Quando le piante in vaso sono troppo bagnate: come evitare la sovramodulazione delle piante portacontainer


Anche i professionisti potrebbero avere difficoltà a determinare l'esatto fabbisogno idrico di una pianta. I risultati possono essere disastrosi a causa dello stress da sopra o sotto l'irrigazione. La maggior preoccupazione è rappresentata dal sovrasfruttamento delle piante in vaso, poiché si trovano in un habitat in cattività. I nutrienti vengono lavati via e muffe o problemi di funghi possono svilupparsi con iperidratazione. Sotto irrigazione crea un ambiente inospitale dove le piante non possono assumere nutrienti e appassire o morire. Alcuni consigli e trucchi possono insegnarti come evitare l'eccessiva idratazione delle piante del contenitore per una vegetazione sana e senza fronzoli e modi di trattare le piante inondate.

Overwatering è davvero una linea sottile con molte specie di piante. Mentre sappiamo che le piante hanno bisogno di acqua, persino di cactus, la quantità esatta e la frequenza possono essere qualcosa di un mistero. Le piante portacontainer con troppa acqua possono subire perdite di fogliame, radici e tuberi marci e la promozione di alcuni parassiti o problemi di muffa. Tutti questi stressano la pianta e compromettono la sua salute. Le piante in vaso che sono troppo bagnate possono anche semplicemente marcire sulla corona o sulla base.

Come evitare il sovrasfruttamento delle piante portacontainer

Un metodo ovvio per prevenire il surplus nelle piante in vaso è con l'uso di un misuratore di umidità. Devi anche conoscere le tue specie di piante e le loro esigenze di irrigazione. Un'ampia guida per le piante è quella di mantenere i primi centimetri di terreno moderatamente umidi. Quando questa area è asciutta, applicare l'acqua in profondità e quindi lasciare asciugare nuovamente il terreno al tocco, prima di aggiungere altra acqua.

Una soluzione a bassa tecnologia è quella di sporcarsi le dita. Spingere un dito nel terreno fino alla seconda nocca o testare il fondo del palo attraverso un foro di drenaggio. Non lasciare mai il fondo del contenitore in una pozza d'acqua a meno che non si tratti di una pianta acquatica, e anche in questo caso, scaricare e riempire frequentemente il piattino per evitare la formazione di muffa e muffa.

A quali piante piace bagnato e a cui piace secco

In generale, anche l'umidità è l'opzione migliore per molte piante di contenitori.

Basse quantità di umidità

Cactus e succulente dovrebbero avere periodi secchi in inverno quando la crescita attiva non si verifica, ma necessitano di acqua moderata durante la stagione vegetativa. Esempi di altre piante a bassa umidità sono:

  • Aloe
  • bromeliacee
  • Pianta di ghisa
  • Palme di coda di cavallo
  • Piante di ragno

Moderate esigenze di irrigazione

Le piante tropicali e gli esemplari sottostanti necessitano di acqua moderata e alta umidità. Questi includono:

  • Philodendron
  • fichi
  • Alberi di drago
  • Uccello del paradiso

Puoi aumentare l'umidità con l'appannamento o posizionando la pentola su un piattino pieno di ciottoli e acqua.

Alte piante di umidità

I bisogni estremi di umidità si trovano in piante come:

  • Viola africana
  • Piante di rossetto
  • Felci capelvenere
  • Dieffenbachia

Trattamento di piante con acqua

Ci sono alcuni modi per salvare le piante sovrastate.

  • Cambiare il terreno in una miscela più grintosa con un drenaggio migliore può aiutare.
  • Controllare i fori di drenaggio al rinvaso e assicurarsi che siano aperti.
  • Utilizzare contenitori che aiutano a far evaporare l'umidità in eccesso, come la terracotta e i contenitori non smaltati.
  • Rimuovere la pianta dal suo terreno di coltura e risciacquare le radici per eliminare le spore fungine che si possono formare. Quindi spolverare le radici con un fungicida e rinvasare.
  • Sposta la tua pianta in un luogo ombreggiato, poiché le piante in ombra consumano meno acqua e puoi lasciare asciugare un po '. Dopo alcune settimane, riportalo al livello di illuminazione preferito.

A volte semplicemente non puoi salvare le piante in vaso che sono troppo bagnate. Le piante portacontainer con troppa acqua devono essere trattate il prima possibile, poiché più a lungo la situazione continua, meno è probabile che ci sia un recupero completo.

Articolo Precedente:
Cosa hanno in comune banane e fichi? Entrambi si sviluppano senza fertilizzazione e non producono semi vitali. Questa situazione di partenocarpia nelle piante può verificarsi in due tipi, partenocarpia vegetativa e stimolante. La partenocarpia nelle piante è una condizione relativamente insolita, ma si verifica in alcuni dei nostri frutti più comuni. C
Raccomandato
Non tutti hanno spazio per coltivare piante di pomodoro, soprattutto di grandi dimensioni. Ecco perché la coltivazione di mini pomodori è così grande. Questi non solo occupano meno spazio poiché sono adatti ai contenitori, ma sono piuttosto gustosi. C'è un sacco di sapori confezionati in questi minuscoli bocconcini deliziosi. Imp
Di Nikki Tilley (Autore di The Garden Crypt: Exploring the Other Side of Gardening) I giardini gotici non sono solo popolari in giro per Halloween. Possono essere goduti tutto l'anno con il giusto design. Che sia triste o fatale o stravagante e magico, i suggerimenti in questo articolo possono aiutarti a iniziare a progettare un giardino gotico per le tue esigenze
Kiwi ( Actinidia deliciosa ) è un frutto attraente e dolce prodotto principalmente in California e Nuova Zelanda. Tuttavia, se vivi in ​​una zona che ha inverni miti e una stagione senza ghiaccio abbastanza a lungo da far maturare il frutto, puoi coltivare piante di kiwi resistenti nel tuo giardino. Har
Per un albero ornamentale a crescita rapida con un grande colore autunnale, è difficile battere la cultivar di acero rosso "October Glory". Anche se fa meglio nei climi temperati, può crescere nel caldo sud con acqua in più e fornirà fiori primaverili, spettacolari colori autunnali e una rapida crescita. Ot
Molti giardinieri hanno lanci estivi con annuali, ma se si preferiscono relazioni più lunghe con le piante da giardino, raccogliere piante perenni. Perenni erbacee vivono per tre o più stagioni. Se stai pensando alle piante perenni in crescita nella zona 8, avrai molto da scegliere. Continuate a leggere per un breve elenco di piante perenni 8 zone comuni.
Le siepi servono a molti scopi utili in un giardino e in un cortile. Le siepi di confine contrassegnano le linee di proprietà, mentre le siepi di privacy proteggono il tuo giardino da occhi indiscreti. Le siepi possono anche servire come blocchi del vento o nascondere aree sgradevoli. Se vivi nella zona 8, potresti cercare arbusti zona 8 per siepi.