Mix di impregnazione fuori suolo - What Is A Soilless Mixture e Making Homemade Soilless Mix


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

Anche con i terreni più salubri, lo sporco è ancora soggetto a batteri e funghi dannosi. I terreni coltivati ​​senza suolo, d'altra parte, sono solitamente più puliti e considerati sterili, rendendoli più popolari con i giardinieri in container.

Cos'è un mix Soilless?

Il giardinaggio con impasto fuori suolo non include l'uso del suolo. Invece, le piante vengono coltivate in una varietà di materiali organici e inorganici. L'utilizzo di questi materiali piuttosto che del terreno consente ai giardinieri di coltivare piante più sane senza la minaccia di malattie trasmesse dal suolo. Anche le piante coltivate in miscele fuori suolo hanno meno probabilità di essere infastidite dai parassiti.

Tipi di medium in crescita senza suolo

Alcuni dei più comuni terreni coltivati ​​fuori suolo comprendono muschio di torba, perlite, vermiculite e sabbia. Generalmente, questi mezzi sono mescolati insieme piuttosto che usati da soli, dato che ognuno di solito fornisce la propria funzione. I fertilizzanti sono anche comunemente aggiunti al mix, fornendo nutrienti importanti.

  • Il muschio di torba di sfagno ha una tessitura grossolana ma è leggero e sterile. Promuove un'aerazione adeguata e trattiene bene l'acqua. Tuttavia, di solito è difficile inumidirsi da solo ed è meglio usarlo con altri mezzi. Questo terreno di coltura è ideale per la germinazione dei semi.
  • La perlite è una forma di roccia vulcanica espansa e di solito è di colore bianco. Fornisce un buon drenaggio, è leggero e trattiene l'aria. La perlite dovrebbe anche essere mescolata con altri mezzi come la torba perché non trattiene l'acqua e galleggerà verso l'alto quando le piante vengono annaffiate.
  • La vermiculite è spesso usata con o al posto della perlite. Questa particolare forma di mica è più compatta e, a differenza della perlite, aiuta a trattenere l'acqua. D'altra parte, la vermiculite non fornisce una buona aerazione come la perlite.
  • La sabbia grossa è un altro mezzo utilizzato nelle miscele senza suolo. La sabbia migliora il drenaggio e l'aerazione, ma non trattiene l'acqua.

Oltre a questi mezzi comuni, è possibile utilizzare altri materiali, come la corteccia e la fibra di cocco. La corteccia viene spesso aggiunta per migliorare il drenaggio e favorire la circolazione dell'aria. A seconda del tipo, è abbastanza leggero. La fibra di cocco è simile alla torba e funziona allo stesso modo, solo con meno confusione.

Crea il tuo mix Soilless

Mentre il mix di impregnazione fuori suolo è disponibile in molti vivai e vivai, puoi anche creare il tuo mix fuori suolo. Una miscela fuori suolo casalinga standard contiene quantità uguali di muschio di torba, perlite (e / o vermiculite) e sabbia. La corteccia può essere utilizzata al posto della sabbia, mentre la fibra di cocco può sostituire la torba. Questa è una preferenza personale.

Dovrebbero essere aggiunte anche piccole quantità di fertilizzante e calcare macinato così che la miscela fuori suolo conterrà sostanze nutritive. Esistono numerose ricette per la preparazione di miscele per vasi fuori suolo online in modo che tu possa facilmente trovarne una adatta alle tue esigenze individuali.

Articolo Precedente:
Gli aceri giapponesi sono eccellenti piante esemplari per il paesaggio. Di solito con fogliame rosso o verde in estate, gli aceri giapponesi mostrano una serie di colori in autunno. Con un corretto posizionamento e cura, un acero giapponese può aggiungere un bagliore esotico a quasi tutti i giardini che saranno apprezzati per anni.
Raccomandato
La costruzione urbana, le forze naturali e il traffico pesante possono devastare il paesaggio, causando erosione e perdita di terreno. Ridurre l'erosione del suolo è importante per preservare i terreni ricchi di nutrienti e la configurazione naturale o innaturale della topografia. Utilizzare le piante per il controllo dell'erosione è un eccellente metodo biologico per salvaguardare il paesaggio e la forma della terra.
Le piante di menta Habek appartengono alla famiglia delle Labiatae che vengono comunemente coltivate in Medio Oriente, ma possono essere coltivate qui nelle zone resistenti dell'USDA 5-11. Le seguenti informazioni sulla menta in habek parlano della coltivazione e degli usi della menta habek. Informazioni Habek Mint La menta Habek ( Mentha longifolia 'Habak') si incrocia facilmente con altre specie di menta e, come tale, spesso non si riproduce fedelmente
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Ci sono molti diversi tipi di ibisco, dai loro cugini alla malvarosa alla più piccola rosa fiorente di Sharon, ( Hibiscus syriacus) . Le piante di ibisco sono più che il delicato esemplare tropicale che si chiama Hibiscus rosa-sinensis .
Le zampe di canguro ( Microsorum diversifolium ) sono originarie dell'Australia. Il nome scientifico si riferisce alle diverse forme fogliari sulla pianta. Alcune foglie sono intere, mentre le foglie mature hanno profonde indentazioni. La cura delle felci cangianti prende spunto dalla gamma nativa della pianta, dove è una caratteristica della regione di Canberra, che cresce in luoghi soleggiati vicino agli affioramenti rocciosi.
Cos'è la galanga? Pronunciate guh-LANG-guh, galangal ( Alpinia galangal ) viene spesso scambiato per zenzero, anche se le radici galangal sono un po 'più grandi e molto più sode delle radici di zenzero. Originaria dell'Asia tropicale, la galanga è un'enorme pianta perenne coltivata principalmente per le sue qualità ornamentali e i rizomi sotterranei, utilizzati per aromatizzare una varietà di piatti etnici. Cosa
Adoro l'aroma e il sapore della cannella, soprattutto quando significa che sto per divorare un caldo involtino alla cannella fatto in casa. Non sono solo in questo amore, ma ti sei mai chiesto esattamente da dove viene la cannella. La vera cannella (cannella di Ceylon) deriva dalle piante di Cinnamomum zeylanicum generalmente coltivate nello Sri Lanka