Protezione delle piante di zucchine: protezione delle piante di zucchine dal gelo e dai parassiti


Se hai mai coltivato zucchine, allora sai che è un produttore generalmente facile da coltivare e con una produzione affidabile, purché tu possa tenere lontano i parassiti, naturalmente. Le prime gelate possono anche spezzare le tue speranze per il pane alle zucchine e altre prelibatezze da squash. Nel seguente articolo, discuteremo su come proteggere lo zucchini, sia mantenendo i parassiti che le zucchine e proteggendo dal gelo le zucchine.

Come proteggere Zucchini Squash da Frost

Alcune colture, come cavoli, piselli, carote e pastinache, tollerano un po 'di brina, ma le zucchine sono un raccolto di stagione calda che può essere ferito dai raffreddori. Se ti trovi in ​​una regione in cui è imminente la prima gelata, la protezione dal gelo delle zucchine è parte integrante della sua sopravvivenza. È importante assicurarsi di attendere tutte le possibilità di gelo nella tua zona prima di piantare. Ciò detto, Madre Natura occasionalmente ha altri piani.

Quando si tratta di protezione delle piante di zucchine, è possibile coprire le zucchine con paglia, plastica, giornali o vecchie lenzuola. L'obiettivo è intrappolare il calore dal suolo nell'aria che circonda immediatamente le piante. Al mattino, rimuovere il rivestimento in modo che non intrappoli il calore del sole e uccida le piante. Tieni presente, tuttavia, che ciò funzionerà solo se hai un gelo molto breve e molto mite.

Potrebbe essere necessario raccogliere immediatamente piante mature con frutta sulle viti.

Proteggere le piante di zucchini dai parassiti

Non sei l'unico che assapora le zucchine. Qualsiasi numero di creature sta gareggiando per la loro parte del bottino. I soliti sospetti sono insetti infestanti, naturalmente, ma anche uccelli e roditori rosicchiano il frutto.

La reticolazione sul raccolto delle zucche aiuterà a scoraggiare gli scoiattoli e gli altri roditori, ma mantenere gli insetti nocivi alle zucchine richiede un approccio più astuto. Certo, ci sono sempre insetticidi, ma tieni presente che se segui questa strada, è molto probabile che tu stia uccidendo anche gli insetti utili. Coleotteri, afidi, alambicchi e bruchi sono tutti in attesa con il fiato sospeso affinché tu possa voltare le spalle alle vigne, quindi è importante avere un piano di attacco per la protezione delle piante di zucchine.

Gli insetti di zucca sono uno dei parassiti di insetti più dannosi su tutti i tipi di zucca. Man mano che gli adulti e i giovani si nutrono, iniettano una tossina nella pianta che la fa appassire e muore indietro. Cerca gli adulti sul retro delle foglie di zucca, spesso accompagnati da grappoli di piccole uova ovali e arancioni. La loro prole sembra molto diversa dagli adulti, più simile a un ragno. Sia l'adulto che le ninfe possono essere raccolti a mano dalla parte inferiore delle foglie di zucca e affogati in un secchio di acqua saponata. Le uova possono quindi essere delicatamente graffiate e smaltite allo stesso modo.

I trivellatori della vite di zucca sono natali alla parte orientale degli Stati Uniti. Gli adulti sembrano vespe, ma in realtà sono un tipo di falena. Si aggirano intorno alla tarda primavera all'inizio dell'estate cercando una probabile zucca su cui depositare le uova. La progenie risultante si schiude in poche settimane. Questi bruchi entrano nel gambo della zucca e si nutrono per 4-6 settimane fino alla morte della pianta. Ancora una volta, questi parassiti possono essere raccolti a mano se non sono troppo gravemente danneggiati. Tagliare con cura il gambo della pianta e rimuovere a mano la larva.

Se solo il pensiero del prelievo a mano ti fa schifo, un piano di attacco migliore è quello di contrastare gli adulti. Utilizzare copri riga, una copertura in tessuto non tessuto, per impedire agli adulti di deporre le uova. Possono essere appiattiti se preferisci o semplicemente drappeggiati sulle piante dove possono essere facilmente rimossi per scopi di irrigazione.

Ci sono anche altri modi per proteggere le piante di zucchine dai predoni degli insetti. Alcune persone posizionano piccole strisce o quadrati di foglio di alluminio intorno alla base delle piante per respingere gli insetti.

