Informazioni su Bishop's Cap Plants: suggerimenti per la coltivazione di Ground Cap


Le piante perenni sono il dono che continua a dare anno dopo anno e le varietà autoctone hanno il vantaggio di integrarsi nel paesaggio naturale. Le piante del cappello del vescovo ( Mitella diphylla ) sono piante perenni native e possono essere trovate selvatiche in tutto il Nord America, distribuite principalmente nelle regioni temperate. Cos'è il cappello del vescovo? Continuate a leggere per saperne di più.

Cosa è Bishop's Cap?

Questa pianta delicatamente lobata si apre in primavera e fiorisce subito dopo con piccoli fiori bianchi a forma di coppa. La specie è un'aggiunta facile da coltivare in un paesaggio nativo e la copertura del cappello del vescovo produrrà un'eruzione di foglie delicate e affascinanti campane profumate.
Non solo le specie autoctone come il bishop berretto si inseriscono nel paesaggio più facilmente di esotici, ma sono più facili da mantenere. Questo perché le condizioni in cui sono abituati a prosperare sono già fornite.

La perenne ha gambi da 6- a 18 pollici con foglie alternate e poco frequenti a forma di cuore, leggermente seghettate. Il gambo si alza da una rosetta di base e produce fioriture tardive. Il fogliame è leggermente peloso e i piccoli fiori hanno un aspetto a frange. L'origine del nome è la più interessante informazione del vescovo. I frutti emergono in estate e assomigliano a un copricapo a forma di mitra o cappello da vescovo.

Le piante del cappuccio del vescovo usano nel paesaggio

Queste meravigliose piante autoctone producono una massa di tenero fogliame e fiori simili a fiocchi di neve. Producono meglio nella luce screziata con protezione dal pieno sole di mezzogiorno, ma possono tollerare le condizioni di ombra.

Quando è permesso riempire un'area, creano un'interessante copertura del terreno. La copertura del cappuccio del Vescovo dovrebbe essere ridotta in autunno per la migliore visualizzazione in primavera. Ciò consente a nuovi steli freschi di crescere e costringe una crescita più compatta.

Tocca alcuni dei gambi eleganti tra le altre piante perenni semicrome, come astilbe o anche hosta. Sono ideali su colline protette da alberi o in aree rocciose dove la luce del sole è più forte al mattino.

Come piantare il cappello del vescovo

Scegli una posizione con sole parziale dove il terreno è ricco di materia organica. La lettiera fornisce una ricca pacciamatura per le piante.

Se puoi iniziare, mettili a terra all'inizio della primavera e mantienili moderatamente umidi finché le piante non si stabilizzano.

Le piante del cappello del vescovo producono anche semi abbondanti che, se raccolti, dovrebbero essere avviati in casa. Un po 'interessante di informazioni sul bishop's cap è la sua capacità di auto-iniziare dai rizomi. Tuttavia, questi inizi sono generalmente solo vegetativi e formano solo gambi e foglie, non producendo fioriture.

Cura delle piante del cappuccio del vescovo

Queste piante faranno la maggior parte della loro crescita all'inizio della primavera, quando le piogge sono al loro apice. Come pianta nativa, richiedono pochissime cure una volta stabilite e fioriranno anno dopo anno senza alcuno sforzo aggiuntivo da parte del giardiniere.

I soliti parassiti e le malattie del giardino possono influenzare la pianta, ma la patch stabilita del bishop bishop è normalmente in grado di sopportare problemi minori senza alcun effetto negativo sul vigore generale della perenne.

Articolo Precedente:
Il rabarbaro non è solo una pianta rosa che va in torta con le fragole. È anche un grande genere di piante perenni, comprese alcune che sono altrettanto buone per la decorazione in giardino come in una torta. Se non sei necessariamente un fan del vegetale, ma vuoi una nuova ed graziosa pianta per il tuo giardino, prova Rheum australe .
Raccomandato
Plum curculio è un parassita del muso di cole trovato in tutto il Nord America a est delle Montagne Rocciose. Attacca generalmente all'inizio della primavera, ma il danno continuerà durante tutta la stagione. Il nome è ingannevole perché l'insetto attacca frutti diversi dalle prugne. Le mele, le pesche, le pere e le ciliegie (così come le prugne) sono tutte suscettibili al prugna curculio. I d
Il basilico è una delle erbe più popolari da coltivare, ma ciò non significa che non ci siano problemi alle piante di basilico. Ci sono alcune malattie basilari che possono far diventare le foglie di basilico marroni o gialle, avere macchie o addirittura appassire e cadere. Continua a leggere per saperne di più sulle malattie che possono causare problemi con il basilico in crescita. Ma
fosforo, come farina di ossa o fosfato di roccia, o con un fertilizzante a basso contenuto di azoto. Come propagare le piante di Aster per talea Alcune varietà di aster, come l'aster di Frikart, possono essere propagate prendendo le talee di legno tenero. La propagazione dell'aster per talea dovrebbe essere eseguita in primavera.
C'è un giglio per tutti. Abbastanza letteralmente, poiché ci sono oltre 300 generi nella famiglia. I gigli in vaso sono piante da regalo comuni, ma la maggior parte delle forme fa anche bene in giardino. I bulbi di giglio devono essere svernati? Se vivi dove non si verifica il congelamento, puoi lasciare le lampadine tutto l'anno.
Le foglie di compostaggio sono un modo fantastico per riciclare e creare contemporaneamente un emendamento del suolo ricco di nutrienti. I benefici del compost di foglie sono numerosi. Il compost aumenta la porosità del suolo, aumenta la fertilità, diminuisce lo sforzo sulle discariche e crea una "coperta" vivente sulle vostre piante.
Non è polvere di talco e non è farina. Quella roba bianca e gessosa sulle tue piante è una muffa polverosa e deve essere trattata come il fungo si diffonde facilmente. Continuate a leggere per imparare come sbarazzarsi di oidio sulle vostre piante d'appartamento. Muffa polverosa su piante d'appartamento La muffa sulle piante d'appartamento è una malattia fungina. In