Satsuma Plum Care: informazioni sulla coltivazione di prugne giapponesi


Produttori adattabili, affidabili, dall'abitudine compatta e minimamente mantenuti rispetto ad altri alberi da frutto, gli alberi di prugne sono un'aggiunta benvenuta al giardino di casa. La varietà più comune coltivata in tutto il mondo è la prugna europea, che viene trasformata principalmente in conserve e altri prodotti cotti. Se vuoi una succosa prugna da mangiare proprio dall'albero, la scelta è molto probabilmente un susino giapponese Satsuma.

Informazioni sulla prugna giapponese

Le prugne, Prunoideae, sono un sottotipo della famiglia delle Rosacee, di cui tutti i frutti di pietra come la pesca, la ciliegia e l'albicocca. Come accennato, il susino giapponese Satsuma produce frutta che è più comunemente mangiata fresca. Il frutto è più grande, più rotondo e più solido rispetto al suo omologo europeo. I susini giapponesi sono anche più delicati e richiedono condizioni temperate.

Le prugne giapponesi hanno avuto origine in Cina, non in Giappone, ma sono state portate negli Stati Uniti attraverso il Giappone nel 1800. Più succoso, ma non proprio dolce come il suo cugino europeo, "Satsuma" è una prugna grande, rosso scuro e dolce, apprezzata per l'inscatolamento e il consumo all'altezza dell'albero.

Prugna giapponese in crescita

Le susine giapponesi Satsuma sono in rapida crescita, ma non autofecili. Avrai bisogno di più di un Satsuma se vuoi che portino frutto. Le buone scelte per i prugni che impollinano il compagno sono, naturalmente, un altro Satsuma o uno dei seguenti:

  • "Methley", una prugna dolce e rossa
  • "Shiro", una grande, dolce prugna vivacemente gialla
  • "Toka", una prugna ibrida rossa

Questo vitigno raggiungerà un'altezza di circa 12 piedi. Uno dei primi alberi da frutto in fiore, fiorisce a fine inverno all'inizio della primavera con una moltitudine di fiori bianchi aromatici. Sarà necessario selezionare un'area piena sole, che è abbastanza grande da ospitare due alberi. I prugni giapponesi sono sensibili al gelo, quindi una zona che li presta a protezione è una buona idea. La coltivazione di prugne giapponesi è resistente alle zone in crescita dell'USDA 6-10.

Come far crescere le prugne di Satsuma

Preparare il terreno non appena è praticabile in primavera e modificarlo con abbondante compost organico. Questo aiuterà a drenare e aggiungere nutrienti necessari nel terreno. Scava una buca tre volte più grande della radice dell'albero dell'albero. Spazia i due fori (hai bisogno di due alberi per l'impollinazione, ricorda) a circa 20 piedi di distanza in modo che abbiano spazio per diffondersi.

Posizionare l'albero nel foro con la parte superiore del raccordo dell'innesto tra 3-4 pollici sopra il livello del terreno. Riempi il buco a metà strada con terra e acqua. Completa il riempimento con il terreno. Ciò eliminerà eventuali sacche d'aria attorno al sistema di root. Abbassa il terreno pieno intorno alla parte superiore della zolla e tampona con le mani.

Acqua con un sistema di irrigazione a goccia che assicurerà un'irrigazione profonda e accurata. Un pollice d'acqua a settimana è sufficiente nella maggior parte del tempo; tuttavia, nei periodi più caldi è necessario annaffiare più spesso.

In primavera concimare con un 10-10-10 di cibo e poi di nuovo all'inizio dell'estate. Basta cospargere bene una manciata di fertilizzante intorno alla base della prugna e acqua.

Non impazzire per la potatura nei primi due anni. Permetti all'albero di raggiungere la sua altezza matura. Potresti tagliare tutti i rami che si incrociano nel mezzo o crescere dritti attraverso il centro dell'albero per aumentare l'aerazione, il che consente una migliore allegagione e una raccolta più facile.

Articolo Precedente:
L'uplighting fai-da-te è un modo veloce, relativamente economico, per trasformare il tuo cortile da corsa del mulino in magico. Finché stai installando luci che si inclinano verso l'alto, è illuminante. Puoi scegliere tra molti tipi di illuminazione per illuminare il giardino e il cortile. I
Raccomandato
L'edera è uno dei migliori vitigni indoor che un giardiniere possa coltivare. È resistente, sembra bello e balza indietro nonostante una grande quantità di abbandono. Per questo motivo, molte persone sono sorprese nel sentire parlare dei problemi delle piante di edera, ma ne soffrono alcuni. Le foglie gialle sull'edera sono di gran lunga le più comuni e possono essere causate da un paio di meccanismi diversi. Co
Secondo le informazioni sul susino di Damson, le prugne fresche di Damson ( Prunus insititia ) sono amare e sgradevoli, quindi gli alberi di prugne di Damson non sono raccomandati se si vuole mangiare frutta dolce e succosa direttamente dall'albero. Tuttavia, quando si tratta di marmellate, gelatine e salse, le prugne di Damson sono pura perfezione
La coltivazione dell'uva è un modo meraviglioso per introdurre frutta fresca nella tua casa o fornire le tue forniture di vino. Qualunque sia la vostra motivazione, l'obiettivo è quello di ottenere un grande raccolto di uva e il modo migliore per garantire questo è imparare a ridurre l'uva. G
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le piante di bambù celesti hanno molti usi nel paesaggio. Le foglie cambiano colore da un verde delicato in primavera a marrone scuro in autunno anche se in inverno. Coltivare bambù celeste non è complicato. Il bambù celeste è il nome comune di questa pianta; non è legato alle piante della famiglia di bambù invasiva. La cu
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le crescenti piante di waffle come parte di un orto o di un contenitore misto forniscono un insolito fogliame a cascata con un colore viola e una tinta metallica. Le informazioni sulla pianta di Waffle indicano che la pianta, conosciuta anche come edera rossa o edera a fiamma rossa, cresce facilmente in casa nelle giuste condizioni di crescita
L'impollinazione incrociata tra i meli è fondamentale per ottenere un buon frutto durante la crescita delle mele. Mentre alcuni alberi da frutto sono autofecondanti o auto-impollinatori, l'impollinazione delle mele richiede varietà incrociate di mele per facilitare l'impollinazione incrociata dei meli.