraggiare gli insetti e gli uccelli a vagare nel giardino. Gli uccelli possono certamente essere utili, eliminando bruchi e altri fastidiosi parassiti e consumando frutta disordinata, ma alcune specie di uccelli sono decisamente fastidiose o dannose
Una delle aggiunte più recenti all'elenco di micronutrienti è il cloruro. Nelle piante, il cloruro ha dimostrato di essere un elemento importante per la crescita e la salute. Sebbene la condizione sia rara, gli effetti del cloruro eccessivo o insufficiente sulle piante da giardino possono simulare altri problemi più comuni. E
Gli alberi ornamentali sono apprezzati per il loro fogliame e, soprattutto, per i loro fiori. Ma i fiori spesso portano alla frutta, il che porta a una domanda molto importante: i frutti dell'albero ornamentale sono commestibili? Questo dipende molto dal tipo di albero. Spesso dipende anche dalla distinzione tra "commestibile" e "buono"
A fine inverno, i tuoi alberi da frutto possono essere dormienti, ma le tue faccende nel cortile non lo sono. Verso la fine dell'inverno e all'inizio della primavera, quando le temperature sono appena al di sopra dello zero, è il momento di applicare il miglior preventivo per le squame e gli acari: l'olio dormiente.
L'aglio racchiude un aroma e un sapore robusti di cui molti di noi non possono fare a meno. La buona notizia è che l'aglio è abbastanza facile da coltivare e, per la maggior parte, è resistente ai parassiti. In realtà, l'aglio è spesso una parte del co-impianto o pianta da compagnia, in cui l'aglio viene coltivato insieme ad altre piante a loro reciproco vantaggio. Det