Si può anche usare la terra di diatomea. È costituito da resti scheletrici di minuscole creature marine e, anche se sembra polveroso, in realtà taglierà i corpi morbidi degli insetti.

Apparentemente, puoi provare ad attirare gli insetti di zucca con il colore giallo, poiché questi insetti hanno probabilmente un debole per il colore e se dipingi o metti qualcosa di giallo nelle vicinanze (ma non troppo vicino alle viti), si affolleranno all'esca. Appendere un nastro o un nastro di plastica gialla funziona bene e ancora meglio se includi alcune piante sacrificali di zucca sotto il nastro.

Un altro metodo di protezione è la piantagione da compagnia. Interagisci la zucca con le piante che a questi insetti non piacciono come catnip, aneto, lavanda e calendula.

Se tutto il resto fallisce e tu lo hai appena fatto, i grandi cannoni possono uscire. Intendo insetticidi. Per gli insetti da zucca, gli insetticidi sono efficaci solo contro le ninfe e devono essere spruzzati immediatamente non appena le uova sono macchiate sulle foglie. Coprire bene il lato posteriore delle foglie con lo spray e ripetere ogni 7-10 giorni finché si trovano uova e ninfe. Per il controllo dei bulers della vite da squash, applicare insetticidi agli steli delle piante da squash vicino alla base ogni 7 giorni da fine maggio a giugno.

Per entrambi gli insetti, i pesticidi sintetici comprendono esfenvalerate, permetrina, bigenthrin e sevin che controllano solo i borers della vite. Per un approccio organico, prova ad applicare l'olio di Neem. Ha bisogno di essere applicato più spesso (ogni 3-5 giorni) rispetto agli insetticidi sintetici, ma è più sicuro per i nostri amici, le api da miele - e noi.

Articolo Precedente:
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Se stai cercando qualcosa di diverso da coltivare come pianta d'appartamento o una pianta per contenitori all'aperto, prendi in considerazione l'albero dei puzzle delle scimmie ( Araucaria araucana ). Molti di voi probabilmente non hanno familiarità con il nome e si stanno chiedendo, "Cos'è un albero dei puzzle delle scimmie?&
Raccomandato
L'impollinazione incrociata può causare problemi ai giardinieri che desiderano conservare i semi delle loro verdure o fiori di anno in anno. L'impollinazione incrociata involontaria può "infangare" i tratti che vuoi tenere nella verdura o nel fiore che stai crescendo. Puoi controllare l'impollinazione incrociata?
I giubbotti gialli non sono tutti male. Sono degli impollinatori efficaci e mangiano alcuni parassiti indesiderati. Tuttavia, tutto non è a loro favore. I giubbotti gialli, che possono essere chiamati vespe europee in aree come l'Australia, sono membri altamente aggressivi della famiglia dei calabroni che fanno di tutto per proteggere i loro nidi.
Cos'è un albero di castagno? Se non hai letto le informazioni dell'albero di castagno, potresti non avere familiarità con questo interessante produttore di noci. Per informazioni sull'albero di castagno, compresi i suggerimenti sulla coltivazione di alberi di castagno, continua a leggere.
I cuccioli di piante di banano sono in realtà polloni, o ramoscelli, che crescono dalla base della pianta di banana. Puoi trapiantare un cucciolo di banano per propagare un nuovo banano? Certamente puoi, e dividere i cuccioli di banana è più facile di quanto tu possa pensare. Continuate a leggere per saperne di più. Co
Anni fa, prima di coltivare piante a scopo di lucro diventò un business, ogni casalinga sapeva come coltivare piante d'appartamento ebreo errante. I giardinieri avrebbero condiviso le talee dalla loro pianta d'ebreo errante ( Tradescantia pallida ) con i vicini e gli amici, e come gli ebrei di molto tempo fa, la pianta d'ebreo errante avrebbe viaggiato da un posto all'altro.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Poiché la maggior parte sono biennali, la propagazione delle piante di campanula, o campanule, è spesso richiesta per godere delle loro fioriture ogni anno. Sebbene in alcune aree le piante possano facilmente autodissinarsi, molte persone scelgono semplicemente di raccogliere semi per la propagazione della campanula loro stessi.